Come visitare Loreto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Loreto è un piccolo paese situato nella provincia di Ancona, nelle Marche. Celebre per il santuario mariano "la Basilica della Santa Casa", luogo di culto cattolico e meta scelta per gli amanti del turismo religioso. È possibile comunque visitarla durante week end rilassanti, in giro tra le località nei dintorni del Monte Conero, a pochi passi dal mare Adriatico, caratterizzato dalle rupi marittime più alte di tutta la costa orientale italiana. Loreto deve il suo nome ai monti lauri che un tempo ornavano la collina su cui sorge. Brevemente vedremo come visitare questo splendido paese.

24

Dopo la visita al Santuario, usciti dalle mura cinquecentesche attraverso Porta Marina, è possibile ammirare dal piazzale antistante uno splendido panorama verso la Riviera del Conero. Dal piazzale si scende la Scala Santa, percorsa spesso dai pellegrini, recitando il rosario. A metà percorso si arriva al cimitero militare polacco, dove sono stati sepolti circa un migliaio di soldati caduti durante la Seconda Guerra Mondiale. Particolare da visitare sono le mura di cinta, contestualmente alle relative porte dette Romana e Marina, che a partire dal XIV secolo erano state costruite come difesa dalle invasioni turche e ricostruite in seguito da papa Leone X.

34

Un periodo interessante per visitare Loreto è intorno all'8 settembre, giorno in cui il paese celebra l'anniversario della nascita della Vergine Maria, con una grande festa, ricca di manifestazioni civili e religiose. Le strade della cittadina si riempiono di bancarelle di ogni tipo e si organizza una celebre corsa dei cavalli che attira spettatori da tutta la regione Marche. Si può inoltre assistere alla processione religiosa, nel corso della quale la statua della Madonna viene portata e venerata per le vie del paese. A testimonianza di tutto ciò, nelle Marche esiste ancor oggi la tradizione di accendere dei grandi fuochi per rischiarare il cammino alla Santa Casa.

Continua la lettura
44

Loreto, nota soprattutto per il santuario dedicato alla vergine Maria, meta di numerosi pellegrinaggi, situata in quella che la tradizione cristiana vuole sia la casa in cui ella nacque, visse e ricevette l'annunciazione della nascità di Gesù. Secondo le antiche credenze, la reliquia della Santa Casa, dove visse Maria, fu traslata parecchie volte in volo dagli angeli, la prima volta per salvarla dai Musulmani, fino a raggiungere l'ultima meta, in un luogo pubblico in modo che nessuno ne potesse reclamare la proprietà delle terre: il viaggio, rappresentato da molti artisti del secolo passato, è detto "traslazione della Santa Casa". All'interno della Santa Casa è collocata la statua della Madonna (vedi immagine), venerata in tutto il mondo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Ferrandina e dintorni

Ferrandina è un comune sito in Basilicata, in provincia di Matera. Esso è situato su una zona collinare e presenta un clima caldo d'estate e fresco - freddo in inverno. Il nome le fu dato da Federico d'Aragona, per onorare il padre Ferrante. In questa...
Europa

Come visitare Recanati

Recanati è una cittadina delle Marche che si trova in provincia di Macerata. Recanati è a 296 m s. L. M. e si colloca in una posizione strategica, al centro di due fiumi (Potenza e Musone) e a pari distanza dal mare Adriatico e dai Monti Sibillini....
Europa

Come raggiungere e visitare Ariano Irpino

Se siamo appassionati di viaggi e nel nostro tempo libero ci piace organizzare delle gite fuori porta o dei piccoli week end, per riuscirci ci basterà utilizzare un computer dotato di connessione ad internet. In questo modo potremo consultare molto rapidamente...
Europa

Come visitare Sirolo

Sirolo è una graziosa località di mare in provincia di Ancona. Situata alle pendici del Monte Conero, può essere meta di un piacevole soggiorno, soprattutto nella stagione estiva, grazie alla bellezza delle sue splendide spiagge e alla vicinanza con...
Europa

Come visitare Jesi

In provincia di Ancona nelle Marche si trova Jesi, comune che conta oltre quarantamila abitanti. L'etimologia del nome proviene dalla parola "aesis", ovvero "acqua" o "fonte", che era il nome della città in età romana. Un'altra tesi attribuisce il termine...
Europa

Come visitare Triora In Liguria

Uno dei borghi più incantevoli d'Italia, è sicuramente Triora: soprannominato "Il Paese delle Streghe", Triora è un piccolo comune della Liguria, precisamente in provincia di Imperia. Una visita è consigliata sia per avvicinarsi alla leggenda, sia...
Europa

Come visitare l'Argentario

L'Argentario è un territorio molto affascinante ed esclusivo. Non pochi sono, infatti, i personaggi famosi che vi soggiornano. Prende il nome dal promontorio, il Monte Argentario appunto, che si affaccia nel Mar tirreno in corrispondenza delle isole...
Europa

Come visitare Tarvisio E Dintorni

Tarvisio è una cittadina situata in provincia di Udine ed è conosciuta per essere uno dei principali poli sciistici della regione Friuli Venezia Giulia. Tutto intorno alla città si possono ammirare le stupende Alpi Giulie che ospitano la Foresta di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.