Come visitare l'Acquarium di Barcellona

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

L'acquarium di Barcellona è il più importante centro per il tempo libero e di educazione marina del mondo per quanto riguarda il Mediterraneo.
Una serie di 35 acquari, 11000 animali e 450 specie diverse, un tunnel sottomarino lungo 80 metri, sei milioni di litri di acqua e un immenso oceanario, l'unico in Europa, trasformano questo unico questo posto, che è già stato visitato da oltre 14 milioni di persone. Aperto l'8 settembre 1995, ha sfruttato la tecnologia per riprodurre i diversi ambienti marini per riprodurli il più fedelmente possibile. Gli acquari mostrano le meraviglie delle diverse comunità marine del Mediterraneo e dei coloratissimi mari. Ultimamente, per una somma ragionevole, è possibile anche immergersi nella vasca con gli squali. Vediamo allora come visitare l'Acquarium di Barcellona.

27

Occorrente

  • voglia di imparare divertendosi
37

Una delle attrazioni più rinomate è di certo il tunnel acquatico, chiamato Ocenarium con i suoi 80 metri ci permette di fare una passeggiata tra i fondali dell'oceano e ammirare le centinaia di pesci che nuotano tutto intorno a noi. Un' esperienza incredibile che ci farà vivere delle forti emozioni. Ci sembrerà di essere immersi realmente in tale spettacolo. L'acquario è composto da tre sezioni.

47

La prima area è l'Acquario di per sé che è di fatto la sezione più grande poiché ospita la maggior parte delle specie marine. A sua volta essa è divisa in Acquario mediterraneo dove ammirare tutte le specie presenti nel mediterraneo suddivise in 14 vasche. Seguono altri due acquari quello tropicale che ospita pesci tropicali e caraibici come il pesce pagliaccio o il corallo tropicale. A chiusura di questa sezione troviamo l'acquario tematico che con una serie di punti interattivi ci permette di saperne di più su questi ecosistemi.

Continua la lettura
57

Segue la sezione Planeta Aqua dedicata alla funzione educativa in cui si affrontano temi legati all'importanza del mondo marino e alla sua tutela. Qui si potranno ammirare colonie di pinguini all'interno del loro habitat naturale, lo scenario Antartico. Una delle ultime vasche è piena di razze che potrai anche accarezzare con degli appositi guanti che ti fornirà la guida. Diverse sono le mostre interattive sparse nell'Acquario che svelano curiosità e informazioni sul mondo marino e sui pesci che lo abitano. Infine la terza area, Explora, è dedicata ai bambini e presenta un' area gioco dove si possono scattare foto a cavallo di una tartaruga (finta) imparando nel frattempo qualcosa in più sul mondo marino.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • dati gli alti costi, fare un preventivo di spesa efissare la soglia del budget disponibile
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come divertirsi a Madrid

La città è una delle capitali europee dove regna sovrano il divertimento. Vivace Movida notturna con locali aperti fino all'alba, cinema, teatri, bar movimentati da musica dal vivo e ballerini di flamenco. È molto ricca di storia, quindi di musei,...
Asia

Mini guida di viaggio a Tokyo

Se si ha in mente di fare un viaggio, e si vuole visitare una città dalla cultura e tradizioni diverse, pur mantenendo una forte connessione con il mondo occidentale, non c'è niente di meglio di Tokio. Capitale dell'isola del Giappone, rappresenta una...
Consigli di Viaggio

Guida agli acquari più belli d'Italia

In questo articolo provvederò a stilare una guida agli acquari più belli d'Italia. Questi posti sono a dir poco perfetti per le famiglie che abbiano dei bimbi al seguito, i quali proveranno delle sensazioni davvero speciali a vedere delle vasche d'acqua...
Europa

Come E Cosa Visitare Sul Lungomare Di Barcellona

Barcellona è una delle città più amate dai turisti italiani. Un viaggio a Barcellona è un'ottima occasione per trascorrere una vacanza all'insegna del relax, grazie alle sue favolose spiagge, bar, ristoranti, e del divertimento, nel caso si decida...
Europa

Dieci cose da vedere a Barcellona

Una città da inserire tra le mete da prediligere per le vacanze è Barcellona. Barcellona è uno dei più grandi centri urbani della Spagna, sia per la densità della popolazione (più di un milione e mezzo), sia per il settore industriale e turistico....
Oceania

Canberra: cosa vedere

Canberra è l'attuale capitale dell'Australia. Situata a un centinaio di km dalla costa, venne costruita all'inizio del nostro secolo. Questa metropoli oggi è essenzialmente un centro amministrativo e culturale. Anche se meno conosciuta delle più famose...
America del Nord e Centrale

Honolulu: cosa vedere

"Honolulu arrivoooooo!" Come dimenticare il celebre urlo di mago Merlino nel capolavoro Disney "La spada nella roccia", ambientato in un'epoca in cui le isole Hawaii non erano nemmeno conosciute? E quante volte, immersi nel nostro consueto stress cittadino,...
Europa

Come arrivare a Barcellona con la nave

Arrivare a Barcellona in nave è un'esperienza molto entusiasmante. Un importante accesso alla città, specialmente per le merci, è il Porto di Barcellona, uno dei più importanti del Mediterraneo, sia per il trasporto merci sia per quello passeggeri....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.