Come visitare l'Albertinum e la Galleria dei Nuovi Maestri a Dresda

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Dresda si trova sul fiume Elba ed è la capitale dello Stato Confederato della Germania, Land. È suddivisa in città vecchia, Altstadt, ed in città nuova, Neustadt. La parte recente di Dresda offre al turista molte attrazioni di carattere artistico, in quanto è una metropolli ricca di arte e cultura. Vengono, infatti, proposte gallerie e collezione d'arte di grande bellezza, come l'Albertinum e la Galleria dei Nuovi Maestri. Vediamo, seguendo questa guida, come visitare questo famoso museo.

25

Inizia la tua visita alla Città Nuova di Dresda dall'Albertinum, edificio un tempo adibito ad arsenale reale e che oggi ospita vari musei. La sua costruzione avvenne tra il 1884 ed il 1887 ampliando il vecchio deposito di armi realizzato tra il 1559 ed il 1563. Nel 1945, durante la seconda guerra mondiale, venne distrutto da un bombardamento. Nel 1953 venne ricostruito e nel 2002 ristrutturato dopo una devastante alluvione che lo aveva rovinato. L'imponente palazzo si estende su circa 14.000 metri quadri, cinquemila dei quali utilizzati come zona espostiva. Tra le numerose esposizioni, la maggiore attrazione è la cosidetta Volta Verde, luccicante tesoro di alcune delle più spettacolari creazioni nell'arte della gioielleria e dell'argenteria mai assemblate in un unico luogo.

35

Non perderti, inoltre, lo stravagante marchingegno conosciuto come il Palazzo Reale di Delhi nel compleanno del Gran Mogol. Questo tesoro consiste in 137 figurine in oro e smalto. I tesori dell'Albertinum includono anche mobili antichi, sculture e un'impressionante collezione di monete. L'altra attrazione è la Galleria dei Nuovi Maestri.

Continua la lettura
45

Si tratta di uno dei luoghi migliori dove puoi fare conoscenza con la pittura tedesca del XIX e XX secolo. Due delle figure più importanti della pittura romantica, Friedrich e Richter, lavorarono attivamente a Dresda, trovando ispirazione nei paesaggi della Sassonia e della vicina Boemia. La sala dedicata a Friedrich ti mostra in particolare lo splendido "Due uomini che contemplano la Luna", mentre la sala dedicata a Richter ti offre in particolare il meraviglioso "Ponte di Schreckenstein".

55

Ti suggerisco di non perdere, nella Nuova Galleria dei Maestri aperta al pubblico nel 2010, la ricca collezione di sculture di Rodin. Soffermati anche ad ammirare sia la tettoia realizzata nel cortile interno, una costruzione che viene definita un'arca per l'arte in quanto ha la forma di un originale atrio, che le spettacolari vetrate inserite nella muratura. Ti suggerisco, al secondo ed al terzo piano dell'edificio, di contemplare le opere impressionistiche di Otto Dix e di Oscar Kokoschka, quelle di Monet e di Degas.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare la Frauenkirche e lo Zwinger a Dresda

Ecco un articolo, che tornerà molto utile, a tutti coloro i quali decideranno ed amano viaggiare nel nostro bel paese. Nello specifico in questa guida, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come e cosa fare per poter visitare la Frauenkirche...
Europa

I 10 musei più belli della Germania

La Germania è una delle nazioni europee che conta le maggiori bellezze artistiche. Sono numerosi infatti i musei che ci sono in ogni singola città. Se volete organizzare un viaggio in Germania e siete amanti dell'arte, dovrete seguire attentamente questa...
Europa

Come visitare la Germania in una settimana

L'Europa è una meta turistica molto ricca di storia e di attrattive. Tra i vari Stati europei, la Germania spicca come nazione in grado di soddisfare le aspettative dei turisti più esigenti. Oltre a presentare città cosmopolite e moderne, infatti,...
Europa

La Germania in treno: guida e consigli

La Germania è sicuramente un paese stupendo per le numerose bellezze naturali e storiche, ma anche per l'arte e per la cultura. Si tratta di un paese assolutamente da visitare, anche perché è facile da raggiungere in treno vista la sua posizione geografica....
Europa

Germania del Nord: cosa visitare

Se avete intenzione di organizzare un viaggio in luoghi immersi nel verde, circondati da laghi e da fiumi, e allo stesso tempo volete visitare città ricche di storia, senza dubbio la scelta migliore per voi è la splendida Germania del Nord. Questa zona...
Europa

Come visitare i musei e le gallerie d'arte di Amburgo

Amburgo annovera un numero di musei da fare invidia a molte altre capitali. Non sorprende che St. Pauli sia sede del Museo dell'Arte Erotica, mentre i magazzini ottocenteschi di Speicherstadt ospitano tre musei sul passato mercantile della città. La...
Europa

Come visitare La Galleria Nazionale Di Arte Straniera A Sofia

Se state programmando di fare una vacanza a Sofia, in Bulgaria, una tappa che non potete assolutamente perdere è la Galleria Nazionale di Arte Straniera (in bulgaro: Natsionalna galeriya za chuzhdestranno izkustvo). Situata nel cuore della capitale bulgara,...
Consigli di Viaggio

I migliori mercatini di Natale in Europa

Arriva il Natale, la festa più bella dell'anno, piena di luci, decori, colori, suoni e melodie che uniscono le persone in un clima di condivisione e gioia. Ma il Natale è anche sinonimo di artigianato natalizio e allora vediamo il moltiplicarsi in tutta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.