Come visitare le isole eolie e lipari

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Lipari, Salina, Vulcano, Panarea, Stromboli con Strombolicchio, Filicudi e Alicudi sono alcune delle isole più belle del Mediterraneo e del Tirreno in quanto sorgono in un tratto di mare incontaminato e limpido che non ha niente da invidiare alle mete più esotiche come le Maldive o i Caraibi. Eolie e Lipari possono per questa ragione essere considerate come vere e proprie perle dei mari italici, luoghi ideali per chi ama la natura e la tranquillità che contraddistingue questi luoghi, dove ci si diverte ma non in maniera maniacale. Queste isole possono infatti essere il luogo ideale di vacanza per famiglie e giovani amanti che cercano relax. In questa guida spiegheremo come e cosa visitare nelle isole Eolie e Lipari.

24

Queste isole sono raggiungibili durante tutto l'anno da Milazzo (a nord della Sicilia) con corse regolari di traghetti e di aliscafi. Basta quindi recarsi in Sicilia e poi organizzarsi per un nuovo sbarco. La principale dell'Arcipelago è l'isola di Lipari, chiamata Lipara dal nome del suo primo mitico sovrano, fu un grande centro economico e florido e grande centro della cultura greca. Importante è il così detto Castello una piattaforma naturale fortificata. Fu conquistata dai Normanni che fondarono la grande Cattedrale dedicata a S. Bartolomeo. Da visitare è il Museo Eoliano ricco di preziose ceramiche attiche e corinzie. Lipari è soprattutto spiagge, famose sono: le vasche greco-romane, e le terme di San Cataldo.

34

Salina è la seconda isola dell'arcipelago per estensione. In questo paradiso naturale fu girato lo storico film "Il Postino" di massimo Troisi. L'isola si presenta tranquilla, adatta soprattutto ai soggiorni delle famiglie, circondata da aranceti e fichi d'india e tanti vigneti che producono uno squisito vino. Veniva chiamata dai greci "Dydime" cioè "Doppia" per i suoi covi vulcanici. Da non perdere è la riserva naturale in particolare per chi ama osservare il transito degli uccelli migratori come: cigni, cicogne e fenicotteri.

Continua la lettura
44

Stromboli venne chiamata dai greci "Strongyle" cioè rotonda data la sua forma. L'isola è frequentata in particolare per la sua attività vulcanica che è perenne e attira di anno in anno molti turisti amanti dei fenomeni vulcanici. Stromboli è un contrasto perché alle case bianchissime si accosta la spiaggia nera e al mare si accosta il fuoco del magma.
Strombolicchio è un isolotto molto vicino a Stromboli circa 1.5 km, l'unica costruzione presente è un faro e una piccola scaletta. L'isolotto è frutto di una eruzione vulcanica ed è la meta preferita dei subacquei che ne ammirano i coralli, le stelle marine, i pesci e le alghe.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Isole Eolie: le spiagge più belle

L'arcipelago delle Isole Eolie, conosciute anche come Lipari, si trova in Sicilia, nel Mar Tirreno. L'arcipelago è di origine vulcanica ed è di una bellezza unica. Basta ammirare i colori caldi, variegati e pastello delle piccole imbarcazioni di legno...
Consigli di Viaggio

Lipari: come raggiungerla e cosa visitare

Una delle destinazioni maggiormente affascinanti del panorama balneare italiano è l'Isola di Lipari, che viene considerata la perla delle Isole Eolie, grazie al proprio mare cristallino, alle sue spiagge bianche e alle proprie bellezze artistiche. Nella...
Consigli di Viaggio

Isole Cayman: come visitare le isole Cayman

Le Isole Cayman è un vero e proprio paradiso tropicale situato nel cristallino mare delle Antille vicino Cuba. Definite come uno dei più belli arcipelaghi che siano mai esistiti, è una meta molto gettonata ed ambita come luogo turistico ed il loro...
Consigli di Viaggio

Come visitare le isole Aran

L'Europa è stata, sicuramente, la culla di decine di popoli differenti, con le proprie rispettive lingue e tradizioni. Se guardiamo nella parte settentrionale del Vecchio Continente, è possibile trovare gli Stati che custodiscono la storia delle antiche...
Consigli di Viaggio

Come visitare le isole Egadi

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di dover organizzare una vacanza e per farlo generalmente ci rivolgiamo presso delle agenzie di viaggio, in modo da essere sempre certi che il nostro viaggio sia perfetto. Tuttavia in questo modo, il costo...
Consigli di Viaggio

Come e perchè visitare le Isole Pelagie

L'arcipelago delle Isole Pelagie si trova nel mar Mediterraneo e rappresenta l'ultimo territorio a sud della penisola italiana, tra le coste tunisine e quelle siciliane. È un raro esempio di arcipelago transcontinentale, perché in effetti appartiene,...
Consigli di Viaggio

Le 10 isole africane più belle da visitare

Al giorno d'oggi, viaggiare e spostarsi verso mete anche lontane non è più impossibile o quasi. Con gli aerei sempre più veloci e le informazioni sempre a portata di mano, grazie al web, ognuno di noi può organizzare la propria vacanza presso i posti...
Consigli di Viaggio

Le 10 isole più belle da visitare

Suggerimenti last minute per un'estate da non dimenticare? Gli amanti del mare non possono che scegliere fantastiche isola, paradisi naturalistici dove trovare pace e relax. Ma come orientarsi nella scelta? Dove andare? Vediamo di seguito un elenco delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.