Come visitare la zona di Belvaros a Budapest

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Belvàros, che viene definita anche con il nome "Città Interna", è uno dei punti più strategici della capitale Budapest ed è situata nella zona di Pest, per la precisione nel quartiere V. Si tratta di un'area in gran parte racchiusa tra il fiume Danubio, situato sulla parte ovest, e il Piccolo Boulevard (Kiskorut), che va dal ponte sospeso Szécheny al ponte Szabadság. Il percorso in questione tocca alcuni luoghi privilegiati che si trovano proprio nel cuore della città, tra cui la piazza principale e la passeggiata lungo il fiume. Attraverso i passi seguenti ci occuperemo di darvi tutte le indicazioni necessarie su come visitare la zona di Belvaros a Budapest.

26

Per prima cosa, è importante andare a stabilire un punto di partenza, che in questo caso sarà Piazza Vörösmarty, che rappresenta sicuramente la più importante della zona di Belvàros. In ogni caso, prima di iniziare la visita vera e propria, non bisogna dimenticare di prendere un caffè abbinato ad un dolce presso il celebre caffè Gerbeaud. A questo punto potete muovervi verso sud, lungo via Vaci Utca, che è una strada caratterizzata dalla presenza di numerose boutique e librerie di classe. Potrete ammirare la statua della Ragazza Pescatrice in piazza Kristof, nonché le pietre bianche che indicano il punto dove sorgeva l'antica porta medievale.

36

Alla fine del tratto nord di via Vaci Utca, girate a sinistra, in via Szabadsajto, quindi raggiungete la galleria Parisi e soffermatevi ad ammirarne le bellissime decorazioni. Successivamente potete dirigervi verso piazza Ferenciek, dove sorge la Chiesa francescana, quindi entrare in via Kossuth Lajos e proseguire poi nel Piccolo Boulevard. A questo punto, voltando a destra in viale Muzeum, avrete la possibilità di fare un giro intorno al Museo Nazionale Ungherese, che è posto sul lato a sinistra della strada.

Continua la lettura
46

Ora non dovrete fare altro che attraversare piazza Kalvin e sostare presso la Chiesa Calvinista. Raggiungete in seguito viale Vamhaz e percorretelo tornando verso il fiume. Poco prima di arrivare al Ponte della Libertà, potrete visitare il Mercato Centrale, che è situato esattamente alla tua sinistra. Una volta che sarete arrivati al Ponte della Libertà, spostatevi lungo il fiume e dirigetevi nuovamente in direzione nord. Qui avrete l'opportunità di godervi la vista del palazzo di Buda, quindi cercate la Chiesa parrocchiale della Città interna, che è ubicata vicino al Ponte Elisabetta, poi il Teatro Vigado che si trova più avanti e la statua della Piccola Principessa sull'inferriata. Infine, vi troverete esattamente in piazza Roosevelt, la quale dominata dal Ponte delle Catene e dal Palazzo Gresham. Come avrete capito, questa zona di Budapest è facilmente percorribile a piedi e consente di poter ammirare da vicino tutto il centro storico della città-.

56

Guarda il video

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Lo Zoo Di Budapest

Se state progettando di fare un viaggio turistico in Ungheria, tra le diverse tappe non potete mancare certamente di visitare lo zoo di Budapest. Situato in una delle zone più belle e famose della città, questo è uno dei più vecchi giardini zoologici...
Europa

Come visitare La Cittadella Di Budapest

Viaggiare è forse una delle attività più belle ed interessanti che ognuno di noi può fare nella vita. Esistono moltissimi paesi che possono essere visitati e che sono degni di nota. Budapest è una di queste. È una città particolare che deve essere...
Europa

Come visitare budapest in un giorno

Budapest, capitale dell'Ungheria, è considerata da tutti la perla del Danubio sia per i suoi tesori artistici e soprattutto per i suoi romantici paesaggi sul fiume che la attraversa. Essa è una maestosa città formata da Buda e Pest divise in due dal...
Europa

Come visitare Budapest in 3 giorni

Budapest, capitale dell'Ungheria, è una delle città più affascinanti dell'Europa dell'est. Nella presente guida vedremo quali luoghi meritano di essere visitati durante un itinerario di tre giorni. Nonostante si tratti di una città divisa in due,...
Europa

Come E Perchè Visitare Il Quartiere Ebraico Di Budapest

Budapest ovvero la capitale dell'Ungheria è la sede di uno dei quartieri ebraici, e all'interno degli edifici durante la seconda guerra mondiale, venivano raggruppati milioni di ebrei ungheresi. Si tratta dunque di uno dei periodi storici più brutti...
Europa

Come visitare La Casa Del Terrore Di Budapest

Il museo Casa del terrore (in ungherese Terror Háza) è situato a Budapest, sul viale Andrassy. Si trova nell'edificio che venne usato come quartier generale della polizia politica sia nazista che comunista.In questa guida vi daremo informazioni riguardanti...
Europa

Come visitare l'Isola Margherita a Budapest

Se andate a Budapest, oltre a far visite ad edifici, piazze e musei della città, potrete fare una visitina anche all'isola Margherita. Trattasi soltanto di due chilometri e mezzo di terra che è stata intitolata alla figlia del Re Bela IV, dove lei...
Europa

Come visitare la zona di Corso Magenta a Milano

Nel capoluogo lombardo la zona di Corso Magenta rappresenta sicuramente una zona affascinante, soprattutto per gli amanti della Vecchia Milano ma non solo. Celebre soprattutto per la Chiesa Santa Maria delle Grazie è facile da raggiungere, in quanto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.