Come visitare Macugnaga

Tramite: O2O 18/02/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le vacanze invernali stanno per finire. A breve riprendono le lezioni per gli studenti, mentre le ferie dei lavoratori volgono al termine. Eppure il desiderio di concedersi qualche altro giorno di neve è irrefrenabile. Ma ormai è tardi per organizzare un altro viaggetto. Le mete migliori sono già sature di visitatori, che fare dunque? Perché non privare ad organizzare una viaggio last in una meta meno nota della solita Cortina? Un'ottima alternativa potrebbe essere Macugnaga. Esso è l'ultimo comune della valle Anzasca, derivazione della val d'Ossola. Il paesaggio circostante è mozzafiato: Macugnagasi trova, infatti, nella parete est del Monte Rosa. Ma come è possibile arrivare a Macugnaga? Scopriamolo insieme in questo articolo su come visitare Macugnaga.

26

Arrivando a Macugnaga il vostro sguardo non potrà essere che rivolto verso l'alto. Il Monte Rosa torreggia sul luogo e vi catturerà per la sua particolare bellezza e la sua notevole maestosità. Difficilmente lo vedrete proprio "rosa", del resto il suo nome deriva dalla lingua walser "rouese", che significa ghiacciaio. Sulla sinistra svetta precisamente la cima più alta, la Dufouf, 4634 m. Inoltre il ghiacciaio del Belvedere è l'unico del versante italiano dell'arco alpino ad essere ancora oggi in espansione.

36

Il comune sparso Macugnaga comprende esattamente quattro frazioni distinte: Pestarena, Borca, Staffa ed infine Pecetto. Visitare tutte queste località non è facile come sembra. Analizziamole tutte meglio nel dettaglio.
Pestarena ha rappresentato per lunghi anni il paese dei minatori. Troverete infatti i resti delle antiche miniere d'oro abbandonate e anche il pittoresco "cimitero del minatore".
Borca rappresenta esattamente la sede del museo Walser, situata presso la casa parrocchiale. I Walser sono una antica popolazione tedesca proveniente dal cantone Vallese, insediati attraverso valichi alpini in queste zone. Ancora a Macugnaga c'è chi parla il dialetto walser, una vera e propria lingua. Vediamo adesso come visitare il resto di Macugnaga.

Continua la lettura
46

Come visitare Staffa? Staffa è la frazione più commerciale e popolata del comune di Macugnaga. È anche la sede dove si trova un museo "singolare": il museo del contrabbandiere. Non è propriamente un ode al contrabbando, ma contiene documenti storici, foto, testi di vecchie canzoni, antiche divise dei doganieri dell'epoca, a ricordo di una pratica esauritasi negli anni '70, pagina di una storia comune di tutte le popolazioni tra le montagne di confine.

56

A Staffa si trova il simbolo di Macugnaga: il tiglio secolare (tra i 500 e gli 800 anni!), a sentinella del piccolo cimitero. Risulta essere alto 12 m. E il suo diametro è di oltre 8 m. L'ultima frazione è Pecetto: da qui è possibile salire sul ghiacciaio del Belvedere con la moderna seggiovia. Avrete il Monte Rosa lì, ad un passo. Per i più temerari sarà inoltre possibile avventurarsi in cordate con esperte guide alpine.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Cosa visitare in Lussemburgo

Il mondo è caratterizzato da un'infinità di luoghi e paesaggi mozzafiato che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Molti di questi luoghi sono sconosciuti alla maggior parte delle persone mentre altri sono più conosciuti. Una delle...
Europa

5 cose da visitare a Casablanca

Casablanca, con i suoi 3 milioni di abitanti, è la più grande città del Marocco e la più moderna. Verrete infatti affascinati dalle architetture moderne che più di ogni altra cosa la caratterizzano. Seguite questa guida prima di visitare Casablanca...
Europa

Come visitare Francoforte in 3 giorni

Una delle città più belle che vi consigliamo di visitare è Francoforte sul Meno. Essa è una grande città della Germania sud-occidentale, bagnata dal fiume Meno. Tanto affascinante quanto laboriosa, oggi Francoforte è la capitale finanziaria tedesca....
Europa

Come visitare Alicante in 3 giorni

Se trascorrerete qualche giorno di relax in Spagna, potreste raggiungere Alicante. È una città, situata nella lunga striscia sabbiosa della Costa Blanca. Da cittadina portuale piuttosto anonima è oggi una località interessante e piacevole. Per visitare...
Europa

Come visitare Colla Micheri

L'antico borgo di Colla Micheri è un nucleo storico della città di Andora, situata nella riviera delle Palme, in provincia di Imperia. Questo luogo, dove il tempo sembra essersi fermato, ti lascerà di stucco, permettendoti di visitare un piccolo centro...
Europa

I 5 migliori monumenti da visitare ad Atene

Atene è sicuramente una delle capitali più visitate per il suo patrimonio culturale e storico.La capitale della Grecia è da sempre considerata infatti la culla della civiltà, della filosofia e della letteratura. Ma è anche la patria delle belle arti,...
Europa

Come visitare il quartiere di Bairro Alto a Lisbona

Se avete organizzato un viaggio nella splendida Lisbona, non potete fare a meno di visitare la zona più antica della città e precisamente il quartiere Bairro Alto, ovvero un luogo molto suggestivo e amato dallo scrittore locale Fernando Pessoa. In...
Europa

Come visitare Uppsala In Svezia

Uppsala è una città della Svezia e dista a circa un'ora dalla capitale Stoccolma. La città è nota per essere un importante centro universitario, motivo per cui organizzare un viaggio in questa zona è l'ideale se si vuole visitare un'area dinamica,...