Come visitare Les Invalides A Parigi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La cupola dorata che si eleva dall'Hôtel des Invalides testimonia la gloria e la magnificenza dei due più grandi mecenati della storia francese. L'Hotel Nantional des Invalide, chiamato anche Les Invalides, è un grandissimo complesso architettonico e per importanza è uno dei più importanti di Parigi. L'edificio in stile barcocco classico fu costruito per volere di Luigi XIV, dato le continue guerre di quell'epoca ha deciso di costruire questo edificio per accogliere gli invalidi di guerra. Les Invalides è un edificio di rara bellezza, infatti la facciata dell'edificio è tutt'ora uno dei migliori capolavori della architettura francese del XVII. Dentro il museo è presente il famoso Museo dell'Esercito, in francese Musèe de L'Armè, costruito nel 1905. Per ammirare il complesso in tutta la sua maestosità, raggiungetelo dal Pont Alexandre III. Adesso andiamo a visitare questo importante edificio!

27

La gloria militare francese. Il vasto, imponente edificio di Les Invalides fu costruito per alloggiare soldati, e ancora oggi ne accoglie alcuni. La sua facciata classica e la maestosa Cour d'Honneur risalgono agli anni successivi al 1670, mentre l'Église du Dôme fu completata nel 1706 e la distesa erbosa poco più tardi. Sede di istituzioni militari, nel Musée de l'Armée Les Invalides commemora la lunga serie di battaglie e campagne belliche che ha segnato la storia della Francia.

37

Qui troverete la redingote, il cappello e il trono dell'incoronazione di Napoleone, oltre al suo cavallo impagliato, Vizir. Vi è inoltre una riproduzione della stanza in cui l'imperatore morì in esilio nell'isola di Sant'Etera. Potrete anche ammirare l'armatura di Francesco I e l'affascinante collezione orientale, che comprende una maschera di dragone per cavalli.

Continua la lettura
47

Da non perdere la toccante mostra sulla Seconda guerra mondiale, che ripercorre in ordine cronologico gli anni del conflitto lungo i tre piani dell'ala sud. L'esposizione comprende filmati, foto e oggetti di uso comune. Le cupole barocche, gli archi, le colonne e le sculture dell'Église du Dôme celebrano le conquiste militari e gli eroi della patria.
Tombe. Le cappelle ospitano numerose tombe di generali, mentre il grandioso sarcofago di Napoleone è attorniato da 12 statue che simboleggiano le sue campagne militari.

57

Inoltre è presente uno dei più vasti musei di storia militare del mondo. Il museo ospita armamenti da ogni parte del mondo, armature antiche, resti dei più famosi generali francesi e documenti delle varie guerre del passato. La parte pricinpale resta però la parte dedicata alla seconda guerra mondiale, dove sono conservate le bandiere strappate ai nemici durante le varie spedizioni

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Parigi in un week-end

Se si hanno a disposizione pochi soldi e poco tempo, ma la voglia di viaggiare è sempre alta, è sempre possibile fare affidamento ai pacchetti last minute di agenzie viaggi o compagnie aeree economiche. Così facendo, con un po' di organizzazione e...
Europa

3 itinerari per visitare Parigi

Se siete appassionati di viaggi, non potete non visitare la splendida Parigi! Si tratta di una città affascinante, romantica, suggestiva ed intrigante: per tale motivo è spesso la meta preferita dagli sposini e della coppie in generale. I suoi tramonti,...
Europa

Come visitare il Musée Carnavalet a Parigi

Parigi è una delle mete più ambite per le vacanze in Europa. Tra tutte le grandi capitali infatti, la ville lumiere è forse la preferita delle coppie di innamorati, ma non solo. I grandi boulevard e la Torre Eiffel attirano milioni di turisti da tutto...
Europa

Come visitare Parigi in 4 giorni

Parigi è una delle capitali più belle del mondo, chiamata anche Ville Lumière per via delle sue tante luci notturne, da sempre meta di migliaia di turisti in cerca di arte, cultura e romanticismo. Si tratta di una città con un'importante storia alle...
Europa

10 luoghi da visitare a Parigi

Chi pensa di organizzare un viaggio romantico ma nello stesso tempo unico e indimenticabile, non può non pensare a una delle tappe più belle al mondo: Parigi. Si tratta di un luogo veramente magico, dove è possibile visitare incantevoli posti. In questa...
Europa

Come visitare Il Musée Marmottan Monet A Parigi

Il museo Marmottan Monet sorge nel residenziale XVI arrondissement della bellissima città di Parigi e ospita una splendida collezione di dipinti di Monet. I paesaggi ritratti nelle opere del grande artista impressionista offrono una piacevole evasione...
Europa

Come visitare Parigi in tre giorni

In questa guida propongo un itinerario adatto a coloro che vogliano e sopratutto desiderano visitare le "tappe" più note e turistiche di Parigi, in solo tre giorni. Tre giorni sembrano pochi ma in realtà in solo tre giorni si riesce ad avere un quadro...
Europa

Come visitare Montmartre e il Sacré-Coeur a Parigi

Un tempo una trentina di mulini a vento si stagliavano nel cielo di Montmartre. Oggi, la ripida collina presenta un punto di riferimento assai più caratteristico, la grande basilica bianca del Sacré-Coeur. Benché Montmartre sia oggi affollata di turisti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.