Come visitare l'isola di mozia

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Nel nostro meraviglioso Paese vi sono dei posti molto caratteristici e spettacolari, molti dei quali sconosciuti per mancanza di pubblicità, ma non per questo meno interessanti, caratteristici e antichi di altri più noti. In questa guida ti illustro come raggiungere e cosa visitare sull'isola di Mozia dove si ha l'impressione di essere tornati indietro di qualche millennio. Immaginarsi al centro di una battaglia tra siracusani e cartaginesi, visitare il museo con tutti i suoi reperti risalenti ai fenici, la vegetazione che ricorda quella di un'oasi naturalistica. Se si visita Trapani, Mozia deve essere una tappa obbligatoria. Vi è anche un piccolo edificio dove soggiornò Garibaldi quando giunse a Marsala durante lo sbarco dei mille.

24

Mozia è un piccolo isolotto posto tra Trapani e Marsala ed appartenente a quest'ultima. Un tempo si proseguiva con una strada artificiale con un carretto che collegava l'isola con il promontorio di Birgi sulla terraferma. Oggi quella strada è conservata a tratti e attualmente è sommersa per l'innalzamento del livello del mare e quindi ogni 30 minuti c'è un battellino che va e torna dall'isola. La traversata è di soli 5 minuti. Mentre siete all'interno delle saline vi sembra di essere in un mondo che non c'è più. Durante la navigazione si intravede la vecchia strada sommersa da centimetri di acqua ammirardo il fascino e la bellezza dell'isola vista dall'esterno e il segreto che ci riserva all'interno. L'isola è visitabile dalle 9 alle 13 in inverno mentre in estate anche nel pomeriggio dalle 15 ad un'ora prima del tramonto. Non è molto grande e si può girare benissimo a piedi in poco tempo e rientrare.

34

Una volta sull'isola potete iniziare facendo il periplo a piedi (circa un'ora) e poi bervi una granita ai gelsi nel piccolo bar del museo. Poi siete pronti per il piccolo ma fornito museo vicino dove giaceva la strada ancora non immersa

Continua la lettura
44

Conosciuta dai Cartaginesi già prima di Cristo, quel che resta oggi da visitare sono: le necropoli in cui vi sono tombe scavate nella roccia, un fortino con relative mura di cinta e porte, le cui due torri sono ancora erette, un santuario di cui rimane ben poco, e il Kothon che sarebbe un laghetto sacro comunicante con un canale con il tempio di Kothon. Per quel che ne resta vale sempre la pena di visitarla per scoprire il fascino e la bellezza che riserva quest'isolotto, ricca di storia, lascerà tutti voi senza parole: respirerete un aria nuova, diversa dal solito, che stacca dalla routine e ti conduce in quei tempi vissuti, basta saper qualche nozione storica: mozia è unica

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Le 10 più belle spiagge della Sicilia

La Sicilia, grazie ai suoi 1500km di costa, offre ai turisti delle spiagge da sogno bagnate da acque cristalline e turchesi. Sia sul versante occidentale che orientale dell'isola, si può scegliere tra numerose tipologie di spiagge. Le spiagge di sabbia...
Italia

Le più belle spiagge di Trapani

Il mese di luglio è appena iniziato e con esso stanno finendo anche gli esami di maturità, gli esami universitari ed i primi lavoratori cominciano a pensare alle ferie estive. Il momento più atteso dell'anno sta arrivando, questi mesi di ristoro serviranno...
Europa

Come visitare Segesta

Segesta è un'antica cittadina in provincia di Trapani, importante in Italia e nel mondo soprattutto per la sua storia legata ai cartaginesi. La città è molto visitata dai turisti che sono attratti dal suo maestoso e stupendo Tempio dorico, e dal suo...
Italia

Come visitare la Sicilia in camper

Chi possiede un camper sa bene quanto sia importante organizzare un viaggio seguendo diverse tappe. Così da poter visitare molti luoghi con la comodità di avere praticamente una casa in movimento. A tal proposito sarebbe quindi fondamentale focalizzarsi...
Europa

Come visitare Campobello di Mazara

Campobello di Mazara è un comune della Sicilia che si trova nella provincia di Trapani. Il Paese è caratterizzato geograficamente dalla presenza di uliveti, vigneti e agrumeti, coltivati con cura e disposti con ordine lungo il territorio. Luoghi di...
Italia

I 5 posti più belli da vedere in Sicilia

La Sicilia, isola ricca di storia, cultura e paesaggi meravigliosi è una regione molto turistica che permette di accontentare un vasto target di viaggiatori. Cibo, clima piacevole, popolo accogliente, è un mix adatto per sceglierla come meta. E' difficile...
Italia

Itinerari in Sicilia

Quando si parla della Sicilia, programmare un itinerario di viaggio sembra facilissimo, ma in realtà quest'isola è talmente ricca di bellezze archeologiche, naturali e artistiche che ciò diviene davvero difficile, Per vedere queste bellezze in toto,...
Italia

Come organizzare una vacanza a Erice

La Sicilia è una delle regioni che maggiormente attirano flussi turistici sia per la bellezza del mare che per lo splendore di città e paesi, passando per un'atmosfera ospitale e una cucina deliziosa. Tra le varie mete turistiche Erice rappresenta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.