Come visitare marbella

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ah Marbella! Sole, mare, movida.... Si tratta di una località spagnola tra le più rinomate, divenuta famosa negli ormai lontani anni sessanta e ancora sulla cresta dell'onda per le fantastiche strutture ricettive e anche per il fascino indiscusso di Puerto Banus, così ricco e opulento. Vale certo la pena di visitare questo importante centro balneare, bagnato dal Mediterraneo e vicino sia a Malaga che a Gibilterra. Come, vuoi sapere? Ve lo dirò tra pochissimo.

26

Occorrente

  • crema abbronzante
  • dizionario
  • cappellino trendy
  • macchina fotografica
  • tanti soldi (possibilmente)
36

Grazie ai voli low cost raggiungere la Costa del Sol e di conseguenza Marbella è particolarmente semplice e la voce viaggio non inciderà più di tanto. Questa cittadina, a circa 52 km dall'aeroporto di Malaga, non è affatto difficile da raggiungere. Per questo si può affittare un'automobile direttamente all'aeroporto, spendendo meno che in Italia, oppure se si è proprio votati al risparmio, ci si deve dirigere alla fermata del treno, per prendere in direzione Fuengirola. Ne troverete uno ogni mezz'ora e fino alle 22,47, orario dell'ultimo treno per Fuengirola. Si scende proprio a Fuengirola, dove si incontrerà l'autobus che diretto a Marbella. L'ultimo autobus (Portillo) per Marbella partirà nei giorni feriali alle 23,00 e nei giorni festivi alle 22,30, perciò sappiatevi regolare con il treno.

46

Una volta a Marbella, ci si sposta a piedi, anche perché il centro storico sta solo a circa un km dal mare e quindi dalle spiagge. Il minimo di sosta che dovreste fare per scoprire questa località è di almeno tre giorni, le spiagge attrezzatissime invogliano a rimanere di più. Ci sono numerosi musei e tracce della dominazione araba. Un luogo affascinante è certo la Plaza de los Naranjos, un fulgido esempio di rinascimento castigliano, circondata da edifici molto interessanti e avente al suo centro famosi alberi di arancio dal profumo inconfondibile. Facendo una rapida carrellata, non perdetevi la Moschea del Re Abdelaziz, la chiesa di Santa Maria dell'incoronazione, in stile barocco, la Capilla de San Juan de Dios in stile rinascimentale, la Casa del Roque, le rovine del castello arabo e delle mura difensive.

Continua la lettura
56

In merito al cibo, troverete senz'altro posti per tutte le tasche, e una vasta scelta si aprirà di fronte a voi, per quanto Marbella sia indubbiamente la più cara rispetto ad altre località della Costa del Sol. L'ideale quindi sarebbe frequentare i locali che servono cibo per la gente del posto, evitando i ristoranti pela-turisti. E per la località di Puerto Banus? Nato nel 1970 e visitato ogni anno da più di 5 milioni di persone, è un posto ricchissimo e una meta da non perdere, con i suoi campi da golf spettacolari, alcuni tra i migliori alberghi del mondo e una cucina variegatissima. Da vedere e possibilmente anche da vivere.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • andateci quando siete al top
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

10 cose da fare a Malaga

Fra le mete meno scontate che si possano scegliere, quando si decide di passare una vacanza in Europa che concili la rilevanza culturale delle città europee e le possibilità di relax e svago, Malaga può incantare e sorprendere con le numerose possibilità...
Europa

Andalusia: cosa vedere

Se volete visitare la Spagna, avete sicuramente sentito parlare dell'Andalusia. Infatti, quest'ultima è una delle regioni più conosciute della Spagna, perché, oltre ad essere piena di monumenti e bellezze da visitare, è anche composta da alcune delle...
Europa

Come visitare Leeds Castle

Se soggiornerete in Inghilterra, potreste visitare Leeds Castle. Nel 1254, il re Edoardo I sposò Eleonora di Castiglia. L'amore immenso per la moglie lo indusse a costruire per lei una residenza da fiaba. Nacque così, Leeds Castle. È il castello più...
Europa

Come visitare Tallin

La città di Tallinn, capitale dell'Estonia, è stata anche Capitale della Cultura per l'anno 2011. Il suo centro cittadino è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità nel 1997. Tallin ha molti siti d'interesse da visitare e, partendo dall'Italia è...
Europa

Cosa visitare in Lussemburgo

Il mondo è caratterizzato da un'infinità di luoghi e paesaggi mozzafiato che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Molti di questi luoghi sono sconosciuti alla maggior parte delle persone mentre altri sono più conosciuti. Una delle...
Europa

Come visitare Lisbona

Con il periodo estivo che è alle porte le capitali europee sono ormai le mete più ambite da chi ha voglia di fare un viaggio. Una delle mete più belle che ci sono da visitare è proprio Lisbona, cioè la capitale portoghese. Lisbona è una città dalle...
Europa

Come visitare La Città Di Goslar

Se avete intenzione di fare una vacanza sulle colline del massiccio dell'Harz, avrete la possibilità di visitare la città di Goslar. Si tratta di una località posta sull'estremità settentrionale del massiccio, dove attira numerosi turisti ogni anno....
Europa

Come visitare Madrid in 3 giorni

Se si decide di visitare una capitale europea in un weekend lungo, cioè di tre giorni, ci affanniamo a vedere tutto quello che il limitato tempo disponibile ci concede. Madrid è certamente una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo, sia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.