Come visitare Khajuraho

tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Khajuraho è una delle città indiane più affascinanti. Essa ha una storia davvero interessante da raccontare a chiunque decida di visitarla. Nascosti nel profondo della foresta, i suoi splendidi templi indù sono riusciti a sopravvivere nonostante l'invasione da parte dei Musulmani.
Eretti tra il X e il XII secolo dai re della dinastia Chandella, questi edifici religiosi hanno visto una rinascita attorno al 1919. Ad ogni modo, Khajuraho non si distingue da altre città soltanto per la maestosità dei suoi templi. In questa pratica guida di viaggio, difatti, andrò a spiegarvi come visitare questa splendida città, ammirandone tutte le bellezze presenti.

29

Occorrente

  • Voglia di viaggiare e scoprire la storia delle civiltà passate
  • Mappa di Khajuraho
39

Per organizzare una visita completa alla città di Khajuraho, vi consiglio di partire dai luoghi di culto, soltanto perché sono la parte più conosciuta della città. I templi sono complessivamente 9, dunque risulta difficoltoso riuscire a visitarli tutti. D'altro canto, se vi interessa l'arte, non potrete fare a meno di ammirarli. Qui di seguito, ve ne indico alcuni che vale la pena esaminare più da vicino. Ciascuno di essi contiene un esempio di arte indiana, che vi lascerà di stucco per la bellezza delle forme e la perfezione dei dettagli.

49

Dopo aver visitato il Tempio di Varaha, caratteristico per il maestoso cinghiale in arenaria, potreste giungere al Tempio di Lakshmana, che è il più antico di tutti. Ammirate le varie decorazioni che impreziosiscono questo magico tempio, dopodiché dirigetevi verso il Tempio Kandariya Mahadeva. Quest'ultimo presenta forme architettoniche e gruppi scultorei dalle forme sinuose e armoniche.
Per finire, visitate il magnifico Tempio di Vishwanath, il quale ospita dei veri e propri capolavori d'arte scultorea, con le sue statue di coppie amorose e ninfe sensuali.

Continua la lettura
59

Lo stile che si seguiva per l'edificazione dei templi di Khajuraho è quello tipico delle antiche costruzioni dell'India settentrionale. Alcuni di essi si dedicavano a divinità giainiste, ma la maggior parte di questi maestosi religiosi celebrano le divinità dell'Induismo.
Spesso i templi si costruivano con un corpus centrale e vi si ponevano quattro santuari minori ai quattro angoli della struttura principale. Nel caso del Tempio di Lakshmana, si possono ancora visitare due dei quattro santuari che lo circondavano.

69

I santuari secondari, che si trovano accanto al tempio principale, si sviluppano verticalmente. Essi presentano numerose guglie che vanno a formare una base solida per la guglia principale del tempio centrale.
Nel caso del tempio Kandariya Mahadeva, le guglie sono ben 84 e raggiungono i 116 metri di altezza. L'insieme di guglie e pinnacoli, principali e secondari, conferiscono ai templi di Khajuraho un aspetto esteriore unico e inconfondibile. Il loro sviluppo graduale in altezza, via via che ci si avvicina alla guglia principale, richiama la forma dei picchi himalayani.

79

Una volta terminato il tour degli edifici religiosi di Khajuraho, vi consiglio di visitare Khajuraho recandovi presso il Museo Archeologico. Esso si trova nei pressi dell'ingresso al gruppo ovest dei templi, dunque a pochi metri dalla "zona sacra". Se volete visitarlo, ricordate che il venerdì è giorno di chiusura. Il museo di Khajuraho conserva numerosi manufatti rinvenuti nell'area, fra cui un fregio che illustra come si estraeva l'arenaria. Questo materiale serviva per edificare i templi e si otteneva dal fiume Ken, distante 32 chilometri. Dopo il trasporto, si tagliava e quindi scolpiva in base alle diverse esigenze.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fatevi accompagnare da una guida certificata nel corso del tour.
  • Se riuscite, visitate tutti e 9 i templi ma non dimenticate di fermarvi anche al Museo Archeologico.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Al-Kuwait: cosa visitare

Tra le città mediorientali di maggior rilievo troviamo Al-Kuwait. Questa è una città ricca di attrazioni e di opportunità di lavoro. La maggior parte dei suoi cittadini sono infatti di origine straniera, trasferitisi lì per lavoro. Se avete intenzione...
Asia

Hong Kong: cosa visitare

L'Oriente è senza dubbio la meta più ambita e più affascinante da visitare per un viaggiatore e Hong Kong è una tra le destinazioni più gettonate a giorno d'oggi. Una metropoli in continua espansione sia culturale che industriale, ricca di fascino...
Asia

Thailandia: cosa visitare

La Thailandia è una meta davvero imperdibile. Posta nel Sud-Est asiatico, ha paesaggi indimenticabili e città completamente del tutto diverse da quelle europee. Sappiate, quindi che il turista, avventurandosi in tale parte del mondo, non ne rimarrà...
Asia

Come visitare Hohhot

La città di Hohhot fa parte del nord della Cina, per la precisione è la capitale della mongolia interna. Con le vacanze che si avvicinano molti sono i luoghi che si pensa di visitare. Uno di questi è proprio la città di Hohhot. Nel suo piccolo è...
Asia

Come visitare il meglio di Georgetown in Malesia in un giorno

Georgetown è un'interessante e bellissima città nell'isola di Penang, una delle mete turistiche più gettonate dell'intera Malesia. Non a caso è la città più importante sotto ogni punto di vista della suddetta isola. La parte vecchia del complesso...
Asia

Beirut: cosa visitare

Viaggiare è una delle attivita' più belle che si possano fare, consente infatti di conoscere nuovi posti e nuove culture ed ampliare la propria conoscenza del mondo. Esistono molti posti da visitare e da scoprire, uno di questi è certamente Beirut....
Asia

Tokyo: come muoversi e cosa visitare

La città di Tokyo è una delle più moderne e affascinanti del mondo asiatico, attrae attorno a se milioni e milioni di turisti. Per coloro che hanno intenzione di avventurarsi in questa bellissima esperienza, dirò quali sono i mezzi di trasporto più...
Asia

Cina: come visitare la valle del Jiuzhaigou

La Valle del Jiuzhaigou, detta anche Valle dei Nove Villaggi, è una riserva naturale dello Sichuan, in Cina. Questo luogo meraviglioso presenta un paesaggio molto variegato, e non a torto viene considerato uno dei paradisi naturali della terra. La sua...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.