Come visitare la Città di Pripyat

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Pripyat si trova in Ucraina nelle vicinanze della centrale nucleare conosciuta per aver subito il più grave incidente nella storia, ovvero Chernobyl. La cittadina ucraina è stata abitata da 50.000 persone ed è in disuso dal 1986 per via della radioattività che si è protratta nel corso degli anni. Dal 2011 è consentito il turismo a scopo di conoscenza attraverso il Tour di Chernobyl, che permette, con una visita guidata, di percorrere i luoghi che vennero maggiormente colpiti dalla tragedia, ossia Pripyat, che era la città più vicina alla nucleare. Oggi vengono dunque organizzati viaggi che garantiscono, nel rispetto delle norme di sicurezza vigenti, di visitare la città senza incorrere in alcun pericolo per la salute.

27

Occorrente

  • Passaporto
  • Internet
37

Per visitare la città di Pripyat è necessario prenotare il Tour di Chernobyl ed è richiesta la prenotazione via internet con almeno un mese di anticipo; al momento della prenotazione bisogna inviare una copia del passaporto per ottenere il permesso dalle autorità competenti. Il costo della visita, che ha una durata di circa 4 ore, varia in base al numero dei partecipanti: per un gruppo di 15 persone, che è il numero massimo consentito a giro, la cifra è fissata intorno ai 160 euro a persona. Per partecipare al tour bisogna trovarsi nelle condizioni idonee richieste: i turisti devono essere in buona salute e non avere problemi di deambulazione.

47

La visita alla città è consentita solo per gruppi accompagnati da una guida locale, il programma del viaggio è quello descritto in seguito. Il Tour di Chernobyl parte dal Dityatky Check Post, da questo punto si entra nella zona di esclusione ed il viaggio prosegue con l'arrivo a Chernobyl dove si trova l'agenzia atomica dove vengono date informazioni riguardo all'incidente. Dopo il Check Point ci si sposta verso il reattore numero 4 della centrale nucleare e i turisti si possono fermare in un punto distante circa cento metri dal reattore per fotografare la centrale, ma non è permesso toccare nulla e non si può oltrepassare i confini delimitati.

Continua la lettura
57

Nel pomeriggio avviene la visita alla città di Pripyat e ai margini della foresta rossa, cosi chiamata perché il giorno dell'esplosione, gli alberi cambiarono colore diventando rossi. Il viaggio di solito si conclude verso il tardo pomeriggio con il ritorno a Kiev. Prima di lasciare la zona è obbligatorio sottoporsi ad un controllo antiradiazioni, qualora non si superasse sarà necessario sottoporsi alla doccia chimica. Il programma della visita può variare a seconda dell'agenzia che l'ha organizzato. Un tour affascinante che percorre strade fantasma che la storia ha lasciato dietro di sé, per non dimenticare...

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Immagini forti sconsigliate ad un pubblico non adulto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come e perchè visitare la città di Aubagne in Francia

Aubagne è una cittadina posizionata nella Provenza meridionale, a pochi chilometri dalla metropoli di Marsiglia. Essa si affaccia sulla Costa Azzurra, su una magnifica conca naturale e su un meraviglioso mare trasparente. Aubagne non è proprio simile...
Europa

Come visitare la città di Heilbronn in Germania

Heilbronn è rappresenta una città extracircondariale delle Germania che si trova nel Land del Baden-Württemberg. Collocata sulle rive del fiume Neckar, questa è una località indipendente appartenente al distretto governativo di Stoccarda. HeilBronn...
Europa

Le migliori città europee da visitare

Partire per uno splendido viaggio assieme ai nostri amici od assieme ai nostri famigliari, è un qualcosa di molto divertente e di entusiasmante. Se abbiamo scelto come meta per il nostro viaggio l' Europa, nulla è meglio del visitare le migliori città...
Europa

Come e perchè visitare la città di Santander in Spagna

In questa guida vedremo come e perché visitare la città di Santander in Spagna. Santander si trova in Cantabria, nella costa nord della nazione. Città moderna ed elegante, si affaccia direttamente sull'Oceano Atlantico ed è una rinomata meta balneare...
Europa

Come visitare la città di Baia Mare in Romania

Il mondo moderno è ricco di paesaggi meravigliosi e luoghi mozzafiato che vale la pena di visitare almeno una volta nella propria vita. Esistono infatti numerosi posti, quasi sempre sconosciuti, che sono ricchi di bellezze, di cultura e di fascino. Uno...
Europa

Come visitare la città di Worgl in Austria

In Austria si possono visitare tantissime cittadine. Ovviamente, ognuna di queste offre caratteristiche e particolari diversi. Tra le più gettonate esiste Worgl, una piccola città che si trova nel Tirolo. Worgl è molto vicina ai monti austriaci ed...
Europa

Le 5 città più interessanti da visitare in Romania

La Romania è una regione situata nell'Europa centro-orientale bagnata dal Mar Nero, offre ai turisti delle località costiere tra le più belle da visitare e nelle sue zone montuose si può godere di magnifici paesaggi ricchi di grotte e pozzi. Molte...
Europa

Come E Perchè Visitare Le Città Di Komàrno E Komàrom

Tra Ungheria e Slovacchia ci sono due città che vale senz'altro la pena vedere e conoscere. Due città incantevoli, non tanto grandi, che vi stupiranno per la loro bellezza. Stiamo parlando delle città di Komàrom e Komàrno, che si trovano proprio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.