Come visitare Odessa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Odessa è il principale centro della Crimea. È una città antica, che ospita una numerosa comunità ebraica. Oggi i conta oltre un milione di abitanti e, con le zone circostanti, supera i due milioni. Situata su un'insenatura del mar Nero, tra le foci dei fiumi Dnestr e Dnepr, già porto e colonia dei greci nel corso del XIX secolo si è sviluppata in modo eccezionale sotto il profilo sia demografico sia urbanistico. In questa guida vi spiegherò come visitare Odessa.

27

Occorrente

  • scarpe comode, mappa della città
37

Se arriviamo ad Odessa via mare possiamo subito osservare il suo grande porto commerciale dalla struttura urbanistica assai gradevole, con pianta quadrata e vie larghe e regolari, che si intersecano ad angolo retto. Odessa possiede una spiccata vocazione turistica ed è stata spesso teatro di molti racconti letterari e cinematografici: come la Corazzata Potemkin e i Racconti di Odessa di I. E. Babel. Il centro della città si trova a pochi metri dal mare ed è composto da bassi edifici eleganti, fra i quali spicca il teatro dell'opera e del balletto (1884-87) in stile eclettico, opera di architetti viennesi. Nel parco T. G. Sevcenko sono conservati i resti dell'antica fortezza.

47

Attraversando le vie della città si possono scorgere: la vecchia borsa, in stile Neoclassico, il palazzo Voroncov, l'ospedale e la Casa Puskin. Il museo archeologico conserva importante materiale greco e romano della zona del mar Nero; la pinacoteca è dedicata principalmente alla pittura russa e ucraina. Degno di nota è anche il museo di arte occidentale e orientale e il museo storico-etnografico. Poco distante sorge il Museo della Letteratura, dove ci si può immergere nella vita di artisti ucraini, come Shevchenko e Franko, e di artisti russi, come Chekov, Pushkin, Tolstoy e Gorky.

Continua la lettura
57

La pietra arenaria su cui sorge Odessa è attraversata da 100 km di tunnel, conosciuti con il nome di katakombi (catacombe). Tali gallerie sono state scavate per ricavarvi degli edifici nel XIX secolo e da allora sono state utilizzati da contrabbandieri, rivoluzionari e partigiani della seconda guerra mondiale. Presso il villaggio di Nerubayske, non lontan da Odessa, una rete di gallerie utilizzate come rifugio dai partigiani durante la seconda guerra mondiale è stata trasformata nel Museo della Gloria Partigiana.

67

Approfondimenti e curiosità:

Odessa è situata su alcuni rilievi collinari che si affacciano su un piccolo porto, a 31 km a nord dell'estuario del fiume Nistro ed a 445 km a sud di Kiev. Il clima della città è di tipo temperato secco. La temperatura media è di -2 °C a gennaio e +22 °C a luglio. Le precipitazioni medie annue sono di soli 350 mm. La regione di Odessa era abitata anticamente dagli sciti ed è probabile che proprio qui fosse stata fondata una colonia greca chiamata Odessos. Terra attraversata dai popoli migratori a partire dal III secolo d. C., temporaneamente sotto l'influenza polacca e lituana, dopo la grande invasione del 1241 divenne in possesso dei tatari che vi eressero l'insediamento di Haçi-Bey. Nel 1529 questa zona venne invasa dagli ottomani, sotto cui rimase fino alla guerra russo-turca degli anni 1787-1791.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prenotare con anticipo allogio e volo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sudamerica

Come visitare Bariloche

San Carlos de Bariloche, meglio conosciuta solo come Bariloche, (il nome deriva da "Mapuche" il significato è "popolo che abita dietro la montagna") è una città dell'Argentina, che si trova nella regione della Patagonia, nella provincia del Rio Negro,...
Europa

Come visitare Ansedonia E Capalbio

Posizionate nella parte meridionale della regione Toscana, nell'Italia centrale, le cittadine di Ansedonia e Capalbio sono due mete turistiche non a tutti conosciute: sorgono di fronte al più rinomato Monte Argentario, ma la bellezza dei posti non è...
Italia

Le città più belle del Nord Italia

L'Italia è una paese dalla bellezza straordinaria, per diversi motivi, cibo, monumenti, mare ma soprattutto per la storia. Difficile dire quale siano le città più belle, visto che da nord a sud, ognuna ha di per se qualcosa di magico e di attrattivo,...
Consigli di Viaggio

Come visitare i quartieri Roma e Condensa di Città del Messico

A Città del Messico, l'enorme megalopoli nonché capitale dell'omonimo stato, sorgono due quartieri, o per meglio dire, "colonie", davvero pittoreschi ed unici nel loro genere.Essi prendono rispettivamente i nomi di Roma e Condensa, due zone ricche di...
Europa

Come visitare Colonia

Viaggiare è una delle attività più belle ed interessanti che si possano sfolgere durante la propria vita. Viaggiare permette di visitare luoghi stupendi, avvicinarsi a diverse culture, conoscere nuove persone e creare nuovi contatti. Al mondo esistono...
Europa

I 10 musei più belli di Londra

Londra, capitale del Regno Unito, è senza dubbio una delle metropoli più visitate al mondo. Attraversata dal fiume Tamigi, ogni anno ospita milioni di turisti che affollano la città per ammirare i suoi tanti luoghi di interesse. Ovviamente, per chi...
Italia

10 cose da vedere a Siracusa

Se avete deciso di visitare Siracusa, è sicuramente perché avete almeno sentito parlare della sua lunga storia, della sua grandezza. Sapete che è nata come colonia greca, legata saldamente alla cultura della madre patria (Platone la visitò tre volte...
Europa

Come visitare Dusseldorf

Viaggiare per il nord Europa, soprattutto in alcune stagioni particolari, è un'esperienza unica. Vi sono infatti città europee che da sole trasudano fascino e storica da ogni piccola stradina. Una delle città più pittoresche d'Europa è sicuramente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.