Come visitare La Casa Del Terrore Di Budapest

Tramite: O2O 09/03/2018
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il museo Casa del terrore, in ungherese Terror Háza si trova nel centro di Budapest, esattamente al numero 60 di Andrassy Boulevard.
L'edificio in cui sorge è un vecchio edificio storico dall'aspetto imponente che, nella storia, fu usato anche come quartier generale sia dei nazisti che dei comunisti e che, oggi, troneggia in una delle vie più eleganti della città. Sulla strada che porta al museo ci sono file di candele e foto che ricordano alcune vittime, mentre sul cornicione del palazzo la scritta Terror è intagliata chiaramente anche se la si può leggere in modo corretto solo dall'alto. Questo è solo come si presenta di primo impatto il museo, dove tutto sembra imporre rispetto e dove ogni dettaglio costringe a riflettere sul passato che non deve mai essere dimenticato.
Questa guida vuole darvi tutte le informazioni utili su come visitare la Casa del Terrore di Bupadest di modo da rendere questa esperienza unica ed indimenticabile come deve essere.

27

Occorrente

  • Piantina di Budapest
  • Biglietto del museo - Macchina fotografica
37

Storia dell'edificio e del museo

Il museo testimonia appieno i tragici effetti dei regimi che oppressero l'Ungheria durante e dopo la seconda guerra mondiale. Le musiche e le luci presenti nelle varie sale ricreano perfettamente l'atmosfera angosciosa della vita durante la seconda guerra mondiale e sotto l'oppressione delle due dittature che hanno distrutto il paese. Il palazzo che ora ospita il museo fu costruito nel 1880. Si tratta di un edificio bellissimo, in stile neo-ranascimentale che nel 1945 ospitò addirittura il carcere sovietico e della polizia comunista. È stato ristrutturato nel 2000 ed ora rappresenta una testimonianza tangibile della storia ungherese dell'ultimo secolo.

47

Struttura principale del museo

La Casa del Terrore di Bupadest come il nome che porta è un museo spaventoso, dal significato profondo e che per questo fa letteralmente venire i brividi. All'entrata i visitatori si troveranno subito di fronte a due grandi pareti di granito che vogliono ricordare e vittime della persecuzione dei due regimi. Il museo poi si struttura attraverso stanze e corridoi, colmi di tutta la Storia del Paese.
Il museo è fornito di tantissimi documenti sia audio che video (tutti rigorosamente con i sottotitoli in inglese) ed espone carri armati, auto, divise, lettere e borracce, fino ad arrivare ai quotidiani del tempo e alle vecchie locandine di propaganda delle carceri sovietiche. Nella prima sala risalta la sagoma di un vecchio carro armato russo dietro al quale si trova un muro nero, sporcato dal colore della morte, muro sul quale vengono proiettate fotografie delle vittime, storie di uomini e di donne che si intrecciano per ricordare che il terrore non ha nè nome nè identità. Proseguendo nei vari piani, in totale sono tre, ci si imbatte in gigantofrafie e ricostruzioni che vogliono sottolineare la crudeltà del nazismo, ma anche la successiva staticità del socialismo che non ha permesso alla città di rialzasi, lasciandola, invece, inerme e incapace di reagire.

Continua la lettura
57

Basamento del museo

Nel basamento del palazzo hanno sede le carceri e le vecchie sale di tortura che, oggi, si possono raggiungere grazie ad un ascensore dalle pareti trasparenti. La sua discesa è lenta, quasi inesorabile proprio per portare il visitatore e sentire quel senso di angoscia che era lo stesso di coloro che laggiù perdevano libertà e dignità. Il tragitto è scadito dalla voce dura di un uomo per rendere l'esperienza ancora più toccante e quando finalmente si arriva di fronte alla parete con appese le foto delle facce di quei crudeli aguzzini, il senso di rabbia ed impotenza esplode completamente.

67

Come visitare il museo

Il Museo si trova tra downtown e Piazza degli Eroi, vicino alla fermata della metro Vörösmarty Utca sulla linea blu. È aperto tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 10 alle 18 orario continuato. Il biglietto pieno costa 2000 HUF, circa 6,50?, mentre il ridotto, per studenti e anziani over 62 costa 1000 HUF ossia 3,30? circa. Trattamenti speciali vengono riservati a gruppi di comitive. È sempre consigliata la prenotazione dei biglietti anticipata per evitare lunghe code ed attese, essendo la Casa del Terrore uno dei luoghi di maggior interesse di tutta Budapest.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prenotare i biglietti in anticipo soprattutto se siete un gruppo - Utilizzate la macchina fotografica solo per l'esterno, all'interno è vietato fare foto e video
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare La Cittadella Di Budapest

Viaggiare è forse una delle attività più belle ed interessanti che ognuno di noi può fare nella vita. Esistono moltissimi paesi che possono essere visitati e che sono degni di nota. Budapest è una di queste. È una città particolare che deve essere...
Europa

Come visitare budapest in un giorno

Budapest, capitale dell'Ungheria, è considerata come la perla del Danubio sia per i suoi tesori artistici sia, soprattutto, per i romantici paesaggi presenti lungo il fiume che la attraversa. Essa è una maestosa città formata da Buda e Pest divise...
Europa

Come visitare Lo Zoo Di Budapest

Se state progettando di fare un viaggio turistico in Ungheria, tra le diverse tappe non potete mancare certamente di visitare lo zoo di Budapest. Situato in una delle zone più belle e famose della città, questo è uno dei più vecchi giardini zoologici...
Europa

Come visitare la zona di Belvaros a Budapest

Belvàros, che viene definita anche con il nome "Città Interna", è uno dei punti più strategici della capitale Budapest ed è situata nella zona di Pest, per la precisione nel quartiere V. Si tratta di un'area in gran parte racchiusa tra il fiume Danubio,...
Europa

I monumenti da visitare a Budapest

Abbiamo voglia di staccare la spina e troviamo dei biglietti per Budapest? Affrettiamoci a preparare la valigia, la capitale e maggiore città dell'Ungheria ci aspetta! Conosciuta sicuramente per la convivenza della città di "Buda" e della città di...
Europa

Come visitare Budapest in 3 giorni

Budapest, capitale dell'Ungheria, è una delle città più affascinanti dell'Europa dell'est. Nella presente guida vedremo quali luoghi meritano di essere visitati durante un itinerario di tre giorni. Nonostante si tratti di una città divisa in due,...
Europa

Come E Perchè Visitare Il Quartiere Ebraico Di Budapest

Budapest ovvero la capitale dell'Ungheria è la sede di uno dei quartieri ebraici, e all'interno degli edifici durante la seconda guerra mondiale, venivano raggruppati milioni di ebrei ungheresi. Si tratta dunque di uno dei periodi storici più brutti...
Europa

Come visitare l'Isola Margherita a Budapest

Se andate a Budapest, oltre a far visite ad edifici, piazze e musei della città, potrete fare una visitina anche all'isola Margherita. Trattasi soltanto di due chilometri e mezzo di terra che è stata intitolata alla figlia del Re Bela IV, dove lei...