Come visitare Miami in 5 giorni

Tramite: O2O 24/04/2018
Difficoltà: media
15

Introduzione

Come visitare Miami in 5 giorni

Se avete intenzione di sostare a Miami, splendida città del sud della Florida, per 5 giorni, vi consiglio questi itinerari imperdibili, ma prima di tutto pensate a come desiderate muovervi in città. Per visitare Miami potrete affittare una vettura, oppure utilizzare la metropolitana, la Miami dade, la MetroRail, ovvero la metropolitana sopra elevata che percorre Miami da nord a sud, la Tri-rail, rete di treni a due piani che servono le contee di Miami-Dade, Broward e Palm Beach, passando anche per gli aeroporti di Miami, Fort Lauderdale e Palm Beach, o la South Beach Local, una comoda navetta per spostarsi nel centro di south beach.
Come potete facilmente immaginare, Miami è una città enorme, che conta, al suo interno sia la metropoli che le enormi distese di sabbia, tanto l'interland quanto il mare. La prima cosa da fare è chiarire le vostre priorità e valutare esattamente quali sono le cose che preferite vedere e visitare. Cinque giorni possono essere sufficienti ma non sono tanti: una cernita delle possibilità è necessaria. In questa guida vi porterò in un viaggio virtuale alla scoperta di Miami, illustrandovi come visitare la città in soli 5 giorni. Vediamo quindi come fare.

25

Le Spiagge

Esistono spiagge per tutti gusti: per chi cerca compagnia con cui divertirsi, per famiglie, e quelle più in voga come la Nikki, a voi la scelta. Se siete stanchi di mare e sabbia, spostatevi sulla passeggiata adiacente la costa: osserverete ragazze in bikini, sportivi sui rollerblades, magari sorseggiando un cocktail lungo i numerosi pub. Il secondo giorno dirigetevi verso Ocean Drive, la zona Art Dèco della città. Troverete più di ottocento palazzi in questo stile, nato tra gli anni '20 e '30, tra ristoranti ed hotel. Durante le ore serali, tra la 6st e la 23st strada, potrete notare le luci al neon illuminare questi edifici, facendovi vivere in un altra epoca. Se volete rilassarvi con un po' di shopping, dirigetevi ad Aventura, zona nord di Miami, dove incontrerete un enorme centro commerciale, Aventura Mall, in stile americano. Se avete gusti più costosi le boutique di Lincoln Road, sono la vostra meta: grandi firme, sopratutto italiane.
Non dimenticate l'importanza di vivere come gli autoctoni: quello che per voi è semplice turismo per loro è quotidianità. Non frequentate solo le zone destinate ai viaggiatori ma cercate di visitare anche i posti più battuti dagli abitanti del posto.

35

Il paradiso naturale

Il terzo giorno, lasciate la città e vivete un'avventura a Everglades. Il paradiso naturale e il
Everglade Natural park, è ricco di piante esotiche ed animali selvatici, sopratutto armadilli, serpenti a sonagli, opossum, ma i veri protagonisti sono gli alligatori. Il parco è visitabile tramite passerelle, barca o kayak. Potrete prenotare i vostri tour organizzati della durata di mezza giornata o di un giorno intero. Se volete provare l'emozione degli airboat, prenotare i vostri tour con una di queste due compagnie: Coopertown Airboat o Gator Park, che troverete sull'East Tamiami Trail. Il quarto giorno godetevi la vista dello Skyline di Miami in yatch, dirigendovi verso Bayside. Qui avrete una vasta scelta di tour disponibili, anche su navi pirata! Oppure prenotate la vostra crociera attraverso la baia di Biscayne, che vi farà conoscere le Millionaire's Row, una serie di isole private. Passate il vostro pomeriggio a Little Havana, quartiere tipico frequentato soprattutto da cubani ed ispanici.
Lasciare la città per vedere la parte più vera e antica di queste terre è fondamentale: i grattacieli e le spiagge non sono l'unica realtà viva di Miami. Non potrete dire di aver davvero visitato questa città americana se non avrete fatto un giro anche nel suo outback.

