Come visitare La Cittadina Di Segovia, In Spagna

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La Spagna è una nazione che può riservare tantissime sorprese. Quando si organizza un viaggio in Spagna possiamo anche prendere in considerazione l'idea di visitare non solo le grandi città, ovvero quello più note e conosciute, bensì possiamo a tal proposito visitare anche le piccole cittadine di provincia. Esse infatti sono dei piccoli tesori che vanno necessariamente scoperti. In questa guida porremo la nostra attenzione su una città in particolare, che magari può proprio fare al caso nostro. Vedremo infatti come poter visitare in tutta tranquillità la cittadina di Segovia, in Spagna.

24

Giungendo da Madrid, il San Millan è il primo monumento che sarà possibile individuare davanti a noi. Questo è una splendida chiesa romanica extramuraria, tra le piú belle dell'intera Spagna, grazie alla purezza e alla sobrietà delle sue linee. Inoltre è importante sapere che l'acquedotto romano, con le sue 118 arcate sovrapposte, è situato presso Plaza del Azoguejo, località posta in una depressione all'ingresso della città vecchia. Una grande ed interessante particolarità è data dal fatto che questo acquedotto è in servizio da circa 1900 anni, costruito in blocchi di granito da Traiano.

34

A questo punto sarà possibile dirigersi vers Calle de Cervantes. Infatti questa imporante località ci consentirà di iniziare il tragitto della cittá alta, osservando alcuni edifici tra i piú belli di Segovia. Ad esempio, al n.33 sarà possibile scorgere la casa de los Picos, uno splendido edificio dal bugnato a punte di diamante. Dunque continuando con la visita, sarà possibile raggiungere anche Plaza Mayor, piazza a portici molto amata dai segoviani per i suoi bar. Questa rappresenta e può dirsi il cuore della città. Qui è presente l'abside della cattedrale, la Dama de las Catedralles, l'ultima delle grandi cattedrali gotiche, una costruzione di straordinaria bellezza.

Continua la lettura
44

A questo punto sarà anche possibile passeggiare lungo le Calle del Marques del Arco, al fianco della cattedrale. Qui inoltre si potrà anche ammirare, al n.6, il palacio de los Marqueses del Arco, con un bel patio plateresco. Dunque, più in fondo, sarà possibile individuare l'affascinante plaza del Alcazar, aperta a terrazza sugli strapiombi del rio Eresma a nord, e del rio Clamores a sud. Prima di partire alla volta di Segovia consiglio due piccole cose, in modo da rendere la visita molto più gradevole. Per prima cosa vi consiglio caldamente di indossare delle scarpe comode, così da rendere l'escursione molto più confortevole. Il secondo consiglio è quello di non dimenticare la macchina fotografica, così da poter immortale gli ambienti unici di questa cittadina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

I più bei castelli della Spagna

La Spagna, oltre ad essere una meta ideale per le vacanze grazie al suo clima caldo, alle numerose città di mare e alla sua ottima cucina, è una nazione ricca di bellissimi castelli. I castelli spagnoli accolgono ogni anno milioni di visitatori ed esercitano...
Europa

Come visitare il castello di Coca

La storia ha e avrà sempre un fascino particolare. In questa sede parleremo, nello specifico, del castello di coca. Nel 1453 re Giovanni II di Castiglia, concesse al vescovo Alonso de Fonseca il permesso di costruire un castello. De Fonseca, impiegò...
Europa

Come spostarsi nei dintorni di Madrid

Madrid è la famosa capitale spagnola: gode di bellezze straordinarie e basta sapere dove spostarsi per poterle godere in tutto il loro fascino. Si tratta di un misto di arte, architettura e culture culinarie che si intrecciano in tradizioni antiche provenienti...
Europa

10 idee per il tuo viaggio in Spagna

Se hai voglia di intraprendere un viaggio, non puoi di certo rinunciare alle attrazioni davvero fiabesche della Spagna. Se hai intenzione di andare in viaggio in Spagna, di seguito sono elencate 10 idee importanti, che non possono mancare per il tuo prossimo...
Europa

Come visitare i più bei castelli della Castiglia

Quando si avvicina il mese di Agosto, e con esso la tanto aspettata vacanza, gli studenti universitari e i lavoratori non aspettano altro che staccarsi dagli impegni- Tutti vorrebbero abbandonare momentaneamente le preoccupazioni. Scegliere la destinazione...
Sudamerica

Cosa vedere a Cuba

L'Avana vecchia comprende quella parte della città che era inizialmente delimitata dalla cinta muraria. Col progressivo espandersi dell'area urbana oltre le mura, gli spendidi palazzi barocchi e l'intero quartiere subirono un inarrestabile degrado. Ma...
Consigli di Viaggio

Come visitare Salamanca

Se volete approfittare per godervi delle meritatissime vacanze in terra spagnola, ma siete alquanto indecisi riguardo quali posti visitare, non abbiate paura, perché in questa guida troverete tutto ciò di cui avete bisogno! Infatti, con pochi e semplici...
Europa

Come visitare Plaza de Puerta del Sol a Madrid

Nella guida che andremo a sviluppare nei passi che seguiranno, ci andremo a occupare di turismo e, nello specifico, della Spagna. Infatti, come avrete potuto comprendere facilmente tramite la lettura del titolo che va ad accompagnare questa guida, ora...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.