Come visitare Mérida In Messico

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La Mèridia è la regione più grande dello Yucatan in Messico ed è la meta più gettonata dai turisti. Se passi le vacanze in Messico, è quasi d'obbligo visitarla. Vi si arriva facilmente, mediante anche dei voli diretti che portano in Messico. Da lì, poi potete utilizzare dei mezzi pubblici come i pullman per arrivarci. Specie se, non volete sborsare cifre esorbitanti, vi consigliamo di prenotare il prima possibile i biglietti per il volo. Li troverete a prezzi più economici. In questa guida, vi daremo alcuni suggerimenti su come visitare Mérida In Messico.

26

Occorrente

  • Buona volontà
  • Macchina fotografica
  • Mappa
36

Integrarsi con la gente del posto

Siete in vacanza o avete intenzione di andare a Mérida, ma non avete idea di cosa fare una volta arrivati? La prima cosa da fare assolutamente una volta arrivati a Mérida in Messico, è camminare per il centro storico di questa fantastica città. Essendo, una città coloniale ha una struttura architettonica particolare che ti lascerà sicuramente senza fiato. Non affidarti ad una guida turistica ma, mischiati tra la gente che vive lì. Dopo una lunga e sana camminata al centro storico, goditi un po' di relax nella piazza principale di Mérida, Plaza Grande. Potrai approfittarne per fare quattro chiacchiere con la gente del posto o con i venditori piazzati dietro le loro bancherelle. E, soprattutto, offre la connessione wi-fi gratuita.

46

Le escursioni in bici

Un modo alternativo per visitare Mérida è fare delle escursioni. A Rio Lagartos, ad esempio, potrete ammirare i fantastici fenicotteri rosa, o visitare le rovine Maya di Uxmal. Ogni domenica mattina, le strade vengono chiuse al traffico ed è possibile fare delle lunghe passeggiate in bici, anche in gruppo. Al Parque de Santa Ana, è possibile noleggiarne una, se non ne siete muniti. Queste sono alcune delle cose che potete fare ma, ovviamente ne esistono molte altre.

Continua la lettura
56

Il periodo migliore

Il periodo migliore per visitarla è sicuramente l'estate. Prima di partire, organizzatevi anche nel prenotare una stanza d'albergo o in un bed and breakfast che non sia troppo lontana dai posti principali da vedere. Dopo aver recuperato un po' delle vostre energie, visitate la cattedrale situata di fronte la piazza, Catedral de San Idelfonso, costruita nel 1500. Al secondo piano, potrete assistere ad una vista spettacolare della città coloniale e scattare qualche foto. Nelle vicinanze, avrete l'occasione di visitare anche alcuni musei. Andate anche al palazzo del governo, dove potrete trovare l'ufficio turistico e aderire alla passeggiata mattutina di 90 minuti con una guida, che vi spiegherà la storia e le tradizioni del posto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Portate con voi una mappa, soprattutto, se viaggiate senza una guida turistica. Può sempre esservi utile.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sudamerica

Come visitare il Museo Nacional de Antropologia a Città Del Messico

Cuore e gioiello del "Bosque de Chapultepec", il "Museo Nacional de Antropologia" non è soltanto celebre per la sua infinita collezione di reperti ispanici, ma anche (e soprattutto) per la sua moderna struttura. Creatura dell'architetto Pedro Ramírez...
Sudamerica

Come visitare L'Entroterra Dello Stato Dello Yucatan In Messico

Se stiamo cercando di organizzare il nostro prossimo viaggio, per prima cosa dovremo cercare tutte le informazioni sulla destinazione da noi scelta.È molto importante riuscire a programmare correttamente la propria vacanza, sopratutto se abbiamo intenzione...
Sudamerica

Come E Perché Visitare Querètaro In Messico

Querètaro rappresenta una deliziosa e vivace località che si trova nell'omonima regione del Messico centrale. Tra l'altro presenta numerose attrazioni culturali e storiche di notevole spessore ed interesse. Parliamo, quindi, di una città assolutamente...
Sudamerica

Come visitare Templo Mayor a Città Del Messico

Il Templo Mayor era il cuore spirituale e rituale di Tenochtitlán, ex capitale dell'impero azteco. Il suo affascinante museo propone ricostruzioni di come si presentava Tenochtitlán al suo apogeo. È bene tenersi abbastanza tempo per il museo: è interessante...
Sudamerica

Come visitare La Costa Est Della Penisola Dello Yucatan In Messico

La penisola dello Yucatan, che è situata fra il Golfo del Messico e il Mar dei Caraibi, è una delle trentuno regione appartenenti allo stato del Messico, in assoluto tra le più più visitate dai viaggiatori. Il comodo aeroporto di Cancun viene raggiunto...
Sudamerica

Come e perché visitare San Luis Potosì in Messico

San Luis Potosì è il capoluogo dell'omonimo stato messicano con una popolazione di quasi ottocentomila abitanti. Il nome della città si ispira al Re di Francia e alla località di Potosì famosa per le miniere ricche d'oro e argento. Le tradizioni...
Sudamerica

Come visitare la città di Durango in Messico

Victoria de Durango è la capitale e la città in assoluto più popolata dello stato di Durango. Questo spettacolare territorio confina con gli stati del Chihuahua, del Coahuila, della Zacatecas, dello Nayairt e infine con quello di Sinaloa. L'origine...
Sudamerica

Come visitare il parco Alameda a Città Del Messico

Alameda Central è il parco più grande ed antico di Città del Messico. Realizzato verso la fine del Cinquecento, fortemente voluto dal viceré Luis de Velasco, deve il suo nome alla vasta piantagione di pioppi (alamos), utili per prosciugare il vasto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.