Come visitare marsiglia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Marsiglia è la seconda città della Francia e il suo porto più importante, ma è anche una località dalle molteplici bellezze, sia architettoniche che paesaggistiche. Il fascino particolare deriva dai molti angoli caratteristici e dal calore della sua gente. Inoltre, è bene ricordare che anche la gastronomia marsigliese, molto mediterranea, è veramente golosa. Insomma, Marsiglia è una città che si può definire indimenticabile, tanto che molti la definiscono la Napoli francese. Nei successivi passi, vi illustrerò come visitare Marsiglia.

26

Marsiglia dispone di un importante aeroporto e potete raggiungerla facilmente in aereo, ma anche in auto o in treno seguendo l'autostrada A8 che giunge da Genova e Ventimiglia e con la linea ferroviaria che segue lo stesso percorso. Quel che è certo è che se avete intenzione di muovervi per la città senza problemi di traffico è bene che scegliate di spostarvi con i mezzi pubblici, che sono molto efficienti. Ci sono autobus, filobus e la metropolitana che vi possono condurre in ogni angolo della città, comprese le spiagge, perché se visitate Marsiglia d'estate, certo non vorrete sottrarvi ad almeno un bagno in mare.

36


Detto questo, non appena giunti a Marsiglia dovreste ammirare la città dall'alto per rendervi conto della sua bellezza e non vi è miglior punto di osservazione che la collina dove sorge il santuario di Notre Dame de la Garde. La bella chiesa domina la città ed è anche il ritrovo di fedeli che giungono qui da ogni punto della Francia il giorno dell'Assunzione. Dall'alto potrete scorgere l'isolotto di If con il suo antico castello-fortezza. La piccola isola si trova proprio a pochi metri dalla costa e si narra che diede l'ispirazione a Dumas per la stesura del romanzo "Il Conte di Montecristo".

Continua la lettura
46

Vicino al Porto Vecchio si trova un altra meta a cui dovete assolutamente fare visita e cioè il Palais du Pharo e, per continuare l'elenco dei monumenti più importanti, ci sono ancora il seicentesco Fort Saint Jean e l'antichissima Abbazia di Saint Victor. Passando invece all'architettura moderna, non dovete perdervi la visita dell'Unité d'Habitation, edificio veramente unico progettato da Le Corbusier.

56

Ci sono poi un buon numero di musei e non dovreste perdervi la Galerie de la Friche Belle de Mai con le sue innumerevoli opere artistiche, ma è altrettanto interessante il museo della Moda, che ospita i modelli che hanno segnato il modo di vestire a partire dagli anni '30. Per completare la vostra immersione nel mondo della moda dovreste poi passeggiare per Rue de la Tour che accoglie decine e decine di botteghe di stilisti indipendenti, ma tutta l'area della Cité de la Méditerranée, i vecchi docks riconvertiti in locali e negozi, è di grande fascino.
.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Marsiglia: come organizzare una vacanza a Marsiglia

La Francia è ricca di paesaggi mozzafiato e città bellissime che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Oltre alla famosissima capitale Parigi, una delle città francesi più caratteristiche è senza dubbio Marsiglia. Nella seguente...
Europa

Marsiglia: i migliori hotel

Tutti noi, quando andiamo in vacanza, vogliamo rilassarci. E come goderci al meglio il soggiorno se non con un buon hotel? Se poi parliamo della splendida cornice di Marsiglia, la scelta è ardua. Ecco a voi una lista dei cinque migliori hotel di Marsiglia...
Europa

Come e perchè visitare la città di Aubagne in Francia

Aubagne è una cittadina posizionata nella Provenza meridionale, a pochi chilometri dalla metropoli di Marsiglia. Essa si affaccia sulla Costa Azzurra, su una magnifica conca naturale e su un meraviglioso mare trasparente. Aubagne non è proprio simile...
Europa

Come visitare Il Castello d'If

Durante una visita a Marsiglia nel 1516, il re Francesco valutò l'importanza strategica del sito e ordinò la costruzione di una fortezza: nacque così il castello d'If, il quale ben presto cambiò ruolo divenendo una prigione in cui masse di protestanti...
Europa

Visitare la Francia in auto: cosa vedere

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di turismo. Usciremo dai confini nazionali, fino ad arrivare alla vicina Francia. Infatti, come avrete già notato tramite la lettura del titolo stesso della nostra guida, proveremo a offrirvi alcune...
Europa

Come visitare Vienne In Francia

È risaputo che la Francia offre spettacoli meravigliosi e cittadine stupende da visitare ma spesso accade che tante zone vengono ignorate perché apparentemente sconosciute.Un esempio tipico è Vienne.Si tratta di un'antica cittadina francese inserita...
Europa

Come visitare Leeds Castle

Se soggiornerete in Inghilterra, potreste visitare Leeds Castle. Nel 1254, il re Edoardo I sposò Eleonora di Castiglia. L'amore immenso per la moglie lo indusse a costruire per lei una residenza da fiaba. Nacque così, Leeds Castle. È il castello più...
Europa

Come visitare Tallin

La città di Tallinn, capitale dell'Estonia, è stata anche Capitale della Cultura per l'anno 2011. Il suo centro cittadino è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità nel 1997. Tallin ha molti siti d'interesse da visitare e, partendo dall'Italia è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.