Come visitare l'isola dei Pescatori e l'isola Madre a Stresa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'Isola Madre e l'Isola Pescatori fanno parte dell'arcipelago Borromeo, arcipelago che si trova nel golfo omonimo che il lago Maggiore forma proprio di fronte a Stresa. L'arcipelago porta questo nome perché faceva parte del territorio di proprietà dei principi Borromeo, che ancora oggi vantano moltissime proprietà sulle sponde del lago, comprese due isole dell'arcipelago, la splendida Isola Bella, dove sorge un maestoso palazzo e l'Isola Madre. Nonostante si tratti di proprietà privata però, tutte le isole del lago Maggiore sono visitabili e, per raggiungerle ci si può imbarcare sui battelli che svolgono la navigazione sul lago e che mettono in comunicazione quasi tutte le località rivierasche. In questa guida vedremo come visitare le due isole.

26

Se ti imbarchi a Stresa il tragitto verso l'Isola Pescatori durerà pochi minuti, l'Isola Madre è invece un poco più lontana, se invece ti trovi in un'altra località ti occorrerà un tempo maggiore, ma tutti i battelli di linea prevedono l'attracco in entrambe le isole. La tua visita può iniziare dall'Isola Pescatori, che è la più piccola dell'arcipelago e su di essa sorge in piccolo villaggio, dove un tempo l'unica attività era la pesca.

36

Non appena sbarcato potrai notare le case a più piani dall'aspetto caratteristico, con lunghi balconi a cui sicuramente saranno appesi dei pesci messi ad essiccare. Il villaggio ospita una cinquantina di abitanti, perciò non ti sarà difficile esplorarlo. Noterai la chiesa, dedicata a San Vittore, in cui vale la pena di entrare per ammirare la statua del santo che, in occasione della sua festa, ad agosto, viene portato in processione su di una barca. Dopo esserti dedicato al piccolo mercatino che si tiene nelle vie e che vende prodotti di antiquariato e di artigianato locale, è d'obbligo la sosta in uno dei ristoranti dell'isola per gustare dell'ottimo pesce.

Continua la lettura
46

Imbarcati poi per 'Isola Madre, la maggiore delle Borromee (lunga 330 e larga 220 metri) e preparati a un tuffo in un meraviglioso giardino botanico, ricco di piante rare e fiori esotici, al centro del quale sorge un palazzo, dall'aspetto non fastoso, ma che è estremamente interessante da visitare. L'Isola Madre è proprietà privata e non è abitata, perciò, non appena sbarcherai dovrai pagare il biglietto di ingresso che ti permette di visitare l'intera isola.

56

Un tempo sull'isola sorgeva una chiesa e un cimitero, entrambi dedicati a San Vittore, fu poi nel XIV secolo che uno dei componenti della famiglia Borromeo, appassionato di botanica, iniziò l'impianto di coltivazioni per realizzare un giardino. Prima della fine del secolo venne costruita una dimora gentilizia, ampliata negli anni, mentre il giardino andava a mano a mano arricchendosi di piante di ogni specie, delle quali molte esotiche e rarissime.

66

Inizia la tua visita dal palazzo che, pur non essendo fastoso, ospita al suo interno un piccolo teatro di famiglia con una splendida collezione di marionette e moltissimi ambienti arredati di tutto punto con mobili perlopiù rinascimentali e barocchi. Dedicati quindi al giardino che si estende su otto ettari e dove potrai anche ammirare la chiesetta ottocentesca dove si sono celebrate le nozze di John Elkann con Lavinia Borromeo. Nell'immenso parco troverai uccelli esotici e pavoni che si aggirano liberamente e non potrai fare a meno di pensare che quest'isola è un piccolo angolo di paradiso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Lago Maggiore: come organizzare una vacanza

Il Lago Maggiore è uno dei laghi più belli d'Europa ed è il lago italiano più grande tra quelli prealpini, con una superficie di circa 212 chilometri quadrati e un perimetro costiero di 170 chilometri.Il Lago Maggiore che si articola prevalentemente...
Italia

Guida alle isole italiane

Oltre alla Sicilia e alla Sardegna, che sono le due maggiori isole italiane, il nostro Paese conta un vasto patrimonio di piccole isole, affioranti dai mari, dai laghi o dai fiumi. Molto conosciute e meta di turismo internazionale sono anche le isole...
Consigli di Viaggio

I Comuni più belli sul lago Maggiore

Il Lago Maggiore, noto anche come Verbano, è uno dei più estesi laghi prealpini, oltre ad essere un'attrazione turistica per numerosi italiani e stranieri. Le sue sponde sono condivise tra Svizzera e Italia, in particolare nelle regioni Lombardia e...
Europa

Come esplorare la zona compresa tra il Lago Maggiore e il Lago d'Orta

Il lago Maggiore e il lago d'Orta e al centro il Mottarone, o la "montagna dei due laghi". Uno scenario bellissimo dipinto da madre natura in un angolo di Piemonte. Ed è appunto il paesaggio unito ad un clima mite che fanno di questi luoghi una rinomata...
Europa

Come visitare l'isola Bella in Piemonte

Sul Lago Maggiore, a 400 metri da Stresa, esposta ai quattro venti, è collocata l'Isola Bella. Il giardino all'italiana, fortemente voluto nel 1670 dal conte Vitaliano IV per incorniciare il sontuoso Palazzo Borromeo, occupa la costa nord-occidentale....
Europa

Come visitare Cernobbio in Lombardia

Cernobbio si trova in Lombardia e presenta molte opere ed edifici culturali, che rendono la città una meta imperdibile per i turisti e gli appassionati d'arte e di antichità. Il centro di Cernobbio comprende ben 6802 abitanti. Il centro era, un tempo,...
Italia

Visitare i laghi del Nord Italia

L'italia è un paese con molti laghi; essi si trovano specialmente nella zona alpina e pre-alpina; i 3 laghi italiani più importanti sono: Garda, Maggiore e Como. Una vacanza al lago, a volte, è una valida alternativa al mare o alla montagna; parecchi...
Europa

Come raggiungere il Mottarone in Piemonte

Il Mottarone è una montagna costituita da roccia granitica delle Alpi Pennine piemontesi, e facente parte del gruppo montuoso noto come Margozzolo o Massiccio del Mottarone, di cui è la cima più elevata misurando 1491 metri di altezza. Il monte fa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.