Come visitare Le Coves De Campanet A Maiorca

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Quelle di Campanet, risultano essere le grotte più piccole e meno conosciute rispetto a tutte le altre, ma presentano una bellezza non minore della altre. In alcune delle grotte, scorrono dei piccoli laghi sotterranei, inoltre all'interno di esse è possibile udire dei concerti di musica classica. Continuate, quindi, a leggere questa interessante ed utile guida per apprendere come visitare le Coves de Campanet a Maiorca.

24

Maiorca, grazie alle splendide meraviglie che è in grado di offrire, risulta essere una delle mete più ambite dai turisti per trascorrere piacevolmente le proprie vacanze ed il proprio tempo libero. A Maiorca sono presenti centinai di meravigliose e particolari grotte, anche se quelle che possono essere visitate dai turisti risultano essere solamente cinque, ovvero la Grotta del Drago, la Grotta di Artà, la grotta de campanet, la Grotta di Hams ed infine la Grotta di Gènova. In passato, fu un pastore della zona a scoprire le splendide grotte nel 1945, tre anni dopo vennero finalmente aperte anche al pubblico. Lo scorrere sotterraneo dell'acqua per migliaia di anni ha eroso il calcare in forme curiose, dando origine a stalattiti e stalagmiti straordinarie. In alcuni punti le formazioni di roccia si incontrano creando colonne alte fino a 5 m.

34

La sala successiva è la Sala del Llac, con un paio di Buddha seduti che contemplano un laghetto sotterraneo. La visita termina nella Sala Romàntica, la più grande di tutte. A circa 50 m di profondità sottoterra, la sala prende il nome dalle figure di Romeo e Giulietta che vi si potrebbero intravedere. Ci sono stalattiti a forma di organo da chiesa e una cascata sulle cui colonne cave le guide riescono a suonare delle melodie. Dopo la visita, tornati in superficie, ci si può rilassare sulla terrazza che permette di ammirare il panorama della campagna e il vicino oratorio di Sant Miquel.

Continua la lettura
44

La visita guidata dura circa 40 minuti e attraversa tre sale diverse, tale percorso ovviamente è sistemato per il turismo ed è accessibile a tutti. Inizia nella Sala de la Palmera, così detta per la presenza di una grande stalagmite che ricorderebbe il fusto di una palma. Con un po' di immaginazione si possono individuare le forme più svariate nelle rocce, anche se le guide vi indicheranno quelle tradizionalmente riconosciute. Ne è un esempio la 'grotta degli spaghetti' con stalattiti a forma di pasta lunga, e la 'cappella della Vergine', in cui si può scorgere una Madonna con il Bambino nella roccia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come Muoversi A Palma Di Maiorca In Autobus

Nel mondo esistono tantissimi luoghi da visitare almeno una volta nella vita. Tra questi si distingue sicuramente Palma di Maiorca, un piccolo comune e capoluogo dell'isola di Maiorca. Qui vi sono splendide spiagge, divertimenti per i giovani ma anche...
Italia

Le più belle grotte da visitare in Sardegna

La Sardegna oltre ad essere un paradiso dal punto di vista paesaggistico e marino, con le sue belle ed estese spiagge simili a quelle dei tropici, vanta anche moltissime grotte che vale davvero la pena visitare, fra cui la grotta più grande al mondo...
Europa

5 motivi per andare in vacanza a Maiorca

Maiorca è la più grande delle isole dell'arcipelago delle Baleari situata nel Mar Mediterraneo a sud-est della Spagna, stato del quale fanno parte pur restando una comunità autonoma. Rinomata meta turistica a partire dai primi anni del '900 è in grado...
Europa

Isole Baleari: itinerari di viaggio

Le Isole Baleari sono tra i gioielli i del mediterraneo. Sono importanti mete turistiche spagnole ed attirano turisti da tutto il mondo. Grazie alla loro natura incontaminata ed al mare cristallino, sono una meta adatta sia ai giovani che alle famiglie....
Europa

Come raggiungere Palma Di Maiorca

Palma di Maiorca è il capoluogo dell' isola di Maiorca che è compresa nell' arcipelago delle baleari. Il clima è quello mediterraneo e la temperatura minima raggiunta in inverno è di 18 gradi. Questa località era abitata già ai tempi degli antichi...
Europa

Cosa visitare a Maiorca

Esiste un isola, circondata dal Mar Mediterraneo, sotto il dominio territoriale spagnolo, che è da sempre apprezzatissima meta turistica per tutte le genti del mondo: la famosissima isola di Maiorca, che ospita l'omonima città, Palma de Maiorca. Questa...
Europa

Cosa vedere a Maiorca

Maiorca, la più grande isola dell'arcipelago delle Baleari, è frequentatissima ogni anno soprattutto da turisti provenienti dal Nord Europa. Essa è inoltre un incrocio di culture, incorniciata tra paesaggi mozzafiato e mare cristallino e sospesa tra...
Europa

Come visitare il Palau March Museu a Palma di Maiorca

Trasgressiva, eclettica ed alla moda: questo è il ritratto di Palma di Maiorca. Meta gettonata per tutti coloro che amano la vita notturna ed i locali, in realtà è un luogo di rara bellezza e ricco di opere d'arte. Sebbene possa sembrare inusuale,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.