Come visitare la provincia di Caltanissetta

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

L'Italia mostra in ogni angolo luoghi interessanti che riescono a suscitare ammirazione e meraviglia. La Sicilia, a tal proposito, è una terra ricca di storia, cultura, paesaggi unici e un mare indimenticabile. Girando per l'isola si possono ammirare moltissimi luoghi da visitare, per esempio nella provincia di Caltanissetta si possono contare fra i suoi comuni alcune cittadine davvero interessanti storicamente ed artisticamente, come Mussomeli e Gela. Mussomeli è un grosso centro agricolo e deve il suo sviluppo alla dinastia feudale di Manfredi III di Chiaramonte. Gela, invece, è un'antica città della Magna Grecia. Se siete interessati a progettare un viaggio in Sicilia, e in particolare nella provincia di Caltanissetta, continuate a leggere la seguente guida per scoprire come visitare tali luoghi.

25

Visitando Mussomeli, ci si potrà accorgere che questa cittadina ha mantenuto il suo centro storico nell'antico quartiere Terravecchia nel quale sorgono lo sfarzoso Palazzo del Principe e la Chiesa Madre. L'attrattiva principale di Mussomeli è ancora oggi il monumentale Castello arroccato a 780 metri su di una rupe, a 2 Km dal centro storico. Il castello di Mussomeli è stato eretto tra il XIV e il XV secolo. La struttura si trova su una rupe, a due chilometri ad est di Mussomeli.

35

Il castello ha conservato ancora le mura smerlate, le bifore, le volte ad archi ogivali e i portali gotici: maestosa è la Sala dei Baroni. Nella piccola Cappella all'interno del castello si può ammirare una bella copia della cinquecentesca scultura della Madonna della Catena. Spostandovi invece a Gela, è possibile certamente scoprire che essa è distesa su due poggi, Molino a Vento e Capo Soprano, lungo la costa meridionale della Sicilia. La città rappresenta la memoria della grandezza dell'antico passato attraverso il sito e il museo archeologico.

Continua la lettura
45

Nel Parco della Rimembranza, a Molino a Vento, potete visitare le colonne di un tempio dedicato ad Atena, il basamento di un altro tempio dorico e i resti della cerchia muraria. A Capo Soprano, di fronte al mare, potete ancora ammirare trecento metri di mura perfettamente conservate delle antiche fortificazioni greche. Non molto lontano da queste si possono trovare i bagni ellenici. Da non perdere assolutamente è il Museo Archeologico e la Riserva Naturale del Bievere. Un ulteriore luogo da visitare sicuramente girando per la provincia di Caltanisetta è San Cataldo, dove si possono trovare i resti di una città antica di età protostorica, del VII secolo a. C., ellenizzata dal VI secolo a. C.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come visitare Enna in un giorno

Enna è un comune di circa 28.000 abitanti ed è il capoluogo della Provincia omonima. È noto come la località capoluogo di provincia situata più in alto d'Italia e d'Europa per via dell'altitudine del centro abitato che tocca i 970 metri sopra il...
Consigli di Viaggio

Come E Cosa Visitare A Salerno

Salerno è uno dei cinque capoluoghi di provincia della Campania, nonché la provincia territorialmente più estesa della regione. È considerata la città con il grado di vivibilità più elevato della Campania ed è conosciuta soprattutto per merito...
Consigli di Viaggio

Come visitare Cortina d'Ampezzo d'estate

Cortina d'Ampezzo è un Comune italiano della provincia di Belluno nel Veneto. È una destinazione molto popolare, soprattutto in inverno, con attività di intrattenimento mondano, culturale ed enogastronomico. Apprezzata per lo sci alpino, l'alpinismo,...
Consigli di Viaggio

Napoli e dintorni: cosa visitare

Stai cercando un posto da visitare ma non vuoi allontanarti troppo dal suolo italiano? Allora sappi che Napoli fa sicuramente a caso tuo! In questa guida, in particolare, vedremo cosa è possibile visitare di Napoli e dintorni. Napoli è un comune italiano,...
Consigli di Viaggio

Come arrivare e cosa visitare a Cefalù

Cefalù si trova in Sicilia e più precisamente in provincia di Palermo. Denominata la Perla del Mediterraneo, è famosa per le sue belle e numerose spiagge, il mare di un colore blu profondo, i villaggi vacanze, ma soprattutto per le bellezze artistiche...
Consigli di Viaggio

Come arrivare e cosa visitare a Tindari

L'Italia è piena di luoghi meravigliosi da poter visitare. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, essi sono poco conosciuti ed apprezzati dalla popolazione. Uno di questi è sicuramente Tindari, una località balneare situata in Sicilia, precisamente...
Consigli di Viaggio

5 città italiane da visitare con i bambini

Quando si è in famiglia e si mette in programma un viaggio oppure una visita guidata si deve fare in modo da pensare al benessere sia degli adulti che dei bambini. Essi in primis devono essere impegnati con qualcosa che attrae fortemente la loro curiosità...
Consigli di Viaggio

Come raggiungere l'isola di Ventotene e cosa visitare

Se sei alla ricerca di sole, mare, natura e molto relax, Ventotene rappresenta proprio la località adatta a te. È un'isola appartenente all'arcipelago pontino (anche detto ponziano), che si trova in provincia di Latina ed al confine con la Campania....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.