Come visitare Mosca in 3 giorni

Tramite: O2O 22/09/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Viaggiare è sempre il modo migliore per accrescere la propria cultura, incontrare nuove civiltà, nuove persone, visitare luoghi sconosciuti. I paesi da vedere sono moltissimi, ma negli ultimi anni quelli dell'est, in particolare la Russia, sono diventati mete importanti e di grande recettività turistica. Mosca è sicuramente la città simbolo dell'ex Urss ed oggi è un luogo pieno di contraddizioni e, forse, anche per questo così interessante. Questa guida vuole proporvi qualche idea su come visitare Mosca in soli tre giorni, restando in bilico tra passato e futuro. Situata sulle rive del fiume Moscova, la città di Mosca è sicuramente il centro culturale più importante di tutta ex Unione Sovietica è, infatti, la sede dell'Accademia delle Scienze, di svariate università, di tantissimi musei, di innumerevoli biblioteche e teatri. È, inoltre, il centro di attività editoriali di pregio, oltre che ad essere un'importante industria cinematografica. Insomma Mosca è tutto per cui non ci resta che partire per il nostro mini tour.

27

Occorrente

  • scarpe comode
  • Mappa della città
  • Rubli
  • Carta di credito
37

Come arrivare

Sbarcando all'aereoporto di Mosca per raggiungere il centro della città occorrerà prendere subito un treno dal colore rosso della compagnia Aereoexpress. Arrivati al capolinea è la volta della metropolitana. Attenzione, ricordatevi che quando usate i mezzi pubblici occorre sempre fare estrema attenzione ai propri bagagli. Anche se il centro di Mosca è popolato, per lo più, da gente benestante, come tutte le grandi metropoli anche qui è facile incappare in abili borseggiatori. Tenete, quindi, gli occhi ben aperti, durante tutto il tragitto in metropolitana che vi porterà direttamente alla zona del vostro alloggio. La metropolitana moscovita è, non solo efficiente, ma collegata perfettamente tutti i quartieri della città ed è il mezzo migliore per muoversi a Mosca.

47

Dove alloggiare

Le possibilità di alloggio sono innumerevoli. Se, però, volete trattarvi bene ed essere in una situazione strategica per la visita ai punti di maggior interesse della città lo Sheraton Hotel è uno degli alberghi più consigliati. Oltre a fornire tutti i confort necessari per un soggiorno perfetto è, infatti, anche a pochi passi dalla fermata della metropolitana St. Belorusskaya per comodo a tutti gli spostamenti.

Continua la lettura
57

Cosa vedere

Il simbolo principale di Mosca è la famosissima Piazza Rossa. Dalla fermata di St. Belorusskaya dista poco più di 4 km. Se decidete di affrontare il tragitto a piedi potrete incontrare, lungo il percorso, ristoranti etnici a prezzi davvero interessanti, in cui magari riservare un tavolo per la cena. Una volta arrivati alla piazza resterete senza fiato. Le mura del Cremlino che la cingono, con San Basilio da un lato e il Gum dall'altro, formano uno spazio di incredibile fascino, arrichito dal Museo statale della storia russa. Se, poi, decidete di andare in piazza all'ora del tramonto potrete vivere un'esperienza davvero magica. Una possibile alternativa per arrivare alla Piazza Rossa è la fermata Teatralmata. Questa ferma direttamente in piazza per cui è molto più comoda per chi non ama camminare. Un'altra cosa da non perdere è la visita al Mausoleo aperto tutti i giorni, eccetto il lunedì. Qui si potrà vedere la salma di Lenin, oltre che le tombe di altri personaggi che sono stati fondamentali nel corso di tutta la storia russa. Altra tappa da non perdere è San Basilio, edificio maesoso grazie alle sue cupole. Per gli amanti dello shopping, invece, una sosta obbligata sono i magazzini Gum. Si tratta di un enorme mall pieno di negozi di marche prestigiose e di gran lusso.

