Come visitare la casa di Garibaldi a Caprera

Tramite: O2O 16/12/2016
Difficoltà: facile
15
Introduzione

La Sardegna è sicuramente una delle regioni italiane che gode di maggiore turismo, soprattutto durante il periodo estivo, quando migliaia di visitatori vi si recano per ammirare la bellezza del mare cristallino e delle spiagge di sabbia bianca. Ma oltre a tutto ciò, la Sardegna è in grado di offrire ai propri turisti anche un ricco patrimonio storico e culturale: uno di questi è la casa di Giuseppe Garibaldi, situata sull'isola di Caprera, dove il generale trascorse i suoi ultimi anni di vita e dove morì il 2 giugno 1882. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come visitare la casa di Garibaldi a Caprera.

25

Olbia

Se non sei un abitante della bellissima Sardegna ma vi arrivate dal "Continente", sia in aereo che in nave, dovrete fare scalo nella città di Olbia. Nel caso in cui dovessi avere a disposizione l'autovettura, direttamente da Olbia dovrete dirigervi verso la città di Palau, a circa quaranta chilometri in direzione nord. Da Palau prendete il traghetto per l'isola di "La Maddalena", che parte a intervalli di circa dieci minuti. Giunti alla Maddalena, raggiungete il centro della cittadina, svoltate a destra e proseguite fino al ponte che collega La Maddalena a Caprera. Se arrivate in aereo, invece, potete utilizzare i pullman di linea che collegano Olbia-Palau ogni 30 minuti circa.

35

Casa di Giuseppe Garibaldi

Una volta che avete raggiunto l'isola di Caprera, anche se è situata fuori dalla cittadina, è molto semplice arrivare alla casa di Giuseppe Garibaldi in quanto la segnaletica è più che sufficiente per guidarvi, oltre che, naturalmente chiedere, informazioni agli abitanti potrebbe essere di grande aiuto. La casa è immersa in una splendida e folta vegetazione ed è quasi attaccata agli scogli dello splendido mare del Nord Sardegna. L'abitazione è composta da sette camere, ognuna delle quali rispecchia un momento specifico della vita di Garibaldi.

Continua la lettura
45

Camera della morte

Di questa struttura, c'è una stanza in particolare che è molto importante e significativa: è chiamata la "camera della morte" perché Garibaldi vi morì. Qui, inoltre, è possibile visitare anche il museo, dedicato appunto al generala e alle sue gesta con i suoi garibaldini e a tutto ciò che riguarda la vita trascorsa in Sardegna, in Uruguay e nelle varie parti del mondo dove egli ha combattuto con il suo esercito per la libertà dei vari popoli. Insomma, ogni cimelio presente nella casa rievoca una storia diversa; d'altronde, la casa e il museo sono ricchi di testimonianze della vita di Garibaldi.

55
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Prenotare in tempo per il pernottamento.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Benevento in un giorno

Benevento è una città molto antica. Si trova nel cuore del Sannio, adagiata su una collina circondata dai fiumi Calore e Sabato. Ha tanto da offrire al turista appassionato di storia.È possibile visitare Benevento in un giorno ottimizzando il tempo...
Europa

Come visitare la Sardegna a piedi

La Sardegna, vanta un paesaggio variegato e ricco di storia. È una meta turistica di straordinaria bellezza culturale come architettonica. Ricca di sentieri immersi nel verde, si presta a magnifiche camminate. Ci sono centinaia di luoghi da visitare,...
Europa

Come visitare Gela

Se stai progettando un viaggio in Sicilia ed ancora non hai definito un itinerario ben preciso questa è proprio la guida che fa per te! Di seguito, infatti, ti illustrerò un interessante itinerario volto alla scoperta delle innumerevoli bellezze di...
Europa

Come visitare San Daniele del Friuli

San Daniele del Friuli si colloca nel cuore dei colli friulani, a circa 30 chilometri da Udine. È un piccolo borgo dall'atmosfera rilassante e dal nome stuzzicante. Infatti, è noto per la produzione del celebre prosciutto crudo DOP (Denominazione di...
Europa

Come E Cosa Visitare In Aspromonte

Aspromonte è una catena montuosa che si trova precisamente nella provincia di Reggio Calabria. Ciò che lo caratterizza è una folta vegetazione oltre naturalmente ai boschi di rilevante dimensione. Nelle aree minori relative ai boschi, vi è la presenza...
Europa

Come visitare Cingoli

Cingoli è un incantevole comune di circa 10000 abitanti, situato nelle Marche, nella provincia di Macerata, nelle Marche. Si trova a circa 600 metri sul livello del mare e, per la sua particolare posizione, molto panoramica, è denominato il Balcone...
Europa

Come visitare Segesta

Segesta è un'antica cittadina in provincia di Trapani, importante in Italia e nel mondo soprattutto per la sua storia legata ai cartaginesi. La data precisa della sua fondazione resta ignota ma numerosi documenti storici testimoniano che fosse abitata...
Europa

Come e cosa visitare a Narni

Narni è una piccola ma bella cittadina nel cuore dell'Umbria, a Terni. Si tratta di una città abitata fin dall'era neolitica, con le prime costruzioni importanti nate nel 300 av. Cristo per opera dei romani, ma la città è realmente sbocciata durante...