Come visitare Marettimo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Marettimo è un'isola siciliana che conta circa 700 abitanti, concentrati in pochi metri quadrati di stradine circolnadte da edifici bianchi, a loro volta circondate da montagna e mare. L'isola, infatti, ha poche spiagge non accessibili da terra e piccole baie di ciottoli raggiungibili soltanto tramite barche a noleggio. Tra le isole dell'arcipelago, Marettimo è quella più selvaggia: è come un meraviglioso giardino in mezzo al mare, dove crescono oltre 500 specie botaniche differenti, anche per la presenza di numerose sorgenti d'acqua dolce. Vediamo quindi, attraverso i passi della seguente guida, come visitare l'isola di Marettimo.

24

Marettimo è raggiungibile tra Trapani con l'aliscafo. Il castello di Punta-Troia. Si può raggiungere via mare ma anche lungo un sentiero costiero che parte dal paese. Furono gli arabi nel 9° secolo a costruire sul promontorio di Punta-Troia una torre di avvistamento. Nel 1200, Ruggero III la fece ampliare e nel 1600 gli spagnoli costruirono quallo che è l'attuale castello e prigione di massima sicurezza. Salendo per il fianco della montagna, in mezz'ora si raggiunge un piccolo agglomerato che racchiude importanti ruderi di una costruzione romana e un bellissimo piccolo tempio risalente ai primi secoli del cristianesimo.

34

In questa bellissima isola potrete inoltre visitare anche una serie di grotte molto caratteristiche: la Grotta Del Cammello, dove è possibile entrare con la barca e raggiungere la spiaggia di ghiaia in fondo alla grotta. Nella grotta del Cammello, prima di Punta-Troia, sino agli anni '30 vivevano le foche monache, sterminate dall'assurda e bestiale usanza di cacciarle; la Grotta Del Tuono, nella costa settentrionale che termina con Punta Mugnone; e la Grotta Della Pipa, che ha preso il nome della forma dello scoglio omonimo (Pipa).

Continua la lettura
44

Il fascino di quest'isola è correlato anche alle sue acque e ai suoi stupendi fondali. Il modo migliore per esplorarla è farlo poco alla volta, visitando cale e grotte, fra gabbiani in volo e pesci che nuotano indisturbati fra rocce e tappeti di poseidonia. Tuttavia, se non si ha molto tempo a disposizione, è bene comunque girare completamente l'isola. Basti pensare che Marettimo lungo tutto il suo perimetro conta circa 400 grotte, tra quelle emerse e quelle sommerse. Iniziando la navigazione dal porto in direzione Nord, la costa si fa subito alta subito dopo di Monte Falcone, ovvero il promontorio più alto dell'intero arcipelago.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Come girare la Sicilia in auto

Se siamo degli amanti dei viaggi e ci piace spostarci in automobile, in modo da riuscire a visitare più posti possibili, allora potremo sfruttare le moltissime guide presenti su internet.Con una semplice ricerca sul web, del paese che abbiamo intenzione...
Italia

I posti da visitare in Sicilia

La Sicilia è una delle regioni più belle d'Italia. Piena di meraviglie, dall'archeologia allo stupendo mare, ai borghi incastonati tra le montagne; la Sicilia merita sicuramente una visita. Ogni zona della Sicilia ha almeno un luogo da visitare, per...
Italia

Cosa visitare alle Isole Tremiti

Le Isole Tremiti sono una arcipelago situato nel Mar Adriatico, a circa 12 miglia dal promontorio del Gargano, Puglia, e costituito dalle isole di San Domino, San Nicola, Capraia, Cretaccio e Pianosa. Questo arcipelago è caratterizzato da uno stupendo...
Italia

Le più belle grotte da visitare in Sardegna

La Sardegna oltre ad essere un paradiso dal punto di vista paesaggistico e marino, con le sue belle ed estese spiagge simili a quelle dei tropici, vanta anche moltissime grotte che vale davvero la pena visitare, fra cui la grotta più grande al mondo...
Consigli di Viaggio

Come visitare il Gargano

Il Gargano, promontorio della Puglia settentrionale, appartiene al territorio provinciale di Foggia ed è una delle zone più belle di questa regione meridionale. Dall'azione congiunta del carsismo, tipico del Gargano, e dell'erosione meccanica dovuta...
Italia

Come visitare le grotte di Castel Civita e di pertosa

Se vi trovate nella meravigliosa regione della Campania, ed in particolare nella provincia di Salerno, vi consiglio di pianificare una visita ai siti archeologici della zona, ricchi di affreschi e decorazioni di grande pregio. All'interno di questa guida,...
Europa

Come E dove fare le immersioni in Sardegna

Se siete amanti del mare e delle immersioni allora sentite sicuramente il bisgono di tuffarvi in acque cristalline per ammirare fondali colorati e vitali. Ma ciò non vuol dire, come molti sostengono, che bisogna viaggiare molto e andare lontano. Infatti...
Italia

Le grotte marine a Vieste

Oltre alle bellissime spiagge, la città offre molte altre attrazioni interessanti: l’imponente Castello, la Cattedrale in stile barocco, il santuario di Santa Maria di Merino e la spettacolare necropoli La Salata. Da Vieste si possono inoltre raggiungere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.