Come visitare Kolymbia e Lindos

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Kolymbia è un piccolo paesino dell'isola greca di Rodi, situato sulla costa orientale ad una ventina di chilometri da Rodi Città. Un'altra grande città è Lindos, che si trova poco più giù e che, dista dalla prima una trentina di chilometri. Tuttavia è caratterizzata dalle tante casette bianche e da una spiaggia e un mare mozzafiato. Chi è stato a Lindos difficilmente potrà dimenticare il panorama che appare in tutta la sua bellezza dall'Acropoli che si trova sulla parte alta e, che si può facilmente raggiungere percorrendo i tanti gradini tutti in salita. Nei passi a seguire vi sarà spiegato in maniera esauriente come visitare Kolymbia e Lindos in Grecia.

26

Occorrente

  • mappa e/o navigatore satellitare
36

Iniziare il proprio tragitto da Kolymbia

La visita di entrambi i luoghi è facilmente realizzabile anche in un sol giorno. Dunque, partendo da Rodi Città, è decisamente consigliabile iniziare il proprio tragitto da Kolymbia. Infatti, questa presenta delle lunghe e stupende spiagge di sabbia e ghiaia ed un mare incantevole, spesso mosso. Qui sarà facilmente realizzabile fare un bagno la mattina, proprio nelle ore più calde. Insomma, un luogo splendido e di grande bellezza. Nel primissimo pomeriggio sarà possibile dirigersi verso sud e raggiungere il caratteristico paesino di Lindos.

46

fare un tuffo nella Baia di Pallade

Ciò che colpisce al primo impatto sono le casette tipicamente tinte di bianco, colore che conferisce loro un aspetto delizioso e suggestivo e, il modo come sono situate arroccate le une accanto all'altra. Inoltre, se è presente ancora molto sole sarà anche possibile fare un tuffo nella Baia di Pallade con le sue acque cristalline e la bianca sabbia. In alternativa, per chi non ama particolarmente il mare e la spiaggia, sarà possibile dirigersi subito nelle bianche viuzze, ricche di movimento e di piccoli negozi, dove è possibile trovare un po' di tutto, compresi i prodotti locali, a prezzi molto accessibili.

Continua la lettura
56

Visitare l'antico tempio di Atena

Di grande impatto è anche l'Acropoli. Questa si trova sulla parte più alta (biglietto di ingresso di 6,00 euro) e conserva l'antico Tempio di Atena recentemente restaurato, da cui si gode uno splendido panorama sulla baia di San Paolo. Man mano che si sale verso l'Acropoli troverete dei suggestivi negozietti che vendono souvenir e capi di biancheria molto raffinata ricamata a mano dalla gente del posto. Dopo aver concluso la visita, si potrà facilmente continuare la propria passeggiata per le stradine acciottolate in bianco e nero (i tipici kochlaki) facendo attenzione a non scivolare. Una visita doverosa è anche quella nella chiesetta della Panagìa, di straordinaria bellezza e originalità. Senza dimenticare le innumerevoli offerte culinarie, all'interno dei numerosi ristoranti che costellano il territorio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Guida: visitare le isole greche

La Gracia è un territorio molto affascinante e da sempre rappresenta una meta turistica molto gettonata. Mare cristallino, splendide spiagge assolate, storia, cultura ed un'ottima cucina caratterizzano le isole greche di Creta, Mykonos, Santorini e Rodi...
Europa

Come visitare l'isola di Sylt in 2 giorni

Una delle località più turistiche e affascinanti della Germania è l'isola di Sylt. Senza ombra di dubbio, è l'isola più caratteristica della Germania grazie alle larghe spiagge o ai paesaggi di rara bellezza; quest'isolotto, situato nella regione...
Europa

Le 5 spiagge piu' belle di Rodi

Rodi è un'isola della Grecia ed è la più grande del Dodecanneso. Viene visitata da tantissimi turisti durante qualsiasi periodo dell'anno. Quest'isola attrae non soltanto per la parte più antica della città, ricca di palazzi e chiese risalenti al...
Europa

Come visitare Leeds Castle

Se soggiornerete in Inghilterra, potreste visitare Leeds Castle. Nel 1254, il re Edoardo I sposò Eleonora di Castiglia. L'amore immenso per la moglie lo indusse a costruire per lei una residenza da fiaba. Nacque così, Leeds Castle. È il castello più...
Europa

Come visitare Tallin

La città di Tallinn, capitale dell'Estonia, è stata anche Capitale della Cultura per l'anno 2011. Il suo centro cittadino è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità nel 1997. Tallin ha molti siti d'interesse da visitare e, partendo dall'Italia è...
Europa

Cosa visitare in Lussemburgo

Il mondo è caratterizzato da un'infinità di luoghi e paesaggi mozzafiato che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Molti di questi luoghi sono sconosciuti alla maggior parte delle persone mentre altri sono più conosciuti. Una delle...
Europa

Come visitare La Città Di Goslar

Se avete intenzione di fare una vacanza sulle colline del massiccio dell'Harz, avrete la possibilità di visitare la città di Goslar. Si tratta di una località posta sull'estremità settentrionale del massiccio, dove attira numerosi turisti ogni anno....
Europa

Come visitare Madrid in 3 giorni

Se si decide di visitare una capitale europea in un weekend lungo, cioè di tre giorni, ci affanniamo a vedere tutto quello che il limitato tempo disponibile ci concede. Madrid è certamente una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo, sia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.