Come visitare L'Île Sainte Hélène A Montréal

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se amate follemente i luoghi immersi nella natura, dove potrete trovare alberi maestosi e zone attrezzate per i bambini, dovrete assolutamente visitare l'Île Sainte Hélène a Montréal. Questa stupenda isola che si trova nel mezzo del fiume San Lorenzo, è ricca di boschi verdi e secolari ed in essa, troverete un parco giochi dove i vostri piccoli potranno divertirsi moltissimo lontani dal caos e dal traffico. Gli edifici al suo interno sono stati costruiti in occasione dell'Expo dell'anno 1967 e all'interno del suo anfiteatro, durante la stagione estiva, potrete assaporare dei meravigliosi concerti. Vediamo quindi come visitare l'Île Sainte Hélène a Montréal.

26

Occorrente

  • Macchina fotografica
  • Itinerario
36

Innanzitutto, è necessario ricordare che anni fa, l'Île Sainte Hélène era semplicemente un'isola, bellissima ma comune a tante altre. Tuttavia, il Jacques Cartier Bridge nel lontano 1930 la valorizzò, collegandola alla città e trasformandola in un parco stupendo e pieno di vita. L'Expo del 1967 contribuì a far conoscere l'isola a tutto il mondo. Molte strutture vennero realizzate per quell'evento e quindi la pacifica e tranquilla isoletta si trasformò in un grande paradiso festoso. Tra gli edifici più particolari e famosi costruiti in occasione di quella fiera, potrete visitare la Cupola Geodetica, La Ronde ed un parco giochi tra i più ricchi e completi dell'epoca, dove potrete trovare le montagne russe considerate tra le più alte al mondo.

46

Oltre a ciò, è rimasto un anfiteatro all'aperto, sculture tra cui il Man di Calder ed un laghetto in cui nel periodo estivo potrete ammirare le gare dei fuochi artificiali. Il famoso centro residenziale Moshe Safdie, si trova di fronte all'isola, esattamente a Cité du Havre, nota penisola di sicuro interesse. In seguito alla guerra del 1812, gli inglesi edificarono l'Old Fort, da visitare per apprezzare l'impegno con cui è stato realizzato. Molti ricordi di quel periodo rimangono nell'isola, tra cui le varie compagnie nemiche francesi ed inglesi, condividevano lo stesso piccolo forte, organizzando delle esercitazioni.

Continua la lettura
56

Successivamente, visitando questa isola versatile e stupenda, avrete modo di soddisfare ogni curiosità e preferenza. Saranno, infatti, accontentati gli amanti della natura incontaminata, chi adora vedere il passaggio del progresso ed i suoi sviluppi, ed anche chi intende trascorrere una vacanza rilassante in famiglia, divertendosi con i figli. Infine, la ricca storiografia, concentrata su un territorio insulare che non è di enormi dimensioni, vi riporterà indietro nel tempo e vi immergerà in un passato emozionante ed affascinante. Buon viaggio!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

Come visitare Il Vieux-port De Montréal

Siete finalmente in vacanza. Ora non vi resta che trovare una località carina dove trascorrere un po' di tempo con la vostra famiglia, un gruppo di amici oppure da soli, in completa solitudine con voi stessi. Avete scelto di andare a Montreal, Ottima...
America del Nord e Centrale

Come visitare l'Île Notre-dame a Montréal

L' île Notre-Dame è un'isola artificiale ubicata in Canada, più precisamente a Montréal sul fiume San Lorenzo. Si estende tra l'Isola di Sant'Elena, ad est, ed i canali San Lawrence Seaway, ad ovest. L'isola appartiene all'Arcipelago Hochelaga ed...
America del Nord e Centrale

Come visitare Montréal in due giorni

Montréal è una città multietnica che vanta oltre 4 milioni di abitanti, e si trova nel territorio canadese; inoltre numerosi sono i musei da visitare, eccellenti i ristoranti per mangiare cibo di qualità e i negozi rinomati. La città di Montréal...
America del Nord e Centrale

Come visitare Il Parc Du Mont-royal A Montréal

Il Canada, nazione famosa per il grande afflusso di turisti in tutti i periodi dell'anno, vanta una delle città più belle al Mondo: Montrèal. Questo è il luogo più rilevante in fatto di economia nella provincia del Québec. Oggi parleremo nello specifico...
America del Nord e Centrale

Cosa visitare a Montreal

Senza sapere dove andare e quali sono i luoghi più importanti da vede, spesso risulta difficile muoversi e risparmiare energie per vedere cose molto più belle. E allora perché non informarsi prima per evitare tale inconveniente? Partire preparati eviterà...
America del Nord e Centrale

Come fare una gita in barca sul fiume San Lorenzo a Montréal

All'interno della presente guida, andremo in Canada, nella città di Montreal, per spiegarvi Come fare una gita in barca sul fiume San Lorenzo a Montréal, appunto.Il fiume San Lorenzo (St Laurent) è stato per secoli la principale via di comunicazione...
America del Nord e Centrale

Montreal: consigli e info

Il tutorial che leggerete in questo momento, vi darà spiegazione su Montreal: info e consigli utili per visitare al meglio la città del Québec. Essa rappresenta la terza grande metropoli mondiale di lingua francese. Trattasi di un città vivibile,...
America del Nord e Centrale

Come fare shopping a Montréal

I vecchi contrasti linguistici e le tensioni separatiste che avevano un tempo coinvolto la città e il Québec stanno ormai svanendo. Montréal oggi non è solo ristoranti, moda e divertimenti, ma offre molto di più. Anche se gli scambi fluviali e i...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.