Come visitare L'Isola Di Sa Dragonera

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La Serra de Tramuntana separata dal corpo principale di Maiorca da uno stretto canale all'altezza di Sant Elm. Prende nome dalla sua forma, che ricorderebbe quella di un drago addormentato. Durante il XVI secolo l'isola ospitò il famigerato pirata turco Barbarossa, che se ne serviva come base per i suoi attacchi a Maiorca e Minorca. Oggi è una riserva naturale protetta. Vi aiuterò a Come visitare L'Isola Di Sa Dragonera.

25

I due lati di Dragonera sono totalmente differenti: lungo la costa Ovest corrono scogliere a picco sul mare, mentre sul lato orientale ci sono insenature e calette che formano un ambiente più accogliente. I traghetti partono dal piccolo molo di Sant Elm. Occorrono 20 minuti per raggiungere l'isola. Si sbarca al porto di Cala Lladò, dove un centro informazioni fornisce cartine e indicazioni sui sentieri. Non ci sono strutture di nessun tipo a Sa Dragonera, perciò portate cibo e acqua e controllate l'orario del rientro.
Attività:

35

Due strade lastricate sono aperte ai visitatori: una percorre tutta la lunghezza dell'isola lungo la costa Est l'altra sale in direzione ovest da Cala Lladó fino al faro in cima al Puig de Na Pòpia (353 m di altezza). Cap de Tramuntana, sulla punta nord, offre un panorama spettacolare sulla costa settentrionale di Maiorca: il ritorno a piedi da Cala Lladó richiede quasi un'ora. La passeggiata da Cala Lladò a Cap des Llebeig sulla punta sud e l'attraversamento dell'isola sono un po' più lunghe.

Continua la lettura
45

Sa Dragonera venne dichiarata parco naturale nel 1995 per proteggere flora e fauna delle Baleari. Tra le piante locali spiccano le palme nane (o cameropi) e le viole di scogliera. Uccelli marini come i puffini e i cormorani sono visibili durante le migrazioni primaverili e autunnali. Sull'isola si trova la maggiore colonia europea di falchi della regina. Di grande interesse sono anche le lucertole delle Baleari, scomparse sulla terraferma ma presenti qui e sull'isola di Cabrera.

55

Il Parco Naturale porti il nome di sa Dragonera, oltre a quest'isola principale fanno parte dell'area protetta anche l'isolotto di Pantaleu, l'isola Mitjana ed els Calafats, dato che il complesso presenta ottime condizioni ambientali di grande pregio e un eccellente stato di conservazione naturale. Sa Dragonera appartiene al Comune di Maiorca dal 1987 sebbene la dichiarazione di Parco Naturale, volta a garantire la conservazione di questo spazio e metterlo a disposizione di chiunque intenda conoscerlo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Le migliori spiagge delle Isole Baleari

In questa guida saranno illustrate le migliori spiagge delle Isole Baleari: Ibiza, Formentera, Maiorca e Minorca, oltre ad offrire divertimento sfrenato di notte, offrono spiagge bellissime lambite da acque cristalline. Per chi ama il sole e i panorami...
Europa

Isole Baleari: itinerari di viaggio

Le Isole Baleari sono tra i gioielli i del mediterraneo. Sono importanti mete turistiche spagnole ed attirano turisti da tutto il mondo. Grazie alla loro natura incontaminata ed al mare cristallino, sono una meta adatta sia ai giovani che alle famiglie....
Europa

Le migliori spiagge di Maiorca

Maiorca è tra le isole più belle d'Europa, ogni anno migliaia di turisti si recano in questo luogo per visitarla ed apprezzare le migliori spiagge ed i luoghi caratteristici che questa isola offre, essa appartiene alle isole Baleari ed ha come capoluogo...
Europa

Cosa vedere a Maiorca

Maiorca, la più grande isola dell'arcipelago delle Baleari, è frequentatissima ogni anno soprattutto da turisti provenienti dal Nord Europa. Essa è inoltre un incrocio di culture, incorniciata tra paesaggi mozzafiato e mare cristallino e sospesa tra...
Europa

Come muoversi a Palma di Maiorca in Taxi

Palma di Maiorca è un comune spagnolo, nonchè capoluogo dell'isola di Maiarca, una delle Isole Baleari.  Per ammirare le bellezze della città, i turisti possono utilizzare per gli spostamenti: taxi, auto, moto, bus, metropolitana e treno.Questa...
Europa

Cosa visitare a Maiorca

Esiste un isola, circondata dal Mar Mediterraneo, sotto il dominio territoriale spagnolo, che è da sempre apprezzatissima meta turistica per tutte le genti del mondo: la famosissima isola di Maiorca, che ospita l'omonima città, Palma de Maiorca. Questa...
Europa

5 motivi per andare in vacanza a Minorca

Minorca fa parte dell'arcipelago delle isole Baleari, per essere più precisi è la seconda in quanto a grandezza, e come tutte le altre fa del turismo la sua risorsa economica primaria. Come biglietto da visita propone tantissime spiagge e una tranquillità...
Europa

Come raggiungere Palma Di Maiorca

Palma di Maiorca è il capoluogo dell' isola di Maiorca che è compresa nell' arcipelago delle baleari. Il clima è quello mediterraneo e la temperatura minima raggiunta in inverno è di 18 gradi. Questa località era abitata già ai tempi degli antichi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.