Come visitare La Rivera Del Conero

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Avete qualche giorno libero, volete fare un viaggetto e non sapete dove andare? Oppure già state pensando a un posto dove trascorrere le prossima vacanze estive? Nessun problema, il posto che fa per voi è La Riviera del Conero, un fantastico luogo dove trascorrere le vacanze all'insegna del relax e della natura. Meta ancora salva dal turismo di massa, quindi zona tranquilla, il territorio che si estende intorno al Monte Conero, offre l'opportunità di trascorrere un soggiorno piacevole tra spiagge e paesaggi ricchi di storia e tradizione. Con i passi seguenti vi daremo dei consigli su come visitare al meglio la rivera del Conero,

27

Occorrente

  • Costume da bagno
  • Voglia di viaggiare
  • Desiderio di rilassarsi
  • Amore per la natura e per il mare
37

Il mare è senza dubbio una delle attrattive maggiori di questa località: le sue spiagge di ciottoli e ghiaia sono immerse nel verde. Le spiagge di Portonovo e di Mezzavalle si trovano proprio ai piedi del Monte Conero e sono frequentate soprattutto dagli amanti del surf. Vicino alla spiaggia, tra il mare e le pendici del monte, sorge inoltre la piccola e caratteristica chiesa di S. Maria di Portonovo.

47

Altri luoghi da visitare sono Sirolo e Numana, noti per i loro piccoli e caratteristici centri storici e per le spiagge. Sirolo, merita una visita non solo per le meravigliose spiagge di San Michele e dei Sassi Neri, ma anche per i vicoli che formano il suo grazioso centro storico, dove si trova una graziosa piazzetta, ricca di bar e caffè, dove è possibile fare colazione, gustarsi un gelato o bere un drink ammirando uno dei panorami più incantevoli della riviera adriatica. A Numana si trovano spiagge più accessibili, adatte alle famiglie con bambini e a chi desidera passeggiare sul lungomare, mentre all'interno del centro storico non mancano splendide terrazze panoramiche.

Continua la lettura
57

Chi desidera, invece, respirare un po' di aria di città, può andare ad Ancona. Il capoluogo marchigiano è una delle poche città in cui è possibile ammirare l'alba e il tramonto sul mare, grazie alla peculiarità della forma del suo territorio. Il centro storico si è sviluppato sul colle Guasco, in cui è situato il duomo romanico di San Ciriaco. Scendendo dal colle si incontrano la chiesa di S. Maria della Piazza, Piazza del Plebiscito detta "del Papa" fino ad arrivare al Teatro delle Muse, recentemente restaurato, e all'antico Arco romano di Traiano. Per chi ama passeggiare, si può partire dal porto e percorrendo Corso Garibaldi e viale della Vittoria, fino al Passetto, dove si trova una lunga scalinata che scende verso il mare.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Visitate questa località in estate.
  • Nella riviera potete spostarvi a piedi o con i mezzi pubblici
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Sirolo

Sirolo è una graziosa località di mare in provincia di Ancona. Situata alle pendici del Monte Conero, può essere meta di un piacevole soggiorno, soprattutto nella stagione estiva, grazie alla bellezza delle sue splendide spiagge e alla vicinanza con...
Europa

Come visitare Porto Recanati

Porto Recanati è una località balneare situata nelle Marche, in provincia di Macerata. È l'ultima cittadina di mare che si incontra lungo la Riviera del Conero, partendo da Ancona e procedendo verso sud. Spiagge ben attrezzate, discoteche e locali...
Europa

Come visitare Offagna

Il comune di Offagna è un piccolo borgo che si trova sulle colline marchigiane ed è facilmente raggiungibile dalla città di Ancona. Molte volte, durante le vacanze nelle Marche, si è spesso senza idee per quanto riguarda le possibili mete da visitare....
Europa

Come visitare Ancona e dintorni

In questo tutorial vi diamo indicazioni su come visitare Ancona e dintorni. Il suo nome infatti deriva da ankon che in greco significa "gomito", facendo riferimento allo sperone roccioso che si protende nel mare, formando il porto naturale della città....
Europa

Come visitare Loreto

Loreto è un piccolo paese situato nella provincia di Ancona, nelle Marche. Celebre per il santuario mariano "la Basilica della Santa Casa", luogo di culto cattolico e meta scelta per gli amanti del turismo religioso. È possibile comunque visitarla durante...
Europa

Come e cosa visitare nelle Marche

La regione delle Marche è delimitata ad ovest dalla catena montuosa appenninica con rinomate stazioni sciistiche e con affascinanti sentieri escursionistici. Tra l'Appennino e la costa adriatica è presente anche un paesaggio collinare, nel quale viene...
Europa

Come visitare Castelfidardo

In questa bella guida quasi turistica che abbiamo deciso di proporre, vogliamo parlare di come e che cosa poter visitare a Castelfidardo, per conoscere meglio questa città è poterla vivere a pieno anche in alcuni aspetti, che spesso vengono proprio...
Europa

Come visitare Portonovo

Portonovo con la sua riviera raffigura il gioiello della città di Ancona. Portonovo non è un centro abitato, in quanto i suoi pochi edifici che ne fanno parte, vengono utilizzati per passarci le vacanze. Questa città è infatti molto frequentata durante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.