Come visitare Raiatea

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Raiatea fa parte delle cosiddette "Isole della Società" (Polinesia francese) ed è famosa per il turismo, sia perché è uno dei porti di scalo delle navi da crociera, sia perché è definita "sacra" per le sue leggende che, regalano un fascino misterioso, in quanto, fu, la prima isola a popolarsi di tutto l'arcipelago e, da qui le popolazioni emigrarono verso le altre isole. Vediamo quindi come visitare Raiatea.

26

Arrivati a Raiatea (essa consta di un aereoporto che condivide con l'isolotto di Tahaa), provenienti da Tahiti via Australia, conviene noleggiare un'auto per poterla girare in pieno comfort. Da non perdere, è innanzitutto un'escursione sul monte TEMEHANI una sorta di Olimpo Polinesiano nel quale, vive una pianta unica al mondo "TIARE APETAHI" venerata dalle popolazioni locali ed utilizzata come medicinale. Da visitare, c'è anche Il sito archeologico di "TAPUTAPUATEA" dedicato al dio della guerra è tutt'oggi venerato dai locali. I siti ospitanti marae, dei particolari monumenti polinesiani, sono il fulcro del turismo a Raiatea.
Per il resto l'isola ospita prevalentemente estesissime foreste di palme da cocco.

36

L'isola, ha una laguna con valli fertili e verdeggianti, anche se, nella parte settentrionale, c'è l'isola di TAHAA, una delle isole dell'arcipelago delle isole sottovento più vicine a Raiatea, separata solo dalla baia Apu. La leggenda vuole che un tempo Raiatea e Tahaa fossero un unica isola, separata poi dal corpo di un'enorme anguilla mentre era posseduta dallo spirito di un'antica principessa. Quest'isola è principalmente montagnosa e viene detta anche della "vaniglia" perché, ricca di piantagioni ed il suo odore inebriante si diffonde tutto intorno. Le spiagge sono bianchissime, il mare color smeraldo che si estende tra, insenature rocciose e luoghi incantevoli sia per lo snorkeling che per le immersioni.

Continua la lettura
46

Per quanto riguarda i centri abitati i più importanti sono Tevaitoa (che è il capoluogo di Tumara), Avera (questo invece è il capoluogo di Taputapuatea) e Fetuna, dove peraltro si trova un secondo aereoporto. La maggior parte di alberghi a Raiatea si trova sull'isola poiché essa è sprovvista di motu, ovvero lingue di sabbia sul margine di barriere coralline, sulle quali generalmente sorgono sontuosi alberghi.

56

A Raiatea, si mangia benissimo, dovunque, con piatti a base di pesce o carne ed è consigliabile per risparmiare, alloggiare nei bungalow direttamente sulla spiaggia, anzichè nelle grandi strutture ricettive con costi elevati. Raiatea, in definitiva, merita di essere visitata perché, è definita "la perla della Polinesia" per le sue leggende, per i suoi luoghi magici, per la sua tranquillità, per il suo mare e la sua storia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Oceania

I 5 migliori monumenti da visitare a Canberra

Canberra è la città capitale dell'Australia. Fondata proprio allo scopo di ricoprire il ruolo di città principale della nazione, è sede delle più importanti istituzioni governative. Canberra è, inoltre, un'apprezzata meta turistica, grazie alla...
Oceania

Nuova Caledonia: spiagge e luoghi d'interesse da visitare

La stagione migliore per organizzare la propria vacanza è proprio l'estate che è ormai arrivata. Per staccare la spina dalla vita quotidiana e soprattutto dal lavoro non c'è cosa migliore che organizzare il proprio viaggio in uno dei paradisi terrestri...
Oceania

I 10 migliori luoghi da visitare in Australia

Per molti un viaggio in Australia rappresenta il sogno della vita. Questo luogo lontano affascina soprattuttioper le sue bellezze naturali e per le grandi città isolate. Ma quali sono i 10 migliori luoghi da visitare in Australia? Vediamoli subiti insieme:...
Oceania

Cosa visitare in Australia

Quando si viaggia, è indispensabile organizzare in maniera corretta la propria vacanza perché solo in questo modo è possibile evitare tutti i possibili inconvenienti che potrebbero rovinare i nostri giorni di relax. Per poter realizzare un programma...
Oceania

Come visitare la Melanesia

Di tutte le isole che fanno da corona allo zoccolo continentale dell'Oceania, cioè dell'Australia, quella della Melanesia, isole nere perché abitate da popolazioni di pelle scura, formano l'arco più interno. Si trova tra Equatore e Tropico, quindi...
Oceania

Come visitare L'Isola Del Sud Della Nuova Zelanda

La Nuova Zelanda è la nazione situata esattamente agli antipodi rispetto all'Italia. Dal clima mite, è scarsamente abitata, in particolar modo l'isola del Sud che conta meno di un milione di abitanti. Tuttavia, questo meraviglioso posto, ospita un considerevole...
Oceania

10 cose da visitare ad Auckland

La Nuova Zelanda è una terra davvero meravigliosa da esplorare: tra paesaggi mozzafiato, storia e tanta cultura, la prima meta da prendere in considerazione durante la realizzazione di questo paese è sicuramente Auckland. Questa città, perfetta sintesi...
Oceania

Nuova Zelanda: come muoversi e cosa visitare

Lontanissima dall'Europa e dal cuore delle Americhe, l'Oceania è un continente selvaggio e poco esplorato, che nasconde al suo interno meraviglie naturali da lasciare a bocca aperta ogni genere di turista. Nonostante il ruolo di rilievo che occupa la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.