Come visitare la Casa de Chá Boa Nova di Matosinhos

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La Casa de Chá Boa Nova di Matosinhos è annoverata come uno dei luoghi da scoprire e da non perdere nella propria visita in Portogallo. Situata nella Avenida da Liberdade di Matosinhos, a circa 8 Km dalla città di Porto, rappresenta uno dei più splendidi esemplari di simbiosi perfetta dove l' architettura si fonde con la natura.
Ecco qualche semplice consiglio per visitare questa splendida attrazione, ma anche qualche informazione per apprezzarne la bellezza architettonica.

25

Inizialmente è opportuno dare qualche informazione storica. La realizzazione della Casa del Chá Boa Nova nasce dalla collaborazione tra l' architetto Fernando Tavora ed Alvaro Siza Vieira, dopo essersi aggiudicati un bando di concorso comunale nel 1956. Dopo diversi anni di chiusura e degrado, anche in seguito ad una tempesta che aveva distrutto alcune sale della casa, il monumento è stato sottoposto ad un'opera di ristrutturazione ad opera del consiglio comunale di Matosinhos e supervisionato dall'architetto Siza, infatti nel 2011, l'opera è stata dichiarata monumento nazionale.

35

L'edificio è circondato da diverse piattaforme e scale che ne permettono l'ingresso, costeggiando rocce e viste panoramiche mozzafiato, dove il mare si perde nell'orizzonte.
La ristrutturazione del 1991 ha mantenuto intatta la bellezza che caratterizza le opere giovanili di Alvaro Siza, dove è possibile rintracciare diverse scelte nell'uso dei materiali: dai pilastri in cemento alle murature intonacate di bianco, sino all'uso di legno rosso africano per definire il tetto.

Continua la lettura
45

Attualmente la Casa de Chá Boa Nova è la sede del ristorante Boa Nova dello chef Rui Paula che ha deciso di usare questa spettacolare location per cucinare le tradizioni culinarie portoghesi. Dunque è possibile visitare il monumento in diversi giorni della settimane per mezzo di visite guidate o individuali. In particolare:- martedì e giovedì nelle ore 10 o 16 per gruppi;- mercoledì e sabato nelle ore 10 o 16 come visite individuali. In entrambi i casi bisogna raggiungere il numero minimo di 10 persone. La durata della visita è di circa un'ora ed il prezzo oscilla sui 6 euro. Il monumento è facilmente raggiungibile con mezzi pubblici anche dall'aeroporto di Porto. Un' ulteriore possibilità per conoscere questo incantevole luogo, è riservare un tavolo per poter pranzare o cenare, in modo tale da poter associare ad una visita architettonica e culturale anche la possibilità di apprezzare uno dei piatti rinomati dello chef.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Nova Gorica

Per tutti coloro che amano viaggiare e visitare sempre posti nuovi, ecco una bellissima ed utile guida per scoprire una nuova destinazione tutta da ammirare. Si tratta di Nova Gorica, ovvero una delle principali località della Slovenia situata all'interno...
Europa

Come visitare Gouffre de Busseraille a Valtournenche

In questa guida vedremo come visitare Gouffre de Busseraille. Vedremo anche cosa visitare nelle vicinanze al lago di Cignana. Entrambe le zone si trovano a Valtournenche, zona tipica della Valle d'Aosta. Inizieremo con il lago di Cignana e proseguiremo...
Europa

Come visitare Le Coves De Campanet A Maiorca

Quelle di Campanet, risultano essere le grotte più piccole e meno conosciute rispetto a tutte le altre, ma presentano una bellezza non minore della altre. In alcune delle grotte, scorrono dei piccoli laghi sotterranei, inoltre all'interno di esse è...
Europa

Come visitare il Monasterio de la Encarnación a Madrid

Se siamo degli amanti dei monumenti, musei ed architetture di vario genere, prima di partire per un nuovo viaggio, dovremo cercare tutti i luoghi d'interesse presenti sul posto in cui ci recheremo, in modo da individuare quelli che abbiamo intenzione...
Europa

Come visitare Jerez de la Frontera e dintorni

Jerez de la Frontera è un comune situato nella regione Andalusa della Spagna. Questa è una città molto movimentata, sia dal punto di vista del turismo che da quello economico. È famosa soprattutto per il suo ottimo vino e per il famosissimo circuito...
Europa

Come visitare Santiago de Compostela

Santiago de Compostela, una piccola città posta a nord della Spagna, conosciuta dai più per il famoso cammino dei pellegrini, che partendo dalla Francia raggiungono la loro meta religiosa, la città e la cattedrale. Ma Santiago non è solo spiritualità,...
Europa

Come e perchè visitare Picos de Europa

La Spagna offre scenari incredibili, paesaggi incantevoli e variegati, che variano dal deserto, alle montagne innevate, alla rigogliosa vegetazione, oltre alle splendide spiagge. Nelle Asturie si trova, per esempio, la catena montuosa dei Picos d'Europa,...
Europa

Come visitare Santa Marìa de Poblet e Santes Creus in Spagna

Il monastero di Santa Marìa de Poblet è un luogo di interesse religioso di notevole importanza artistica e di grande bellezza e cultura, si trova esattamente nella Catalogna orientale a circa cento chilometri di distanza da Barcellona. Il Real...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.