Come visitare la Romania

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La Romania è un paese che si trova nel Sud-Est dell'Europa e confina con il Mar Nero, Bulgaria, Ucraina, Ungheria, Serbia e Moldavia. È un paese molto dinamico, che offre molta storia, cultura e paesaggi mozzafiato. Il fiume Danubio, il secondo più grande d'Europa, parte dalla Germania e finisce proprio nel paese di Dracula, nel Delta del Danubio.
Vediamo le principali attrazioni culturali, naturali e, più in generale, turistiche, del paese e come visitarle.

24

La prima meta da non mancare sono i Monti Carpazi, i quali offrono uno scenario montuoso unico, raggiungibili in due ore partendo dalla capitale Bucarest. Questa catena montuosa attraversa la Romania da nord a sud-ovest e il picco più alto di essa è rappresentata dal monte Moldoveanu.
I Carpazi sono un luogo ricco di castelli e fortezze, in cui hanno preso vita molte leggende. I tour di questi monti possono essere acquistati direttamente nella capitale, o sul posto, o è possibile chiederli direttamente alle agenzie di viaggio.
Se invece cercaste un posto che abbia molte connessioni col mito di Dracula, esiste una bellissima cittadella medievale nel cuore della Transilvania, il cui nome è Sighisoara
.

34

La capitale della Romania è Bucarest, caratterizzata da un traffico febbrile, una architettura di tipo stalinista e con belle strade residenziali. È possibile visitare numerosissime chiese di arte bizantina come il Monastero Antim e Curtea Veche.
Essendo la capitale del paese, Bucarest è il paese della Romania con più attrattiva per i turisti.
Il tasso di criminalità di questa città è più basso rispetto alle altre maggiori città europee.
Verso giugno, luglio ed agosto, Bucarest è sede di numerosi festival. La vita notturna è molto buona, così come il cibo.
Tra i monumenti principali della capitale, degno di nota è il Palazzo del Parlamento, una costruzione immensa, seconda solo al Pentagono per grandezza e realizzato con materiali provenienti soltanto dalla Romania. Poi c'è il centro storico, in cui si trova la Chiesa della Corte Antica. A Bucarest è possibile visitare numerosissime chiese di arte bizantina come il Monastero Antim e Curtea Veche.

Continua la lettura
44

Altri posti secondari, ma altrettanto belli da vedere sono il Museo della civiltà contadina di Sibiu, un museo open-air che riguarda l'architettura dei villaggi rumeni, ambientato in un pittoresco scenario.
È possibile anche seguire le tracce di orsi e lupi in un 'tracking safari'. Il paese rumeno ha infatti una delle più grandi popolazioni di orsi e lupi in Europa.
Ancora, poi, c'è Brasov, una cittadina ricca di architettura gotica e barocca, di stile antico e con una catena montuosa in sottofondo che rende il posto una perla incastonata.
Tra le colline della Transilvania del sud è possibile vedere e visitare numerosissime chiese fortificate
.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare la città di Baia Mare in Romania

Il mondo moderno è ricco di paesaggi meravigliosi e luoghi mozzafiato che vale la pena di visitare almeno una volta nella propria vita. Esistono infatti numerosi posti, quasi sempre sconosciuti, che sono ricchi di bellezze, di cultura e di fascino. Uno...
Europa

Come organizzare una vacanza in Romania

Organizzare una vacanza in Romania richiede un pó di tempo perché si deve organizzare in dettaglio. La Romania offre tanto da vedere, da semplici città ai monasteri e castelli, è un paese molto affascinante proprio per le sue città medievali, con...
Europa

Romania: come divertirsi

Nella guida che seguirà andremo a occuparci di turismo, rimanendo all'interno dei confini continentali, spostandoci a est, fino ad arrivare alla Romania. Proveremo a fornirvi delle informazioni interessanti per chi avesse voglia di andare in Romania...
Europa

Romania: cosa vedere

La Romania è uno Stato dell'est Europa, ricco di storia, di antiche tradizioni e di opere d'arte. Il turismo costituisce una delle principali fonti di ricchezza di questo Paese, che vanta di innumerevoli monumenti, chiese e musei che meritano di essere...
Europa

Come organizzare un viaggio economico in romania

La caduta del Muro di Berlino, la conseguente rivoluzione di Natale che ha messo fine alla dittatura comunista ed infine l'entrata della Romania nell'Unione Europea, hanno contribuito a fare di questa nazione una meta turistica ambita da molti italiani...
Europa

Come programmare un viaggio in Transilvania

La Transilvania è una regione della parte settentrionale della Romania, nota ai più per le leggende del famoso conte Dracula. Per visitare al meglio questi luoghi è preferibile evitare il periodo invernale, dato il clima tendenzialmente inospitale....
Europa

Come visitare Bucur, L'Antica Bucarest

Si narra che Bucarest prese il nome da un pastore chiamato Bucur ed il fiume che la bagna, dalla sua ragazza Dâmboviţa. Scavi archeologici hanno riportato alla luce insediamenti di comunità dall'età del bronzo sino al 100 a. C. Durante questo periodo...
Europa

Come visitare il castello di Dracula

In Transilvania (Romania), tra i monti Bucegi, a 30 chilometri dalla città di Brasov si trova Bran. Turisti ed amanti dell'horror fanno a gara annualmente per visitare l'omonima fortezza, battezzata da americani ed europei come il Castello di Dracula....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.