Come visitare le spiagge di Cala Sapone in Sardegna

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La spiaggia di Cala Sapone si trova sulla costa occidentale dell'isola di Sant'Antioco, ed è lunga poco più di 200 metri. Particolarmente, descrive un'arco chiuso collocato ai lati di formazioni rocciose, di un colore compreso tra il grigio ed il verde. Sono queste che probabilmente hanno fatto pensare al sapone, dando spunto a chi ha ideato il nome. Queste formazioni rocciose hanno la caratteristica di essere relativamente basse e piatte, e pertanto vengono praticate dai bagnanti e dagli appassionati della pesca. Il tratto di mare è anche riparato da due scogli che si allungano sulla parte anteriore, oltre ad essere limpidissimo e di un'azzurro tendente al colore verde. Il fondale digrada in maniera dolce, ma alterna la sabbia roccia a dei piccoli scogli. La sabbia è di grana grossa, mista a ciottoli e ai resti di conchiglie di colore grigio rossastro. Seguendo questa semplice ed esauriente guida e vi spiegheremo, nella maniera più semplice possibile, come è possibile visitare le spiagge di Cala Sapone in Sardegna.

24

Molto frequentata dai turisti ma anche dagli abitanti della zona, Cala Sapone si può raggiungere con gli autobus che fanno il giro dell'intera isola. Inoltre dispone di un comodo parcheggio, distante circa duecento metri. Tra le altre cose, ai margini dell'arenile sono predisposti alcuni stalli, per le auto dei portatori di handicap. Subito posteriormente, invece, si trova un attrezzato bar-ristorante, e si possono avere imbarcazioni a noleggio. Questa spiaggia può essere normalmente raggiunta da sant'Antioco, percorrendo a strada che segue la costa a sud. Quindi, dopo dieci chilometri circa si deve abbandonare la biforcazione che si dirige verso Capo Sperone, per poi continuare verso il mare "di fuori". Si deve procedere, successivamente, tra le colline arrotondate, senza avere alcuna vista sul mare. Il paesaggio è alquanto solitario, ed il terreno è ricoperto per la maggior parte di macchia, oltre a lasciar spazio a qualche coltivazione ed a pinete di rimboschimento.

34

Percorsi cinque chilometri circa, inizia la discesa verso la costa. Successivamente quando si arriva a destinazione, la strada scorre in uno spazio angusto, compreso tra l'arenile, a sinistra, ed i rilievi che si levano sulla destra. Per questo motivo il parcheggio è severamente vietato in questa porzione di terra, e per raggiungere l'area di sosta è necessario spostarsi un po più avanti. Un'altra bella e rinomata spiaggia è Cala Signora. Quest'ultima si trova sul lato ovest dell'isola, a sud di Cala Lunga. Essa è caratterizzata dalla presenza di rocce e di scogli, sui quali è possibile stendersi tranquillamente al sole. In alternativa si può scendere verso il mare, caratterizzato da un fondale anch'esso roccioso, con degli scogli piatti e dei ciottoli levigati.

Continua la lettura
44

Cala della Signora è circondata da piccole e da incantevoli calette, tutte quante da esplorare. Essa è ricca di anfratti e di grotte, ed alle due estremità la roccia si alza, fino a trasformarsi in due promontori che la proteggono dal vento e dalle mareggiate. Sono dei luoghi molto suggestivi che meritano di essere visitati nel modo più assoluto possibile.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare le spiagge di Cagliari in Sardegna

All'interno della presente guida, andremo a parlarvi di turismo, arrivando in Sardegna. Nello specifico, come avrete già compreso attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come visitare le spiagge di Cagliari...
Europa

Come visitare le spiagge di Chia in Sardegna

Chia è una splendida località balneare situata in provincia di Cagliari: si trova in una delle zone costiere più belle e suggestive della Sardegna. Si tratta di una meta turistica molto ambita e rinomata: qui, infatti, si possono trovare numerosi alberghi...
Europa

Come visitare le spiagge di Cala Di Forrola in Sardegna

La Sardegna è sicuramente tra le regioni italiane che gode di maggiore turismo, soprattutto durante i mesi estivi; questo grazie al mare cristallino e alle spiagge di sabbia bianca, alcune delle quali richiamano quelle caraibiche. Cala di Forrola è...
Europa

Come visitare le spiagge di Cannigione in Sardegna

Se pianificate una vacanza a Cannigione, questa guida vi darà alcuni consigli su come visitare le spiagge più belle della zona. Cannigione è una località balneare del comune di Arzachena, che si trova nella parte nord-orientale della Sardegna. Questo...
Italia

10 spiagge da vedere in Sardegna

La Sardegna è una delle mete italiane più ambite, soprattutto d'estate. Un'isola magica e pittoresca con alcune delle spiagge più belle non solo a livello nazionale ma anche europeo. Se state valutando una vacanza in questa magnifica terra, vi suggeriamo...
Europa

Come visitare le spiagge di Dorgali in Sardegna

Quando volete organizzare la prossima vacanza estiva e non avete la ben che minima idea, di dove andare, siete capitati nella guida più adatta a voi, e alle vostre esigenze. Infatti durante i passaggi di questa guida, vi spiegheremo passo passo, quale...
Italia

Guida alle spiagge della Sardegna

La guida che andremo a scrivere lungo i passi che seguiranno, si occuperà di turismo, in quanto cercherà di offrirvi delle informazioni utili riguardanti le spiagge presenti in Sardegna. La Sardegna, isola stupenda, un vero e proprio paradiso, avente...
Europa

Come visitare le spiagge dell'isola di Sant'Antioco

Con l'estate che si avvicina aumenta sempre più la voglia di fare una fuga per staccare la spina dallo stress del lavoro. Quale posto migliore se non andare all'isola di Sant'Antioco. Quest'isola si trova nella bellissima regione italiana che è la Sardegna....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.