Continua la lettura
45

Tour culturale

Il quinto giorno dirigetevi verso Key West, dove potrete visitare la casa di Hemingway. Parliamo del più grande scrittore dell'ultimo secolo, l'uomo che ha visitato più bar in giro per il mondo di chiunque altro e che ha cambiato per sempre la storia della letteratura. Andare a visitare la sua casa è una tappa imperdibile per chi apprezza un po' di cultura nei suoi viaggi. E dopo questa piccola fatica, per pranzo, potrete ristorarvi in un tipico locale americano: Louie's Backyard. Un ottimo posto per provare la cucina locale deliziandovi con pietanze che rappresentano il melting pot di questa città. Continuate il vostro tour culturale andando a visitare la Harry Truman's little white house, la residenza invernale del presidente Truman. Riposatevi a bere qualcosa da Captain Tony's Saloon, o scoprite i pittoreschi negozietti.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Visitate il sito ufficiale della città di Miami per avere ulteriori informazioni su orari, percorsi ed attrazioni della città. http://www.miamigov.com/home/
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

Come visitare alcuni luoghi a Miami Beach

Miami Beach è città speciale, allegra e famosa per i suoi favolosi party sulla spiaggia e in discoteca. Tutti trovano qualcosa da fare a Miami ma la maggior parte dei visitatori vuole soltanto divertirsi e rilassarsi. Grazie alla sua ecletticità, questa...
America del Nord e Centrale

Come visitare il quartiere di Downtown a Miami

Visitare Miami è sempre un'esperienza che ti proietta in un universo fatto di innovazione, tecnologia e modernità. In questa città è tutto oversize: dai colossali grattacieli ai super Suv, dai maxi yatch ai mega centri commerciali.La metropoli è...
America del Nord e Centrale

Come visitare Bill Baggs Cape Florida State Park a Miami

Se ancora non avete scelto la meta delle vostre prossime vacanze, ma quello che sappete di sicuro è che desiderate visitare qualcosa di unico, in questo caso la meta descritta di seguito è quella che fa per voi. Siamo parlando di Bill Baggs Cape Florida...
America del Nord e Centrale

Come visitare South Beach a Miami

South Beach, come molti sapranno, è una zona molto conosciuta di Miami Beach, in Florida. Viene chiamata anche SoBe che è il nome che i locali danno al famoso quartiere art déco di Miami Beach. Si tratta di ben 12 isolati in grado di racchiudere un...
America del Nord e Centrale

Come organizzare un viaggio a miami

Visitare Miami anche per una sola volta è il sogno di tantissime persone. Questa città è una delle più piccole tra quelle principali della Florida eppure è sicuramente la più popolata. Inoltre Miami è il capoluogo ed anche il principale centro...
America del Nord e Centrale

Come visitare la Florida in 7 giorni

Definita anche "Sunshine State" dagli stessi americani, la Florida non è solo la patria del sole, del mare e dello shopping: c'è di più oltre a Miami e Palm Beach! In questa guida andremo nel nord della Florida, seguendo un itinerario un po' diverso...
America del Nord e Centrale

Come fare shopping a Miami

Nella cosmopolita Miami, avete la possibilità di trovare numerosi esercizi commerciali alla moda, mercati, boutique di lusso, negozi di arredamento e outlet con gli articoli venduti in saldo. Grazie al clima primaverile di questa cittadina, potete compiere...
America del Nord e Centrale

10 cose da vedere a Miami

Miami e Miami Beach sono note a chiunque, ogni qualvolta si nomina la Florida. Visitare questo luogo è senza dubbio un'esperienza particolare, in quanto si viene a contatto con un panorama geograficamente molto differente. Anche il clima non è lo stesso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.