Come visitare la città di Durango in Messico

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Victoria de Durango è la capitale e la città in assoluto più popolata dello stato di Durango. Questo spettacolare territorio confina con gli stati del Chihuahua, del Coahuila, della Zacatecas, dello Nayairt e infine con quello di Sinaloa. L'origine della città risala al 1563, periodo fortmente segnato dal colonialismo spagnolo, e diede i natali al guerrigliero Pancho Villa e allo scrittore Manuel Lozoya Cigarroa. Più comunemente chiamata Durango, questa città divenne famosa anche per essere stata patria di minatori alla ricerca di oro e argento nella Sierra Madre. Grazie alla presenza di oltre 1000 costruzioni storiche, la città di Durango è stata premiata con la carica di monumento nazionale a cura del governo messicano.

24

Per arrivare alla città di Durango, è possibile immergersi nello spettacolare fascino del canyon "La Quebrada" che si estende lungo agli estremi dell'America del nord. Per avventurarsi in questo particolare percorso si consigliano automobili adatte (4x4, ad esempio) ed essere dotati di tutti i mezzi necessari all'arrampicata. Per chi ama invece le traversate più tranquille, si consiglia anche la meravigliosa "Messico Highway 40" che da Durango conduce a Mazatlàn regalando un panorama mozzafiato. I dintorni della città di Durango sono impreziositi anche dalla presenza delle case termali di Presa de Guadalupe Victoria e la Presa Peña, che distano dalla capitale rispettivamente di 8 e 23 chilometri. Nella seconda struttura, inoltre, è possibile anche praticare sport d'acqua tra cui anche la pesca.

34

Addentrandosi nel cuore della città, invece, si scoprono le sue perle. Tra le più consigliate da visitare c'è sicuramente la Cattedrale: risalente al XVIII secolo, è interamente realizzata in stile barocco ed è meta ambita dai turisti anche per lo spettacolare sistema di illuminazione notturno, in grado di ammaliare tutti. AL centro della città di Durango, inoltre, è possibile visitare altre costruzioni grande importanza: il teatro della Victoria, il Palazzo del Governo (con affreschi datati al XVII secolo) e il Palazzo Comunale (dallo stile neo-classico, XIX secolo) e il Santuario di Guadalupe.

Continua la lettura
44

Ma la città di Durango è famosa anche per la sua capacità di rispondere perfettamente alle esigenze di tutti. Infatti, gli appassionati della natura potranno trovare ristoro nei bellissimi parchi: il parco di Sahuatoba, che al suo interno ospita anche un anfiteatro e un giardino zoologico, e il parco di Guadania ricco di giochi per bambini, boschetti, un grande lago e una piscina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

Come visitare Città del Messico in 5 giorni

Città del Messico è una città di proporzioni immense, la capitale del Messico infatti è la seconda città più popolata del continente americano seconda solo a San Paolo in Brasile, una metropoli in continuo sviluppo, una città che cresce ogni anno...
America del Nord e Centrale

Guida: tour del Messico in 10 giorni

Il Messico è una delle zone più belle e culturalmente più ricche dell'intero pianeta. Situato nell'America del Nord, questo stato attira innumerevoli turisti grazie alle sue città moderne, i suoi favolosi siti archeologici e i suoi musei. La lingua...
Sudamerica

Come visitare Mérida In Messico

La Mèridia è la regione più grande dello Yucatan in Messico ed è la meta più gettonata dai turisti. Se passi le vacanze in Messico, è quasi d'obbligo visitarla. Vi si arriva facilmente, mediante anche dei voli diretti che portano in Messico. Da...
Consigli di Viaggio

Messico: i siti maya più belli

La civiltà Maya ha lasciato ai posteri numerose innovazioni architettoniche oltre a icone, bassorilievi, stele e templi che ancora oggi si possono ammirare specie in Messico. Lo studio del cielo e del cosmo, ci lascia inoltre un patrimonio ricco di...
Consigli di Viaggio

Come vedere il Messico Occidentale in una settimana

Il Messico rappresenta una nazione davvero molto magica e certamente una settimana per visitarlo è veramente poca, ma con una giusta pianificazione del tuo viaggio riuscirai a godere di tutti i posti assolutamente imperdibili del paese. Il Messico occidentale...
America del Nord e Centrale

Messico: cosa fare e vedere

Se soggiornerete in Messico, sappiate che qui potrete fare e vedere "di tutto". Per capire cosa fare e vedere in Messico, suddividete le varie parti del territorio. Poi approfondite cosa vi potrebbe interessare. Nello scoprire cosa fare e vedere in Messico,...
Consigli di Viaggio

Come pianificare una vacanza di 7 giorni in Messico

La maggior parte dei grandi siti archeologici di interesse turistico del Messico si trovano nel centro del paese, più o meno a est di Città del Messico. Questa guida ti aiuterà a pianificare un itinerario completo per scoprire, durante una vacanza...
Consigli di Viaggio

Come visitare i quartieri Roma e Condensa di Città del Messico

A Città del Messico, l'enorme megalopoli nonché capitale dell'omonimo stato, sorgono due quartieri, o per meglio dire, "colonie", davvero pittoreschi ed unici nel loro genere.Essi prendono rispettivamente i nomi di Roma e Condensa, due zone ricche di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.