Come visitare l'isola di Elephanta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Se avete intenzione di organizzare un viaggio in India non potete non considrare l'idea di andare a visitare l'isola di Elephanta seppur questa non rientri a far parte dei luoghi che generalmente vengono inseriti negli itinerari turistici. Siamo a Mumbai. Un tempo questa splendida isola aveva il nome di Gharapuri ma, a seguito di una scoperta da parte dei portoghesi, che vi ritrovarono un elefante scolpito, fu ribattezzata Elephanta. In questa guida andremo a vedere come visitare questo luogo magico e molto tradizionale.

27

Occorrente

  • mappa di Mumbai
37

L'isola di Elephanta si trova al largo della costa indiana, nei pressi di Bombay (distano circa una trentina di minuti di traghetto). Qui troverete delle famosissime grotte che, dal 1987, sono diventate a far parte del patrimonio dell'umanità DELL'UNESCO. Se vi trovate a Bombay per raggiungerla vi sarà sufficiente prendere il traghetto che partirà dal porto che si trova nelle prossimità dell'Hotel Taj Mahal. Quando attraccherete vi ritroverete a salire delle scale circondate da bancarelle gestite dagli abitanti del luogo in cui troverete souvenir e oggetti tradizionali. Al termine potrete ammirare anche un'interessante esposizione nel cottage restaurato del custode. Ricordate che la visita e gli spostamenti vi impiegheranno all'incirca mezza giornata. Le grotte di Elephanta, sono delle cave che ospitano dei templi davvero suggestivi e carichi di storia che non vi faranno pentire del tempo che avrete deciso di spendere per vedere questo insolito luogo. Questi, infatti, sono bellissime costruzioni scavate nella roccia che sembrano risalire in un'età compresa tra il 400 ed il 750 d. C..

47

Il tempio-caverna dedicato a Shiva non è molto lontano. Se non avete voglia o non potete percorrere le molte scale a piedi che portano qui potete servirvi della funicolare o raggiungerlo in portantina (scelta più tradizionale). Una volta entrati vi ritroverete in una semplice sala buia e, se osservate bene i capitelli delle colonne potrete notare quanto questi somiglino a dei cuscini. Questi templi furono scolpiti in onore del dio Shiva del quale troneggia un maestoso busto a tre teste (il Trimurti) proprio nel tempio principale. Queste antiche sculture vi incanteranno per via del loro fascino mistico e per la precisione con cui sono state incise. Imperdibile è la figura tricefala di Shiva che troverete nel bel mezzo della parete di fondo. Questa domina su tutte le altre opere ed è impreziosita da altre raffigurazioni artistiche che illustrano ai visitatori i vari aspetti del dio. Se vi recate alla vostra destra, oltre al santuario del lingam potrete ammirare la scena del matrimonio fra Shiva e Parvati in cui Shiva che trafigge Andhaka.

Continua la lettura
57

Se decidete di inserire l'isola di Elephanta nel vostro itinerario non potete non essere a conoscenza di un'ultima divertente curiosità. Oltre all'aspetto culturale importante questi luoghi incantevoli, ricchi di storia e religione, sono popolati da piccole specie di scimmie che non hanno alcun timore di entrare in contatto con gli esseri umani.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per visitare le grotte di Elephanta, saranno necessarie due o tre ore
  • Consigliamo di non portare nessun tipo di cibo nelle grotte di Elephanta, nè tantomeno di mettervi a mangiare
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Isola di Hokkaido: cosa visitare

L'isola di Hokkaido è la meno sviluppata delle quattro isole dell'arcipelago giapponese. Si tratta di un'isola molto particolare e suggestiva, meta perfetta di chi ama non solo il mare, ma anche la natura più "selvaggia". L'sola, infatti, ospita più...
Asia

Come visitare l'isola di Lombok

L'Indonesia è un'enorme nazione che comprende tra le 17000 e 18000 isole circa. Una di queste, in particolare, stupisce per la sua bellezza e la ricchezza della sua cultura, rimasta incredibilmente intatta nel tempo: l'isola di Lombok, che affianca Bali,...
Asia

Cosa vedere a Bombay

Bombay è un'importante territorio dell'India e adesso viene chiamata Mumbai. Questa città poggia su varie isole sottratte al mare nei secoli, giungendo a creare soltanto un'isola già prima dell'inizio del Novecento. Dunque Bombay risulta ormai interamente...
Asia

Sri Lanka: cosa visitare

Un tempo era conosciuta come l'isola di Ceylon. Le sue bellezze naturali ed il suo popolo molto ospitale con lo straniero, la rendono un'ottima meta turistica. L'isola dello Sri Lanka è molto lussureggiante. È consigliabile non organizzare il viaggio...
Asia

Come visitare Koh Samui

Visitare la Thalindia vi porterà alla scoperta di magnifici posti come Koh Samui una meravigliosa isola presente nel golfo thailandese. Koh Samui è un posto imperdibile che chi si reca in Asia non potrà non visitare. In Thailandia è presente un variegato...
Asia

Come visitare il meglio di Georgetown in Malesia in un giorno

Georgetown è un'interessante e bellissima città nell'isola di Penang, una delle mete turistiche più gettonate dell'intera Malesia. Non a caso è la città più importante sotto ogni punto di vista della suddetta isola. La parte vecchia del complesso...
Asia

Bali: cosa visitare

Elizabeth Gilbert in "Mangia, prega, ama" riesce a ritrovare l'amore nella magnifica Bali. Anche se voi non scoverete l'anima gemella, sicuramente non potrete fare a meno di innamorarvi di questa meravigliosa isola indonesiana. Bali, situata nell'arcipelago...
Asia

Taiwan: cosa visitare

L'Isola di Taiwan, ad est dell'Asia, è molto accogliente e sorprendentemente bella. La sua cultura infatti, è unica e varia nel suo genere, in quanto per molto tempo l'isola è stata crocevia di numerose culture e tradizioni. Da un punto di vista prettamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.