Come visitare La Groenlandia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando ci viene in mente la parola Groenlandia, sin da subito ci viene in mente (a dispetto dell'etimologia del nome il cui vero significato è letteralmente "terra verde") una vastissima e sconfinata, monotona distesa imbiancata dalla neve, realizzata dal manto di ghiaccio che costantemente ricopre buona parte (si dice che sia più di tre quarti della superficie del Paese) del territorio della Groenlandia. Questa nazione ha poche, ma interessanti, attrattive, ed è bene conoscerle, per poter (magari in futuro) decidere di visitare uno dei Paesi sconosciuti ai più. In questa semplice ma altrettanto utile guida vi insegnerò come visitare al meglio La Groenlandia, per un'esperienza unica ed irripetibile.

26

Occorrente

  • indumenti pesanti, tolleranza al freddo
36

Innanzitutto, probabilmente molti di voi non sapranno che la Groenlandia detiene un importante primato, ovvero quello di essere l'isola con il territorio più esteso del mondo intero. Geograficamente essa fa parte del continente americano, ma amministrativamente è sotto la Danimarca, che è la nazione europea con la quale è meglio collegata. La Groenlandia ha due principali aeroporti internazionali: Kangerlussuaq e Narsarsuaq; essi sono ben collegati (in particolar modo il primo), con la capitale danese Copenaghen e con la capitale islandese Reykjavík.

46

Se decidete di visitare questo estremo angolo di mondo, ovviamente vi conviene assolutamente scegliere la stagione estiva (sebbene sia molto più breve rispetto alla nostra): è comunque vero che l'inverno, ad ogni modo, offre la concreta possibilità di vedere alcune rarità spettacolari, quali le aurore boreali, uno dei fenomeni più impressionanti creati dalla natura. Kangerlussuaq è un'ottima meta per assistere a questo spettacolo: soprattutto nel mese di marzo, e se sarete baciati dalla fortuna e troverete un cielo è terso, sgombro da nubi ed il freddo abbastanza intenso, lo spettacolo è visibile addirittura tutte le notti.

Continua la lettura
56

Sono ritenuti molto suggestivi anche i festeggiamenti che segnano la fine della "notte polare", che di solito intercorrono tra gennaio e febbraio. A marzo, invece, la capitale della regione Nuuk ospita il Festival internazionale delle sculture di ghiaccio, ed il fiordo di Uummannaq propone un evento che difficilmente potrai vedere in altre parti del mondo: il Campionato del mondo di golf su ghiaccio. Questo sport è particolarmente amato non sono dagli abitanti dell'isola, ma anche da molti turisti, che praticano questo hobby in numerosissime aree a disposizione nelle città.

66

Una delle poche ma molto famose attrazioni locali è costituita dal ghiacciaio Russel, che si ritiene essere una reliquia dell'era glaciale, raggiungibile dopo circa venticinque chilometri da Kangerlussuaq, avanzando verso l'interno, ovviamente con mezzi speciali per camminare sui ghiacciai. Una zona molto particolare ed interessante da visitare è certamente anche il c. D. Safari del bue muschiato, che è possibile effettuare nell'area intorno a Kangerlussuaq.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Copenhagen in 5 giorni

Copenhagen è una bellissima città della Danimarca. È ricca di posti meravigliosi da visitare, molti dei quali legati al magico mondo delle fiabe. Questa è, infatti, la città che ha visto crescere Hans Christian Andersen, autore di fiabe come La Sirenetta...
Europa

Come visitare Il Viking Museum a Copenaghen

Copenaghen, una delle più belle città europee e capitale della Danimarca, è un contenitore di storia opere e bellezze imperdibili da visitare almeno una volta nella vita. Oltre allo splendore della città e alla sua vivibilità, anche i dintorni della...
Europa

Come visitare Leeds Castle

Se soggiornerete in Inghilterra, potreste visitare Leeds Castle. Nel 1254, il re Edoardo I sposò Eleonora di Castiglia. L'amore immenso per la moglie lo indusse a costruire per lei una residenza da fiaba. Nacque così, Leeds Castle. È il castello più...
Europa

Come visitare Tallin

La città di Tallinn, capitale dell'Estonia, è stata anche Capitale della Cultura per l'anno 2011. Il suo centro cittadino è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità nel 1997. Tallin ha molti siti d'interesse da visitare e, partendo dall'Italia è...
Europa

Cosa visitare in Lussemburgo

Il mondo è caratterizzato da un'infinità di luoghi e paesaggi mozzafiato che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Molti di questi luoghi sono sconosciuti alla maggior parte delle persone mentre altri sono più conosciuti. Una delle...
Europa

Come visitare Lisbona

Con il periodo estivo che è alle porte le capitali europee sono ormai le mete più ambite da chi ha voglia di fare un viaggio. Una delle mete più belle che ci sono da visitare è proprio Lisbona, cioè la capitale portoghese. Lisbona è una città dalle...
Europa

Come visitare La Città Di Goslar

Se avete intenzione di fare una vacanza sulle colline del massiccio dell'Harz, avrete la possibilità di visitare la città di Goslar. Si tratta di una località posta sull'estremità settentrionale del massiccio, dove attira numerosi turisti ogni anno....
Europa

Come visitare Madrid in 3 giorni

Se si decide di visitare una capitale europea in un weekend lungo, cioè di tre giorni, ci affanniamo a vedere tutto quello che il limitato tempo disponibile ci concede. Madrid è certamente una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo, sia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.