Come visitare Roccasecca

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Roccasecca è un piccolo paese di neppure 7500 abitanti, che si trova in provincia di Frosinone, nel basso Lazo. È un luogo ricco di memorie, e pieno di storia. Come centro strategicamente importante della linea Gustav durante la II guerra mondiale, ha ricevuto la medaglia d'argento al merito civile. Durante questo periodo però la città subì un tremendo periodo fatto di povertà, morte di tantissime persone, e subire continui attacchi e bombardamenti. Solo in seguito si riuscì a riacquistare una certa stabilità economica, con la ricostruzione dell'importante linea ferroviaria andata distrutta nel 1943. Se ti trovi nelle vicinanze di Frosinone non puoi fare a meno di conoscere questo paese da vicino. In questa guida ti illustrerò come visitare Roccasecca in tutta comodità, e vedremo cosa vedere nello specifico di questo posto. In questa guida sono presenti alcuni riferimenti importanti da tenere conto e anche qualche sito esterno per arricchire le informazioni.

26

Per prima cosa visita la bellissima chiesa Collegiata della SS. Annunziata, risalente al XV secolo. L'edificio è in stile romanico e al suo interno potrai ammirare svariati affreschi appartenenti alla scuola napoletana del XVII secolo, un pulpito intagliato in legno e uno splendido coro realizzato da artigiani locali. Tuttavia le opera più importati in questa chiesa sono una tela raffigurante proprio la santa da cui prende il nome la chiesa, Annunziata, e due dipinti in stile caravaggesco. Ecco un sito che sicuramente fa a caso nostro. http://www.visititaly.it/cosa-vedere/lazio/roccasecca.aspx.

36

Un'altro bellissimo posto da vedere è il castello dei Conti d'Aquino. Questo castello si trova sulla cima del monte Asprano, nel comune di Roccasecca per l'appunto. Era stato costruito per proteggersi dai Longobardi, nel lontano 994. È bellissimo vedere questo castello, ancora conservato bene e che sta subendo lavori di ristrutturazione, ma soprattutto il paesaggio che si ammira da questo castello, davvero unico. Ecco qualche altra ulteriore informazione da tenere conto. Roccasecca_Province_of_Frosinone_Lazio. Html.

Continua la lettura
46

Ti consiglio vivamente poi di andare a visitare la Casa di San Tommaso D'Aquino, il figlio appunto dei Conti d'Aquino. Roccasecca è infatti il luogo nativo del famosissimo Santo, ed oggi la sua antica abitazione è ancora integra grazie a recenti interventi ristrutturativi, che hanno permesso di preservarla dal tempo. Ammirerai la struttura dell'edificio, semplice ma ricercata nello stesso tempo. Recati poi a vedere la "piazza", il centro del paese. La piazza di Roccasecca è qualcosa di molto suggestivo poiché da essa nascono una serie quasi infinita di diramazioni, costituite da strade piccole e strette, sia verso nord che verso sud, fra cui la più importante è il "tratturo", una viuzza a gradoni che sale verso la montagna. In questo sito sono presenti alcune informazioni utili per conoscere al meglio questa località Italiana. http://m.paesionline.it/lazio/roccasecca/da_visitare_roccasecca.asp.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attenersi ai passaggi indicati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Tallin

La città di Tallinn, capitale dell'Estonia, è stata anche Capitale della Cultura per l'anno 2011. Il suo centro cittadino è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità nel 1997. Tallin ha molti siti d'interesse da visitare e, partendo dall'Italia è...
Europa

Cosa visitare in Lussemburgo

Il mondo è caratterizzato da un'infinità di luoghi e paesaggi mozzafiato che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Molti di questi luoghi sono sconosciuti alla maggior parte delle persone mentre altri sono più conosciuti. Una delle...
Europa

Come visitare Lisbona

Con il periodo estivo che è alle porte le capitali europee sono ormai le mete più ambite da chi ha voglia di fare un viaggio. Una delle mete più belle che ci sono da visitare è proprio Lisbona, cioè la capitale portoghese. Lisbona è una città dalle...
Europa

Come visitare La Città Di Goslar

Se avete intenzione di fare una vacanza sulle colline del massiccio dell'Harz, avrete la possibilità di visitare la città di Goslar. Si tratta di una località posta sull'estremità settentrionale del massiccio, dove attira numerosi turisti ogni anno....
Europa

Come visitare Madrid in 3 giorni

Se si decide di visitare una capitale europea in un weekend lungo, cioè di tre giorni, ci affanniamo a vedere tutto quello che il limitato tempo disponibile ci concede. Madrid è certamente una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo, sia...
Europa

5 cose da visitare a Casablanca

Casablanca, con i suoi 3 milioni di abitanti, è la più grande città del Marocco e la più moderna. Verrete infatti affascinati dalle architetture moderne che più di ogni altra cosa la caratterizzano. Seguite questa guida prima di visitare Casablanca...
Europa

Come visitare Empoli

La regione Toscana, oltre alla rinomata Firenze, presenta tante altre città molto importanti, tra cui Pisa ed Empoli. Quest'ultima è riconosciuta per la presenza di industrie sia vetraie che tessili. A tal proposito, di seguito approfondiremo proprio...
Europa

Le migliori città europee da visitare

Partire per uno splendido viaggio assieme ai nostri amici od assieme ai nostri famigliari, è un qualcosa di molto divertente e di entusiasmante. Se abbiamo scelto come meta per il nostro viaggio l' Europa, nulla è meglio del visitare le migliori città...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.