Come visitare Nebida in Sardegna

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La Sardegna è sicuramente una della regioni che gode di maggior turismo, soprattutto durante il periodo estivo; questo grazie al suo mare pulito e cristallino e alle spiagge di sabbia bianca, alcune delle quali si avvicinano molto a quelle caraibiche. Nebida è una piccola frazione che conta soltanto 960 abitanti facente parte del comune di Iglesias, da cui dista circa 12 chilometri, nella provincia del Sud Sardegna. La località si affaccia sulla costa occidentale dell'isola, dove il turismo è leggermente più scarso rispetto alla costa opposta; tuttavia, in queste zone è possibile godere di un paesaggio naturale ed incontaminato, anche se Nebida è servita bene turisticamente. Qui, infatti, ci sono varie strutture come hotel, ristoranti e villaggi turistici pronti ad accogliere i visitatori. Vediamo allora come visitare Nebida in Sardegna.

26

Iniziamo con la spiaggia di Fontanamare. Prima di tutto bisognare dire che per arrivarci si deve prende la statale 126. Infatti dalla S. S. 126, una strada si diparte verso ovest fino alla lunga spiaggia di Fontanamare, ad appena 4 chilometri da Gonnesa, località balneare molto frequentata, con bar e pizzeria aperta nei mesi estivi.

36

Non ci sono altri esercizi pubblici fino al vicino paese di Nebida, a nord sulla costa, dove, in via Centrale 365, l'albergo Pan di Zucchero offre un alloggio semplice con alcune camere con una bella vista ed appartamenti con cucina; inoltre, è anche provvisto di un bel ristorante che propone buoni pasti a base di prodotti locali.

Continua la lettura
46

Il prezzo si aggira sui 35 euro. Un viottolo vicino all'albergo scende ripido fino a una piccola cala sabbiosa, Porto Banda, dove due grandi faraglioni puntuti escono dalle acque del mare. Sempre in paese, vicino a un giardino pubblico e a campi sportivi, un sentiero aggira una falesia e porta a un belvedere. Qui potrai ammirare un paesaggio unico che ti farà sicuramente provare delle sensazioni indescrivibili.

56

Non perderti i cinque faraglioni che emergono dal mare ovvero lo scoglio denominato "il Morto", quello chiamato "il Portu Nebida o il Veliero", il Pan di ZUcchero ed i due scogli, davanti alla spiaggia di Portu Banda, S'Augesti. Ti ricordo che il faraglione Pan di Zucchero è sicuramente il più affascinante grazie ai suoi 133 metri di altezza.

66

Se invece ami praticare il free-climbing, queste coste sono il luogo ideale. Qui, infatti, si trovano le più belle falesie, ovvero delle coste rocciose con pareti a picco, ambienti che attirano gli appassionati di questo sport da ogni parte del mondo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare la Costa del Sud della Sardegna

All'interno di questa guida troverete il metodo migliore per conoscere e programmare itinerari unici ed incredibili, su come visitare le Coste del Sud della Sardegna. Parto nel dirvi un promemoria, ovvero che dovete sapere, che l'aspetto più caratteristico...
Europa

Come visitare la Sardegna: dintorni di Olbia e Golfo Aranci

L'Italia è un paese ricco di storia e tradizioni, dove diverse culture si sono scontrate o hanno trovato riparo, creando nel tempo bellissimi posti sopravvissuti fino a noi e che rievocano ancora oggi il profumo di tempi passati ma ancora vividi. Tra...
Europa

Come visitare Il Nuraghe Athetu in Sardegna

Il periodo della civiltà nuragica fu un caposaldo della storia della Sardegna, estendendosi dall'età del bronzo all'epoca romana; le costruzioni tipiche di questa fase furono i nuraghi, massicce costruzioni di tipo megalitico diffusissime in tutto il...
Europa

Come visitare la Sardegna a piedi

La Sardegna, vanta un paesaggio variegato e ricco di storia. È una meta turistica di straordinaria bellezza culturale come architettonica. Ricca di sentieri immersi nel verde, si presta a magnifiche camminate. Ci sono centinaia di luoghi da visitare,...
Europa

Come visitare le spiagge di Cagliari in Sardegna

All'interno della presente guida, andremo a parlarvi di turismo, arrivando in Sardegna. Nello specifico, come avrete già compreso attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come visitare le spiagge di Cagliari...
Europa

Come e cosa visitare in Sardegna: Tharros

La Sardegna è una destinazione di viaggio appassionante e magica. Questa terra conserva anche attualmente le sue antiche tradizioni. Tutta l'isola offre ai turisti innumerevoli e sorprendenti spunti. Se nel nostro percorso abbiamo programmato una visita...
Europa

Come visitare le spiagge del Golfo degli Aranci in Sardegna

Golfo degli Aranci è una zona turistica della Sardegna situata nella parte nord-orientale dell'isola, più precisamente nella provincia di Olbia-Tempio. Trovandosi in Costa Smeralda, la zona è caratterizzata da spiagge di sabbia bianca e mare cristallino;...
Europa

Come visitare Masua in Sardegna

Masua è una bellissima località che si trova in Sardegna, Italia. Un luogo davvero favoloso che attira a se tantissimi turisti sia dall'Italia che dall'estero grazie alle spiagge bianche e cristalline e al mare limpido. Masua è anche composta da edifici...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.