Come visitare l'antico cimitero delle fontanelle di napoli

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Napoli è una delle città più antiche della nostra penisola, e come tale possiede una lunga storia e moltissime tradizioni. Vale la pena visitarla almeno una volta nella propria vita e godere delle piccole meraviglie che vi si possono trovare, come ad esempio il Cimitero delle Fontanelle.
Il cimitero delle Fontanelle (in napoletano "O campusanto d'e Funtanelle") è un'antico cimitero della città di Napoli, risalente alla fine del diciassettesimo secolo che si trova nella parte ovest del rione Sanità. Oggi è divenuto un museo. Il nome deriva dal fatto che fin dall'antichità in quel posto sorgevano numerose fonti di acqua. Nel cimitero oggi trovano posto più di 40.000 cadaveri per lo più di persone morte a seguito delle epidemie di peste e di colera, rispettivamente del 1656 e del 1836. Visitare il Cimitero delle Fontanelle è comunque un'esperienza unica e davvero emozionante. In questa guida vedremo come fare, dando utili consigli su come raggiungerlo e come visitarlo. Mettiamoci quindi in cammino.

25

Il Cimitero delle Fontanelle ha accolto per oltre tre secoli i resti di tutti coloro che non potevano permettersi una sepoltura migliore, in special modo, come abbiamo visto, delle vittime delle numerose pestilenze scagliatesi sulla città. Il cimitero si estende all'interno di una cava di tufo, nella quale si può passeggiare liberamente. Questa cava di tufo è formata da gallerie dalla forma trapezoidale che ricordano quelle dell'antro della sibilla di Cuma. Un ambiente molto suggestivo e caratteristico che difficilmente si può trovare altrove.

35

Fino a qualche tempo fa, il cimitero delle Fontanelle era chiuso al pubblico e consentiva l'accesso ai visitatori solo in occasione di manifestazioni come Maggio dei Monumenti. Dal Maggio 2010 invece, l'amministrazione comunale, dopo pressante richiesta degli abitanti del rione Sanità, ha deciso di renderlo di nuovo accessibile al pubblico.

Continua la lettura
45

Uno dei motivi per cui il cimitero è molto noto, soprattutto in città, è costituito dal fatto che la tradizione prevedeva che vi si svolgesse il rito chiamato "delle anime pezzentelle", che prevedeva l'uso macabro di prendersi cura di una "capuzzella", cioè di un cranio, al quale veniva attribuita l'essenza di un'anima raminga ("pezzentella"), in cambio della garanzia di un intervento per la propria protezione e incolumità. I crani anonimi diventano quindi nella tradizione popolare un mezzo per congiungere idealmente il mondo dei morti e quello dei vivi, per permettere a questi ultimi di poter usufruire della protezione di coloro che sono già passati a, come si suol dire, miglior vita.

55

Il Cimitero delle Fontanelle, essendo in città, è ovviamente ben collegato e raggiungibile. Ecco alcune indicazioni per arrivarci: dalla stazione di Piazza Garibaldi, si può prendere la metropolitana linea 2 in direzione Pozzuoli e scendere alla fermata Cavour, poi prendere l'autobus C51 che porta direttamente al cimitero, in via Fontanelle. Oppure si può fare il cambio in metropolitana a Cavour e prendere la linea 1, scendendo a Materdei e proseguendo a piedi sino ad arrivare al rione Sanità. Da lì basta seguire le indicazioni.
Visitare il Cimitero delle Fontanelle a Napoli è un'esperienza unica, che deve essere fatta almeno una volta nella propria vita. Se non ci siete mai stati e desiderate andarci, vi basterà seguire le indicazioni di questa guida, e in men che non si dica sarete li a visitarlo, godendovi il paesaggio e qualche tradizione della cultura Napoletana. Non mi resta che augurarvi buon viaggio e buon divertimento.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Cosa visitare a Sant'Agnello

Sant'Agnello è un paese di circa 9.000 abitanti situato nella piana sorrentina, nella provincia di Napoli, tra Sorrento e Piano di Sorrento. Il comune di Sant'Agnello nel 1865 era suddiviso in cinque rioni: rione Cappuccini, rione Angri, rione Maiano,...
Consigli di Viaggio

I cimiteri monumentali più significativi

Girare da turista in Italia e nel mondo significa saper apprezzare le opere d'arte che ricostruiscono le origini e la storia dell'umanità. Ma non è facile riuscire ad orientarsi: le opere monumentali sono innumerevoli e disparate, specie se ad essere...
Europa

Come e perché visitare Kells in Irlanda

Kells è un piccolo villaggio irlandese che sorge nella contea di Meath, situato nella valle del fiume Nore. Questo luogo è molto conosciuto per l'importanza storica del monastero che ospita nel suo territorio. Esso infatti è stato un centro religioso...
Europa

Come visitare Il quartiere ebraico di Praga

Il quartiere ebraico di Praga (Josefov) è uno dei più antichi della città. Con le sue sinagoghe e l'antico cimitero, Josefov, il quartiere ebraico, è uno dei centri più evocativi della tradizione ebraica, testimonianza di una storia millenaria brutalmente...
Europa

Come esplorare le spiagge dello sbarco in Normandia

La Normandia è una regione del nord-ovest della Francia. Terra ricca di tradizioni, la sua storia è ricca di avvenimenti importanti. Uno di questi è sicuramente lo sbarco in Normandia. Lo sbarco in Normandia è stato definito come una delle operazioni...
America del Nord e Centrale

Washington: cosa visitare

L'America è un paese immenso, con moltissime cose da vedere, città, parchi, laghi, e visitarla tutta richiede davvero molto tempo. Ma ci sono delle città che andrebbero assolutamente visitate almeno una volta nella propria vita. Fra queste non possiamo...
Europa

Come trascorrere un week end a Levico Terme

Levico terme è un comune di circa ottomila abitanti, della provincia di Trento.Luogo ricco di storia, fascino e cultura. Molti sono i monumenti e le attrazioni turistiche presenti in questo posto, se state cercando pace e relax, la cosa di cui avete...
Europa

Come visitare Vico Del Gargano

L'Italia, da sempre, è una terra di grande cultura e, soprattutto, ricca di incredibili e sontuose bellezze paesaggistiche: una di queste è, senza dubbio, il Comune di Vico del Gargano situato in Provincia di Foggia nella Regione Puglia. Sono i paesi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.