67

Come muoversi

Se, spesso, camminare è il modo migliore per visitare una città Mosca è un'eccezione. Si tratta , infatti, di una città troppo grande per essere visitata a piedi, soprattutto se il tempo di soggiorno è di soli 3 giorni, per cui non esistate a fare un abbonamento alla metro e non perdetevi uno dei tour più consigliati da tutte le guide, ovvero quello delle sue stazioni . Si perché, a Mosca, non solo la metropolitana è efficiente, ma le sue fermate sono una specie di museo a disposizione di tutti. La prima da ammirare è quella di Piazza della Rivoluzione sulla linea blu. Da qui si può percorrere la Circular Line e visitare, in ordine, la fermata di Novoslobodskaya, Pospeckt Mira, Komsomolskaya che è assolutamente la più bella. Se poi volete riprendere la linea blu potrete scendere direttamente a Arbatskaya dove si trova via Arbat, una delle mete più turistiche di tutta la città. A questo punto, camminado, potrete fare una sosta al mercato di via Tverskaya che si trova all'interno di un maestoso palazzo dal passato importante ed in cui potrete fare incetta di souvenir e oggetti tipici della tradizione russa.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Stabilite un itinerario ben preciso, Mosca è una città troppo grande per essere visitata interamente in 3 giorni
  • Stampate su un foglio l'alfabeto cirillico di modo che sia più semplice tradurre nomi di strade e cartelli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Cosa fare a Mosca con i bambini

Il mondo è pieno di posti fantastici e indimenticabili da visitare, e non è vero che portare con sé dei bambini rallenti o condizioni eccessivamente un bel viaggio. Una località che merita assolutamente di essere vista, a maggior ragione se avrete...
Europa

Cosa vedere a Mosca

La gelida e nevosa città di Mosca, definita così pare meta non allettante, ma in realtà offre suggestivi paesaggi ed innumerevoli luoghi di interesse ed attrazioni da vedere. Un turista "DOC" non può di certo perdersi di visitare la grande capitale...
Europa

Come girare nei dintorni di Mosca

Mosca risulta essere una delle città più popolate d'Europa, è ricca di monumenti e tradizioni ed è situata sul fiume Moscova. Se decidete di visitare questa splendida città, la soluzione più veloce e semplice di certo è quella di affidarsi ad...
Europa

Come muoversi a Mosca con il trasporto pubblico

Mosca, capitale della Russia, è una città bellissima da visitare per i suoi monumenti come il Vaticano “Lavra di Sergiev Posad” e per i suoi musei. Inoltre offre tradizionali pietanze della cucina russa che vale la pena di assaggiare. Spostarsi...
Europa

Come visitare Alicante in 3 giorni

Se trascorrerete qualche giorno di relax in Spagna, potreste raggiungere Alicante. È una città, situata nella lunga striscia sabbiosa della Costa Blanca. Da cittadina portuale piuttosto anonima è oggi una località interessante e piacevole. Per visitare...
Europa

Come visitare Madrid in 3 giorni

Se si decide di visitare una capitale europea in un weekend lungo, cioè di tre giorni, ci affanniamo a vedere tutto quello che il limitato tempo disponibile ci concede. Madrid è certamente una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo, sia...
Europa

Come visitare Francoforte in 3 giorni

Una delle città più belle che vi consigliamo di visitare è Francoforte sul Meno. Essa è una grande città della Germania sud-occidentale, bagnata dal fiume Meno. Tanto affascinante quanto laboriosa, oggi Francoforte è la capitale finanziaria tedesca....
Europa

Come visitare Sarajevo in 3 giorni

Sarajevo è la capitale della Bosnia Erzegovina, una città ricca di fascino e misticismo, posta letteralmente al centro dei Balcani, teatro di avvenimenti importantissimi come lo scoppio della Prima Guerra Mondiale, unisce in sé il gusto dell'oriente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.