Come visitare L'Isola Di Giannutri

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

L'isola di Giannutri fa parte dell'arcipelago toscano, di cui è la più piccola e la più meridionale. L'isola in questione, infatti, conta una superficie totale di soli 3 chilometri quadrati ed è collegata via mare soltanto con Porto Santo Stefano; dall'ultimo censimento, gli abitanti sono risultati essere solo tredici. Tutti questi dati fanno pensare immediatamente ad un luogo triste e desolato, dunque impensabile per trascorrere una vacanza; tuttavia, l'isola offre paesaggi incontaminati e coste inesplorate, ideale per passare una giornata all'insegna del relax e della tranquillità. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come visitare l'isola di Giannutri.

24

Arrivare a Giannutri non è affatto difficile: basta organizzarsi con navi e traghetti che partono dalla città di Grosseto. Arrivati al porto turistico dell'isola, potrete scegliere fra tre diversi percorsi che si diramano partendo direttamente dal piccolo paesino. Inoltre, appena giunti sull'isola potrete svagarvi con uno degli appositi percorsi, visitando alcune grotte sul lato est dell'isola; proseguendo, giungerete alla "Punta Secca" all'estremo nord e alla Punta di San Francesco nel settore nord-est. Insomma, potrebbe essere una vacanza immersa nella natura e allo stesso tempo nel divertimento.

34

Un'altra opzione potrebbe essere il percorso che porta ad ovest, attraverso il quale giungerete a Cala Maestra e Punta Scaletta. In questo tratto di mare si possono fare spettacolari immersioni subacquee per esplorare la bellezza dei fondali. Avvicinandovi al settore ovest dell'isola, potrete visitare Villa Rossana, nelle vicinanze della zona più alta di Giannutri. Infine, se in porto sceglierete il percorso che porta a sud, giungerete alla Punta del Capelrosso, che l'estremità più a sud dell'isola, nelle cui vicinanze potrete trovare varie grotte sul mare, oltre all'unico faro di Giannutri.

Continua la lettura
44

Una vacanza dunque all'insegna del divertimento, del relax e alla ricerca di tradizioni e culture nascoste tra le viuzze; l'isola è visitabile anche in un week-end, ideale per staccare la spina dalla frenetica vita di città. È consigliabile prenotare un alloggio in uno dei bed and breakfast disponibili e non molto costosi della zona: sicuramente troverete quello che fa al caso vostro; in più potrete noleggiare, immediatamente giunti sull'isola, un automobile con la quale esplorare in maniera autonoma tutte le sue bellezze. Buon divertimento!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Cosa fare all'isola d'Elba con i bambini

L'Isola d'Elba è una meta molto amata dalle famiglie perché offre tante opportunità di divertimento e relax, anche a misura di bambino. La stagione migliore per una vacanza in quest'isola è quella estiva, per godere al meglio delle splendide spiagge,...
Italia

Guida alle isole italiane

Oltre alla Sicilia e alla Sardegna, che sono le due maggiori isole italiane, il nostro Paese conta un vasto patrimonio di piccole isole, affioranti dai mari, dai laghi o dai fiumi. Molto conosciute e meta di turismo internazionale sono anche le isole...
Europa

Come visitare l'Argentario

L'Argentario è un territorio molto affascinante ed esclusivo. Non pochi sono, infatti, i personaggi famosi che vi soggiornano. Prende il nome dal promontorio, il Monte Argentario appunto, che si affaccia nel Mar tirreno in corrispondenza delle isole...
Italia

Le migliori spiagge in maremma

La Maremma è una zona di mare che unisce due litorali, quello della parte bassa della regione Toscana e la parte alta della regione Lazio. È una zona ricca di storia, arte, natura, bel mare. Nei prossimi passi indicheremo le migliori spiagge, ma la...
Italia

I più importanti arcipelaghi italiani

Con oltre ottomila chilometri di coste e un totale di più di ottocento isole e isolotti non è sorprendente che alcuni tra i più importanti arcipelaghi e tra le più belle isole al mondo siano Italiani. Con un così ampio raggio di scelta, la certezza...
Europa

Come E cosa Visitare in Sardegna: a nord di Capo Caccia

La strada a nord di Porto Conte, si snoda attraverso una zona agricola pianeggiante, conosciuta come la Nurra, ricca di coltivazioni cerealicole, vigneti e di testimonianze dell'antica industria mineraria sarda. Quest'oggi, nei successivi passi di questa...
Oceania

Come visitare Sidney in 7 giorni

Che fortuna! Stai finalmente per vedere Sidney dal vivo? Chissà che emozione... E non è ancora niente. La domanda però che ti tormenta è cosa potresti vedere e soprattutto cosa non puoi assolutamente perderti. Non preoccuparti, ci sono qui io ad aiutarti....
Europa

Come E dove fare le immersioni in Sardegna

Se siete amanti del mare e delle immersioni allora sentite sicuramente il bisgono di tuffarvi in acque cristalline per ammirare fondali colorati e vitali. Ma ciò non vuol dire, come molti sostengono, che bisogna viaggiare molto e andare lontano. Infatti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.