Come visitare Monticelli Terme in Emilia Romagna

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Prima di visitare Monticelli Terme ed esaminare tutte le sue caratteristiche e gli aspetti più importanti a livello turistico, ci sono anche alcuni dettagli della regione che durante la vostra permanenza non potranno rimanere inosservati. La frazione di Monticelli Terme, il cui nome originario era Montepelato, è situato in Emilia Romagna, precisamente in provincia di Parma, tra gli Appennini e la Pianura Padana, in una zona dell'Italia non difficilmente raggiungibile. Nei successivi passi di questa guida, vi illustrerò come visitare Monticelli Terme. Procediamo!

26

Occorrente

  • Scarpe comode
  • zaino
  • macchina fotografica
  • Itinerario
36

Come prima cosa, sappiate che il clima della zona è di tipo continentale, perciò le estati sono calde ed afose con temperature che superano i 30-35 gradi centigradi. Gli inverni, invece, sono rigidi con temperature che scendono anche sotto lo zero. Quindi, scegliete bene il periodo durante il quale intendete visitare le terme di Monticelli Terme, in modo da godere appieno dei benefici che queste speciali acque apportano da millenni. Questo territorio, fin dal Medioevo, apparteneva al Vescovo di Parma, dopodiché fu governato fino al 1632 dalla potente famiglia dei Farnese che diede i natali a diversi Papi.

46

Oltre ai tesori storici, sono assolutamente da visitare i boschi di Carrega, il parco del Taro, dello Stirone e le formazioni plioceniche del Piacentino. Proseguimento della direttrice pedemontana nelle province di Parma e Piacenza, l'itinerario si snoda attraverso un susseguirsi di strade provinciali, che collegano tutta la provincia di Parma a Monticelli Terme. A queste, si aggiungono anche le strade secondarie dal Fiume Enza. Monticelli Terme è una rinomata località termale composta da circa 4.300 abitanti. Inoltre, presenta confortevoli e moderne strutture alberghiere e sportive. C'è tutto per far sì che la vostra vacanza rimanga indimenticabile.

Continua la lettura
56

Successivamente, in questo luogo, potrete persino assaporare le prelibatezze culinarie della zona, come ad esempio i famosi formaggi o gli altrettanti invidiati salumi. Oltre a ciò, la frazione è situata all'interno di un vasto parco secolare di conifere, dove in maniera del tutto naturale hanno origine le terme. Le acque termali furono scoperte dalla famiglia Borini, nel 1924. Infine, vi consiglio di ottimizzare il tempo che avrete a disposizione durante il vostro soggiorno e non dimenticate di acquistare qualche souvenir da regalare ai parenti e agli amici. Buon viaggio!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Terme dell'Emilia: dove andare

La regione dell' Emilia è nota per la sua cucina ricca ed abbondante e per i diversi prodotti che la rendono conosciuta in tutto il mondo: basti pensare ad esempio al prosciutto crudo di Parma, al parmigiano Reggiano, ai cotechini di Modena e via discorrendo....
Italia

Alla scoperta dell'Emilia Romagna

Le regioni d'Italia sono ricche di storia, chi per un motivo, chi per un altro, ognuna ha molto da raccontare, tra queste c'è sicuramente l'Emilia Romagna, con la sua cultura di stampo contadino. In tale regione ci sono tante cose da visitare come le...
Italia

Le migliori località termali in Italia

Se lo stress vi sta abbrancando oppure le riunioni, le conference call e le numerose email vi stanno tormentando abbastanza, avrete decisamente bisogno di una buona dose di relax e la parola d'ordine per rilassarsi appieno è "terme": all'interno di un'enorme...
Consigli di Viaggio

I migliori campeggi dell'Emilia Romagna

Un anno intero, o quasi, perso a lavorare, stressarsi e probabilmente pensare a quando sarà giunto il momento di godersi delle meritate vacanze. La maggior parte di noi vive lavorativamente questa vita e, a maggior ragione negli ultimi anni di attanagliante...
Europa

Come e cosa visitare nella valle del Reno in Emilia Romagna

All'interno di questa guida ci soffermeremo sulla spiegazione di alcuni utili accorgimenti da potere utilizzare durante l'organizzazione di una fantastica visita in alcune delle più belle e storiche località emiliane. Descriveremo come e cosa c'è da...
Europa

Come visitare Castell'Arquato a Salsomaggiore Terme

Se decidiamo di fare un viaggio in Emilia Romagna, oltre alla bellezza delle sue numerose spiagge, non bisogna dimenticarsi di vedere anche Salsomaggiore Terme, località molto conosciuta per le numerose trasmissioni televisive. In questa guida ci soffermeremo...
Europa

Come visitare Sala Baganza Nell'Emilia Romagna

L'Italia è senza ombra di dubbio uno dei Paesi più belli del mondo. In una penisola in cui mare e montagna si intrecciano alle grandi metropoli vi sono però dei paesi che, nel loro piccolo, sono dei veri e propri gioielli. Uno di questi è Sala Baganza,...
Europa

Come visitare il castello di Torrechiara Nell'Emilia Romagna

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di turismo. Nello specifico, come avrete già compreso attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come visitare il castello di Torrechiara Nell'Emilia Romagna.Il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.