Come visitare le spiagge di Valledoria in Sardegna

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Moltissime persone ogni anno scelgono di trascorrere le loro vacanze in Sardegna. Questa decisione, tuttavia, si accompagna al "problema" di dover selezionare quali siano le spiagge migliori tra le molte che l'isola offre. Data la superficie abbastanza estesa i litorali presenti sono in grado di accontentare tutti i gusti e variano tra loro sia per la qualità della sabbia che, addirittura, per il clima. Se la meta del vostro viaggio è la parte nord sicuramente tra le vostre mete dovrete inserire le spiagge di Valledoria ed in questa guida andremo a vedere, a tal proposito come visitare queste bellissime spiagge.

25

Se siete amanti degli sport acquatici non potete andare a la Ciaccia, una delle spiagge più famose di Valledoria. Si tratta di una zona che si può raggiungere abbastanza agevolmente seguendo le indicazioni presenti lungo la strada per Santa Teresa. In questo litorale, data la presenza del maestrale, non troverete quasi mai folla ed in più potrete sfruttarlo a vostro vantaggio per praticare windsurf. In alternativa a questo, per passare piacevolmente il tempo, potrete dedicarvi al sub oppure alla pesca.

35

San Pietro a mare viene raggiunto prendendo la statale 134 in direzione Valledoria. Quello che colpisce di questa spiaggia è la sua grandezza e la sua sabbia bianca. Come nella precedente anche qui è presente il maestrale ma qui è possibile ripararsi all'ombra di alti alberi. Ben si adatta anche alle famiglie perché qui sono presenti anche tavoli e sedie dove è possibile fare piacevoli picnic. È importante segnalare anche che nelle vicinanze c'è un comodo parcheggio gratuito.
Se, diversamente, prendete la statale 200, svoltando a sinistra dopo Valledoria, vi troverete a Foce Coghinas, una spiaggia lacustre molto apprezzata da chi ama praticare la pesca.

Continua la lettura
45

Baia delle Mimose si raggiunge percorrendo la SS 134 una volta che avete superato il paese di Valledoria (poco distante dalla Foce Coghinas) e svoltando a sinistra alla prima deviazione. Di questa spiaggia colpisce sicuramente la sabbia dal colore bianco e non troppo sottile. Il mare è di un azzurro veramente intenso e, anche grazie alla folta vegetazione che la circonda, vi lascerà a bocca aperta.

55

Spiaggia di Maragnani si trova dopo la Ciaccia in direzione est transitando sempre sulla litoranea fino a quando non incontrate le relative indicazioni. La spiaggia, come del resto le altre, è stupenda ed è caratterizzata dalla presenza di sabbia bianca. Impossibile non farci una visita per immergersi in quelle acque cristalline.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare le spiagge del Golfo degli Aranci in Sardegna

Golfo degli Aranci è una zona turistica della Sardegna situata nella parte nord-orientale dell'isola, più precisamente nella provincia di Olbia-Tempio. Trovandosi in Costa Smeralda, la zona è caratterizzata da spiagge di sabbia bianca e mare cristallino;...
Europa

Come visitare le spiagge Della Marina Di Orosei in Sardegna

L'arenile della Marina di Orosei fa parte della costa centro orientale sarda e si colloca nell'enorme Golfo di Orosei. In questa splendida zona della Sardegna, si trovano diverse spiagge dal panorama davvero suggestivo. Per coloro che intendono programmare...
Europa

Come visitare le spiagge di Villasimius in Sardegna

Villasimius è una località estiva vicino a Cagliari, famosa per le sue spiagge di sabbia bianca con un mare turchese e ricco di pesci. In questo luogo arrivano non solo italiani, ma anche numerosi turisti stranieri come americani e russi. A tale proposito...
Europa

Come visitare le spiagge di Dorgali in Sardegna

Quando volete organizzare la prossima vacanza estiva e non avete la ben che minima idea, di dove andare, siete capitati nella guida più adatta a voi, e alle vostre esigenze. Infatti durante i passaggi di questa guida, vi spiegheremo passo passo, quale...
Europa

Come visitare le spiagge di Gonnesa in Sardegna

Per chi non lo conoscesse Gonnesa è un comune della provincia di Carbonia-Iglesias, situato nella parte sud-ovest della Sardegna, Gonnesa è una località molto rinomata per le sue splendide spiagge bagnate da un mare azzurro e incredibilmente trasparente....
Europa

Come visitare le spiagge di Capriccioli in Sardegna

Le spiagge di Capriccioli sono caratterizzate dalla presenza di un fondale basso, mentre la sabbia, che possiede una consistenza finissima e un colore molto chiaro, è alternata con massicci scogli. Queste spiagge si trovano in Costa Smeralda, precisamente...
Europa

Come visitare le spiagge di Cannigione in Sardegna

Se pianificate una vacanza a Cannigione, questa guida vi darà alcuni consigli su come visitare le spiagge più belle della zona. Cannigione è una località balneare del comune di Arzachena, che si trova nella parte nord-orientale della Sardegna. Questo...
Europa

Come visitare le spiagge di Badesi in Sardegna

Badesi si trova in Sardegna, precisamente nella costa settentrionale della regione. Splendida località di vacanza, la cittadina è immersa nella natura incontaminata ed è circondata da spiagge di abbagliante sabbia bianca. Se state pianificando la vostra...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.