Come visitare la città di Hammamet

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Ogni viaggio ha un suo fascino, una storia ed una cultura da raccontare. La Tunisia, ad esempio, non è solo mare e spiagge bianchissime. Vanta diverse meraviglie architettoniche e paesaggistiche, luoghi incantevoli come la città di Hammamet. Meta turistica adorata ed ambita, si trova a sud-est di Cap Bon, nel Governatorato di Nabeul. Dista circa 45 Km dalla capitale Tunisi ed è ricca di splendide cornici naturalistiche. Le onde del mare, le verdi colline ed il profumo di gelsomino ti faranno innamorare di Hammamet. Ecco alcuni consigli su come visitare questo luogo fantastico.

27

Occorrente

  • macchina fotografica
  • Abbigliamento comodo
  • cartina della citta
37

Giunto ad Hammamet non perderti la Medina. La città vecchia racchiude tutta l'antichità di questo paese. Le moschee ed i palazzi artistici ne incorniciano le strade, insieme alle case dai muri immacolati e le porte blu. In un angolo della Medina, la più bella ed antica città della Tunisia, si trova il Forte o Kasbah. L'imponente fortezza del periodo Moro domina tutto il litorale. Da non perdere poi i coloratissimi mercatini. Negozi e souk propongono una varietà di oggetti e prodotti: dai tappeti ai gioielli, abiti e ninnoli ispirati alla tradizione.

47

Da visitare assolutamente la dimora Dar Sebastian, dell'aristocratico rumeno George Sebastian (1927). La struttura architettonica unisce lo stile tradizionale con l'Art Decò. Oggi è il Centro Culturale Internazionale di Hammamet, antica città di pescatori. Il suo parco ospita un teatro all'aperto. Non perderti il sito archeologico di Pupput con ville, templi ed un'estesa necropoli. La Grande Moschea è poi il centro religioso della città. I non-islamici non possono accedervi. Tuttavia, potrai ammirarla dall'esterno, con le sue porte, colonne e decorazioni. Il Museo del Costume di Hammamet propone bellissimi vestiti ed abiti da matrimonio tipici della regione. Fuori dall'antica città, la Medina, si colloca il cimitero marino, con le tombe bianche e semplicissime rivolte verso il mare.

Continua la lettura
57

La città di Hammamet è famosa per le sue straordinarie spiagge dalla sabbia finissima e l'acqua cristallina. Club, bar e ristoranti offrono occasioni di svago e musica fino a tarda notte, nonché dell'ottimo cibo. Potrai visitare il famoso Caffè Sidi Bou Hadid, nei pressi di un mausoleo in onore del santo protettore dei pescatori. A ridosso del porto turistico si trova Yasmine Hammamet, un'ampia area con alberghi, resort e discoteche. Nota per gli eventi fieristici, propone anche una delle più importanti rassegne canore internazionali, la "Night in Tunisia".

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Preferibilmente visita la città nel periodo primaverile oppure estivo
  • Prenota per tempo il tuo viaggio e gli alloggi, per usufruire di interessanti offerte
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Africa

Come visitare Città del Capo

Città del Capo, Cape Town, è la capitale amministrativa del Sud Africa. Sin dallo sbarco dei primi coloni olandesi questa città è stato il simbolo del Paese, da qui infatti sono transitate tutte le vicende tristi e felici di questa nazione. Da simbolo...
Africa

Marocco: come organizzare il tour delle Città Imperiali

Marocco, terra ricca di storia e di bellezze naturali. Le spiagge e le oasi sono tra le più belle al mondo ma le attrazioni principali restano le meravigliose città Imperiali. Poter visitare queste città richiede un periodo di almeno 7 giorni, ciò...
Africa

Cosa e dove mangiare a Città del Capo

Il vostro sogno è quello di passare dei momenti straordinari in una spiaggia dal mare cristallino oppure di guardare dal vivo alcuni paesaggi incantevoli che lasciano senza fiato? Uno dei luoghi dove vi suggerisco di fare una vacanza estiva è sicuramente...
Africa

Come e cosa vedere a Città del capo

Una delle capitali amministrative del Sudafrica " Città del capo " (specificatamente quella legislativa), che possiede alle spalle una storia tragica di razzismo e segregazione e di altri attivisti. Tanto per la propria storia quanto per i suoi paesaggi,...
Africa

Algeria: le 5 città mediterranee da non perdere

L'Algeria è uno degli stati dell'Africa del nord, in parte è occupata dall'immenso deserto del Sahara; ci si può perdere tra le immense bellezze delle sue città, in primis la capitale Algeri, porto principale dell'intera nazione. Essa si divide in...
Africa

Le 10 città da evitare in Africa

Viaggiare è una delle cose più belle che si possono fare durante lo svolgimento della propria vita, ma a volte però ci sono alcune città molto pericolose dove è meglio non trovarsi. Molte di questa città pericolose si trovano in Africa. Una volta...
Africa

7 città da non perdere in Marocco

Tra le mete turistiche sempre più in voga non si può non menzionare il Marocco, con le sue splendide città sulla costa e nel deserto fra cui le celebri Casablanca e Rabat, veri e propri gioielli sull'Atlantico. In questa breve guida elencheremo ben...
Africa

Cosa visitare in Benin

Prima di consigliarvi cosa è importante visitare in Benin, vi daremo qualche informazione di carattere più generale, di seguito. La Repubblica del Benin è collocata in Africa, nella parte ovest. In passato era chiamata "Dahomey". Questo Paese si affaccia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.