Come visitare l'isola di Milos

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Milos è un'isola immersa nel mar Egeo che fa parte delle meravigliose isole Cicladi, in Grecia: meno turistica e rinomata delle vicine Santorini e Mykonos, Milos è conosciuta soprattutto grazie all'imponente statua della "Venere di Milo". L'oggetto è oggi visitabile al museo del Louvre, ma fu prima ritrovato nel 1820 da un contadino all'interno delle catacombe di epoca romana. Nei successivi passi di questa guida, vi spiegherò come visitare l'isola di Milos. Iniziamo!

26

Occorrente

  • Macchina fotografica
  • Itinerario
36

Come prima cosa, Milos offre ai suoi visitatori acque limpide, borghi incantevoli e circa 70 spiagge per tutti i gusti, a prezzi decisamente più accessibili rispetto alle altre isole greche. Può essere raggiunta partendo da Atene (capitale greca) con l'aereo, oppure tramite traghetto con collegamento Atene-Adamas. Proprio Adamas, è la capitale dell'isola ma sono presenti anche carini e suggestivi borghi come quello di Plaka, con alcune stradine che si inerpicano fino al panoramico castello. La mattina, soprattutto nelle giornate estive, la scelta consigliata è quella di fare un tuffo a mare e prendere un po' di sole sdraiati sulla sabbia.

46

Proprio le tantissime spiagge dell'isola fanno sì che si possa optare, ogni giorno, per tipologie di mare molto diverse tra loro: perfetta per la famiglia è la spiaggia di Paliochori, molto grande e riparata dai venti. Bella anche Provatas, posizionata a sud dell'isola e caratterizzata da sabbia finissima e dorata. L'arenile di Gerontas, con il suo colore nero, rammenta invece l'origine vulcanica di Milos. Per inserire nel viaggio anche un po' di avventura, la meta ideale è sicuramente Tzigrado. Per arrivare in questa caletta, bisognerà infatti aggrapparsi ad una fune per scendere. Servirà un po' di coraggio ma la fatica sarà ampiamente ricompensata.

Continua la lettura
56

Inoltre, abbastanza solitaria e difficile da raggiungere è anche Thiorikia. Lo scenario che la circonda è fatto principalmente di strutture abbandonate appartenenti un tempo ad una miniera ormai in disuso. Qui, verrete proiettati di colpo indietro nel tempo e vi sembrerà di fare un salto in un vecchio film western. La sera, dopo aver soddisfatto i vostri occhi con i colori meravigliosi del tramonto sul Mar Egeo, potrete finalmente soddisfare anche le vostre papille gustative assaggiando i tantissimi prodotti tipici del posto. Dovrete assolutamente assaggiare l'ouzo, un liquore tipico a base di anice e la conosciutissima salsa tzatziki a base di yogurt. Buon viaggio!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare l'isola di Anafi

Anafi è una splendida isola che si trova a sud est dell'Arcipelago delle Cicladi, a una decina di chilometri dalla celebre e mondana isola di Santorini. Chi ha deciso di visitarla, saprà già come farlo al meglio, ma per chi volesse saperne di più,...
Europa

Come visitare l'isola di Jersey

Una meta da aggiungere a quelle che avete intenzione di visitare se siete amanti della natura incontaminata e di splendidi paesaggi, è senza dubbio, l'isola di Jersey. Si tratta, appunto, di un' isola situata nel Canale della Manica, precisamnete a 20...
Europa

Come visitare L'Isola Di Pianosa

L'isola di Pianosa si trova nel mar Tirreno, come si nota dal nome stesso, è un'isola che fa parte del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano, e in epoca passata aveva anche la funzione di penitenziario. Un'associazione ne tutela l'aspetto e la zona...
Europa

Porto Santo: come visitare l'isola di Porto Santo

Come visitare l'isola di Porto Santo? La splendida isola di Porto Santo si trova nell'Oceano Atlantico, precisamente a largo di Madeira (Portogallo) da cui dista circa 40 chilometri. L'isola offre spiagge lunghissime e paesaggi incantevoli. È il luogo...
Europa

Come visitare l'Isola di S. Pietro

Vicino alla Sardegna che ricordo essere una delle zone più bella al mondo dell'italia e più precisamente sulla costa sud-occidentale, si trovano due particolari isolette e cioè:1) l'isola di S. Antioco2) l'isola di S. Pietro. La differenza in sostanza...
Europa

Come visitare al meglio l'isola di salina

Salina è una delle sette isole che compongono l'Arcipelago Eoliano e, tra tutte le località, molto probabilmente è anche quella in cui è maggiore la percentuale di natura e verde rigoglioso. In ordine di grandezza risulta essere la seconda dopo l'isola...
Europa

Come visitare L'Isola Di Capraia

L'Isola di Capraia è una delle sette isole che vanno a comporre l'arcipelago toscano. L'isola è il risultato di ben due eruzioni vulcaniche e questo è dimostrato dalla presenza di particolari linee che si trovano nelle coste, plasmate appunto dalla...
Europa

Come visitare l'Isola dei Porri

L'Isola Dei Porri, disposta a confine con Santa Maria del Focallo, si presenta graziosa e caratterizzata da tre scogli, ove si trova una flora unica nel suo genere: il porro Allum Ampeloprasum, dal quale prende il nome l’isola stessa. La zona è adatta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.