Come visitare la Melanesia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Di tutte le isole che fanno da corona allo zoccolo continentale dell'Oceania, cioè dell'Australia, quella della Melanesia, isole nere perché abitate da popolazioni di pelle scura, formano l'arco più interno. Si trova tra Equatore e Tropico, quindi con scarse escursioni termiche annue e forte piovosità. Gli aeroporti principali sono Noumea e Suva. In questa guida ti illustrerò come visitare La Melanesia, con pochi semplici passi ti guiderò alla scoperta di queste splendide e curiose isole dell'Oceania.

26

Occorrente

  • passaporto
  • video camera
36

Dal punto di vista turistico, malgrado le difficoltà ambientali e quelle delle comunicazioni, puoi visitare in Papua Nuova Guine, a Port Moresby, il museo dell'artigianato, il museo indigeno Koki, e, nei dintorni, le cascate Roma e le piantagioni di caucciù sogeri. A Baiyer River, invece, puoi trovare la riserva di uccelli del paradiso, e Madang sulla costa settentrionale, estremamente suggestiva per la sua posizione tra monti, gole e insenature.

46

Nelle isole Salomone, potrai vedere a Pont Cruz il Museo etnografico e un grandissimo erbario. In queste isole potrai soggiornare nelle località balneari di Gizo, Marau, Sound e Kasolo. Nella Nuova Caledonia, da visitare la bella capitale Noumea situata su una penisola circondata da belle spiagge Baie de Citrons e Anse, ed è circondata da vasti parchi di ibisco, oleandri e buganvillee.

Continua la lettura
56

I centri di soggiorno balneari sono Hienghene, Houailou, Bourail e Monea Boghen Pass da cui potrai vedere la barriera corallina. Ma la vera perla della Melanesia è l'arcipelago di Figi: qui potrai visitare la sua bella capitale Suva, si tratta di una cittadina molto pittoresca da cui potrai fare delle gite con le barche con fondo di vetro alla barriera corallina, la visita ai mercati poliglotti di Wulu Bay e al cippo della linea del cambiamento di data.

66

Altre graziose cittadine dell'isola di Figi sono Levuka, Lautoka, situata in mezzo a campi di canna da zucchero, Korolevu, tipico villaggio polinesiano, Beachcomber in mezzo alla foresta tropicale sul piccolo fiume Navua, e infine, Wanna Levu in mezzo a piantagioni di copra, canna da zucchero e cacao. Come vedi questa regione della cosiddetta Oceania Lontana, contiene al suo interno una quantità di isole molte suggestive e anche molto note ai più. Splendide per i loro paesaggi, sono dei posti da visitare senza ombra di dubbio, dove trascorrere alcune vacanze in totale relax, e visitando luoghi se ben noti, poco conosciuti ai più. Che aspetti quindi, se stai pensando di fare un viaggio, pianifica una visita a queste isole. Non mi resta quindi che augurarvi buon viaggio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Oceania

Nuova Caledonia: spiagge e luoghi d'interesse da visitare

La stagione migliore per organizzare la propria vacanza è proprio l'estate che è ormai arrivata. Per staccare la spina dalla vita quotidiana e soprattutto dal lavoro non c'è cosa migliore che organizzare il proprio viaggio in uno dei paradisi terrestri...
Oceania

I 10 migliori luoghi da visitare in Australia

Per molti un viaggio in Australia rappresenta il sogno della vita. Questo luogo lontano affascina soprattuttioper le sue bellezze naturali e per le grandi città isolate. Ma quali sono i 10 migliori luoghi da visitare in Australia? Vediamoli subiti insieme:...
Oceania

Cosa visitare in Australia

Quando si viaggia, è indispensabile organizzare in maniera corretta la propria vacanza perché solo in questo modo è possibile evitare tutti i possibili inconvenienti che potrebbero rovinare i nostri giorni di relax. Per poter realizzare un programma...
Oceania

Come visitare L'Isola Del Sud Della Nuova Zelanda

La Nuova Zelanda è la nazione situata esattamente agli antipodi rispetto all'Italia. Dal clima mite, è scarsamente abitata, in particolar modo l'isola del Sud che conta meno di un milione di abitanti. Tuttavia, questo meraviglioso posto, ospita un considerevole...
Oceania

Come visitare Raiatea

Raiatea fa parte delle cosiddette "Isole della Società" (Polinesia francese) ed è famosa per il turismo, sia perché è uno dei porti di scalo delle navi da crociera, sia perché è definita "sacra" per le sue leggende che, regalano un fascino misterioso,...
Oceania

10 cose da visitare ad Auckland

La Nuova Zelanda è una terra davvero meravigliosa da esplorare: tra paesaggi mozzafiato, storia e tanta cultura, la prima meta da prendere in considerazione durante la realizzazione di questo paese è sicuramente Auckland. Questa città, perfetta sintesi...
Oceania

Nuova Zelanda: come muoversi e cosa visitare

Lontanissima dall'Europa e dal cuore delle Americhe, l'Oceania è un continente selvaggio e poco esplorato, che nasconde al suo interno meraviglie naturali da lasciare a bocca aperta ogni genere di turista. Nonostante il ruolo di rilievo che occupa la...
Oceania

Papeete: cosa visitare

Papeete è un comune francese facente parte dell'isola di Tahiti e capoluogo della collettività d'oltremare della Polinesia Francese. Questo piccolo comune, ha sempre avuto una notevole importanza come porto commerciale sebbene nel corso della sua storia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.