Come visitare la Riserva dello Zingaro

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Con l'arrivo dell'estate arriva anche il rinnovo per la passione della natura. Parliamo di mare, più precisamente in Sicilia, La Riserva Dello Zingaro. È tra le poche coste a non essere state contaminate dalla presenza di una strada asfaltata. Ecco come e cosa visitare nella Riserva Dello Zingaro.

26

Occorrente

  • macchina fotografica
  • scarpe da trekking
  • cannocchiale
36

La Riserva dello Zingaro è una riserva custodita dall'Azienda Regionale Foreste Demaniali, situata nella provincia di Trapani. Si può facilmente raggiungere da Sud, passando per Scopello e Castellammare del Golfo e da Nord da San Vito lo Capo. È un luogo meraviglioso, si presenta come territorio isolato, senza strade e case, con un tratto di mare azzurro che contrasta la verde vegetazione.
Iniziarono nel 1976 i lavori per la costruzione di una strada asfaltata, capace di unire Scopello a San Vito lo Capo, quando una serie di iniziative ambientaliste protestarono nel 1980, dove l'Azienda Regionale Foreste Demaniali della Regione Siciliana si trovò costretta ad impegnarsi per esproriare l'area dello Zingaro riconosciuta di grande interesse ambientale.

46

L'Azienda Regionale Foreste Demaniali si prende cura dei sentieri, restaura le casupole dei contadini e vigila sul patrimonio di flora e fauna dello Zingaro. Si può visitare a piedi, dove si può percorrere uno dei tanti sentieri che dalla costa, fomata da rilievi calcarei del Mesozoico di natura dolomitica, che vi permette di raggiungere i mille metri di altezza. Da lì, si può ammirare un paesaggio unico del Mediterraneo
.

Continua la lettura
56

Durante le passeggiate, si possono ammirare quasi quaranta specie di flora endemica, tipica dell'area, oppure il volo dell'acquila del Bonelli e del falco pellegrino. Sono note le giummare piante per fare scope o per intrecciare corde insieme agli steli dell'ampelodesma. Durante il soggiorno, si possono visitare diversi musei musei per ammirare prodotti tipici ricavati da questa terra come la manna, prodotta dai frassini, l'olio di oliva, il carrubo, le mandorle e i fichi.
Si può inoltre fare un tuffo nel divertimento con una bella escursione in canoa, oppure per i più creativi un corso di fotografia naturalistica.

66

Gli orari di apertura della Riserva dello Zingaro sono dal lunedì alla domenica dalle 7.00 alle 19.00, il prezzo del biglietto è di 5€, ridotto per i ragazzi sotto i 14 anni a 3€, speciale per le scuole a 1€ e gratuito per gli anziani sopra i 65 anni, i bambini sotto i 10 anni e forze dell'ordine in servizio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare la riserva naturale di Punta Penna

Sulla costa abruzzese sorge una riserva naturale marina chiamata Punta Penna o Punta Aderci; è stata istituita ufficialmente nel febbraio del 1998 ed è situata nella zona meridionale della regione, precisamente a Vasto in provincia di Chieti. I mesi...
Europa

Come visitare la riserva marina di Isola Capo Rizzuto e dintorni

La Riserva Marina di Isola di Capo Rizzuto è situata nella provincia di Crotone e sembra proteggere la costa che si affaccia a sud della città. Tale riserva è stata riconosciuta nel 1991 e la gestione è affidata a Crotone. Grazie ai suoi 15.000 ettari,...
Europa

Come visitare la riserva naturale Valle Canal Novo a Marano Lagunare

Gli amanti della natura e del birdwatching hanno una metà in più da raggiungere: la riserva "Valle Canal Novo" a Marano Lagunare, in provincia di Udine. La riserva occupa una superficie di 121 ettari ed è il luogo ideale per adulti e bambini desiderosi...
Europa

Come e perchè visitare la riserva delle saline di Trapani

La Sicilia è una regione italiana caratterizzata da numerosi paesaggi mozzafiato e città incantevoli. Uno tra i tanti luoghi che sicuramente vale la pena visitare almeno una volta nella vita è la Riserva delle Saline a Trapani. Si tratta essenzialmente...
Europa

Come visitare la zona tra Cinisi e Castellammare del Golfo

Tra le mete turistiche più gettonate per trascorrere le vacanze estive (e non solo) compare la Sicilia, con le sue meravigliose località della costa, sia orientale che occidentale. Buon cibo, bel mare e città ricche di storie e tradizione sono un connubio...
Europa

Come visitare Fonte Ciane e il Tempio di Giove a Siracusa

In questa guida vedremo come visitare Fonte Ciane e il Tempio di Giove a Siracusa. Fonte Ciane si trova all'interno della riserva naturale regionale orientata al Fiume Ciane e alle Saline di Siracusa. Si tratta di una zona suggestiva e per questo la più...
Europa

Come visitare Cava Grande del Cassibile

Cava Grande Del Cassibile è una stupenda riserva naturale che si trova in Sicilia esattamente; è compresa nei comuni di Siracusa Noto e Avola. I Monti Iblei, con i suoi tavolati di origine carsica ne caratterizzano il paesaggio di questa suggestiva...
Europa

Come visitare le riserve naturali: duna feniglia

Al mondo si trovano tantissimi luoghi mozzafiato che meritano di essere visti almeno una volta nella vita. Tra tutti questi luoghi trovano parte anche le innumerevoli riserve naturali del pianeta. In italia siamo ricchi di luoghi del genere, ma che purtroppo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.