Come visitare La Granja A Maiorca

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Una delle più antiche tenute agricole di Maiorca è diventata ora un museo vivente di artigianato e tradizioni rurali. Ci troviamo nel territorio comunale di Esporles, nelle vicinanze di Palma; le file di pullman nel parcheggio testimoniano la notorietà di questo luogo, assai pubblicizzato come esempio della cosiddetta "altra Maiorca'. Non tutto ciò che vi si trova è autentico e indubbiamente ha più l'aspetto di un'attrazione per turisti che di una fattoria davvero funzionante, eppure visitare La Granja permette di scoprire la vita tradizionale delle campagne di Maiorca.

25

Occorrente

  • Biglietto
35

La fattoria. La sorgente naturale che sgorga ad un'altezza di 10 metri fu usata per l'irrigazione fin dall'antica epoca romana. Attorno ad essa, in questo luogo sorse una fattoria moresca e dopo la conquista catalana il terreno venne assegnato al conte Nuno Sanç, tenente di Jaume I. Nel 1239 il conte lasciò la fattoria ai monaci cistercensi, che vi fondarono il loro primo convento sull'isola. Nel 1447 la tenuta tornò alla sua funzione iniziale di dimora signorile agreste. Oggi a La Granja si allevano maiali, tacchini, oche, polli, capre, asini e cavalli, oltre alle numerose colture botaniche di alberi e arbusti di notevole interesse naturalistico, nei pregevoli e vasti giardini di La Granja.

45

La casa. La visita alla casa di La Granja inizia al primo piano, dove si trovano salotti e sale ricchi di ritratti di famiglia. Ci sono un teatro e l'interessante sala dei bambini, con giochi d'epoca. Potremo ammirare l'elegante arredamento e i capi di abbigliamento dell'epoca. Al pianterreno si aprono i locali dove lavorava la servitù, con un torchio da vino, una macina per le olive e laboratori con esposizioni di ricami, oggetti in legno e cesti. Nella cucina medievale si possono assaggiare, tra le altre specialità gastronomiche locali, le squisite empanadas (pasticcini) e la coca (la pizza di Maiorca). Nelle cantine si trovano le celle con la famigerata camera della tortura.

Continua la lettura
55

Festa Folcloristica e dell'artigianato tipico. Il mercoledì ed il venerdì pomeriggio musicisti in costume tradizionale suonano cornamuse, flauti e tamburi, mentre le donne ballano il ball de pages, tradizionale danza matriarcale eseguita durante le feste di paese. Nel cortile sono all'opera fabbri e candelai e vengono offerti assaggi di salsicce, formaggio, vino, liquori, torta di fichi e bunyols. Nelle giornate di martedì, giovedì e domenica le visite sono allietate da esibizioni equestri estremamente folcloristiche.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Cosa vedere a Maiorca

Maiorca, la più grande isola dell'arcipelago delle Baleari, è frequentatissima ogni anno soprattutto da turisti provenienti dal Nord Europa. Essa è inoltre un incrocio di culture, incorniciata tra paesaggi mozzafiato e mare cristallino e sospesa tra...
Europa

Come visitare il Palau March Museu a Palma di Maiorca

Trasgressiva, eclettica ed alla moda: questo è il ritratto di Palma di Maiorca. Meta gettonata per tutti coloro che amano la vita notturna ed i locali, in realtà è un luogo di rara bellezza e ricco di opere d'arte. Sebbene possa sembrare inusuale,...
Europa

5 motivi per andare in vacanza a Maiorca

Maiorca è la più grande delle isole dell'arcipelago delle Baleari situata nel Mar Mediterraneo a sud-est della Spagna, stato del quale fanno parte pur restando una comunità autonoma. Rinomata meta turistica a partire dai primi anni del '900 è in grado...
Europa

Come muoversi a Palma di Maiorca in Taxi

Palma di Maiorca è un comune spagnolo, nonchè capoluogo dell'isola di Maiarca, una delle Isole Baleari.  Per ammirare le bellezze della città, i turisti possono utilizzare per gli spostamenti: taxi, auto, moto, bus, metropolitana e treno.Questa...
Europa

Come visitare Le Coves De Drac A Maiorca

Maiorca rappresenta una delle mete più ambite scelte dai turisti per trascorrere le proprie vacanze, poiché questo splendido posto offre a chi lo visita una meravigliosa natura, nella quale è possibile ammirare famosi parchi e bellissime grotte. Tra...
Europa

Come visitare il Castell De Bellver a Palma Di Maiorca

Maiorca è un isola delle Baleari, considerata tra le mete più importanti e turistiche delle quattro isole che formano l'arcipelago occidentale, situato nel mar Mediterraneo. La località di Palma di Maiorca, come il resto della Spagna, presenta diverse...
Europa

Come visitare Le Coves De Campanet A Maiorca

Quelle di Campanet, risultano essere le grotte più piccole e meno conosciute rispetto a tutte le altre, ma presentano una bellezza non minore della altre. In alcune delle grotte, scorrono dei piccoli laghi sotterranei, inoltre all'interno di esse è...
Europa

Le migliori spiagge di Maiorca

Maiorca è tra le isole più belle d'Europa, ogni anno migliaia di turisti si recano in questo luogo per visitarla ed apprezzare le migliori spiagge ed i luoghi caratteristici che questa isola offre, essa appartiene alle isole Baleari ed ha come capoluogo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.