Come visitare Rue De Bouchers a Bruxelles

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Rue De Bouchers è una stradina magica che si trova in Belgio, nel cuore della città di Bruxelles. Situata nel quartiere di Ilot Sacre è considerata una strada turistica, invasa da tavolini di bar e ristoranti, dove si possono degustare i piatti tipici della zona. In questa guida vediamo come visitare Rue De Bouchers a Bruxelles.

25

La stradina oggi viene definita "via dei macellai" in quanto in passato venne abitata da norcini ossia da commercianti di salsiccia, macellai di trippa e forse anche da persone autorizzate a vendere carne di capra e di montone. Rue de Boucher è una strada stretta e molto lunga: partendo dalla galleria St. Hubert la si percorre scendo verso il basso fino a quando essa confluisce nella Grand Place. Nel percorso, sia a destra che a sinistra, si incontreranno innumerevoli ristoranti etnici e locali. Percorrendo questa strada, che è esclusivamente pedonale, si incontreranno anche numerosi camerieri che cercheranno di offrirvi il miglior menù per attirarvi all'interno delle strutture in cui lavorano!

35

La presenza di locali ristorativi quindi vi farà immergere in un percorso ricco di odori ma anche di differenti forme e colori: all'esterno dei ristoranti, infatti, vengono esposte artistiche composizioni realizzate con il pesce pescato che attireranno sicuramente la vostra attenzione. Questa stradina è veramente affollata, piena di gente e di allegria. Il ristorante più famoso presente qui è situato al civico 13, Aux Armes de Bruxelles ed è una vecchia taverna che venne acquistata da Calixte Veulemans, che furono i primi a gestirla.

Continua la lettura
45

Ma, nel percorso, potrete anche ammirare numerosi edifici tra cui molte case edificate in stile barocco e neo - barocco. L'architettura e lo stile di queste strutture sono veramente interessanti! Molto belli sono i frontoni caratteristici delle porte e delle arcate presenti su questa strada, per la maggior parte risalenti al diciassettesimo secolo. Alla fine della strada, nei pressi del civico 58, vi è un passaggio stretto che conduce alla residenza centrale, dove sarete avvolti da un'improvvisa ed inaspettata oasi di silenzio. Al civico 70, invece, vi è il "Musée de la Serrurerie", dove l'ex tesoriere della Ilot Sacré raccolse la maggior parte degli oggetti delle sue collezioni. Tra i civici 10 e 12 si può ammirare la statua di Jeanneke Pis, realizzata nel 1985 su iniziativa di un mercante del Ilot Sacré per sostenere opere di carità.

55

La strada divenne famosa anche perché il cantante fiammingo Jean de Beats l'ha inserita in una sua canzone, negli anni venti. Nel passato su Rue de Bouchers vi era anche un cinema eclettico che venne demolito dopo la seconda guerra mondiale per poter ampliare una banca della rue d'Arenberg.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Bruxelles in 5 giorni

Se avete programmato un viaggio a Bruxelles per 5 giorni, è certo che si può visitare la città in totale tranquillità, senza ritmi frenetici e con la possibilità di recarsi anche presso i suggestivi dintorni che offre! In questa guida vediamo insieme...
Europa

Come visitare Bruxelles in un week-end

Bruxelles è la capitale del Belgio nonché la città più grande del paese e la più visitata, ogni anno vi giungono circa 6 milioni di turisti. Nonostante non sia classificata tra le capitali europee più accattivanti a livello turistico, molto gradevole...
Europa

Come visitare Il Sablon A Bruxelles

All'interno di ogni cittadina vengono racchiuse molteplici attrazioni più o meno famose. Per questa motivazione, risulta davvero importante procurarsi una mappa dove vengano indicati i punti di maggiore interesse. In questo modo, riuscirete ad ottimizzare...
Europa

Come visitare bruxelles in un giorno

Il Belgio non è certo uno dei paesi più rinomati e turistici della terra, ma offre comunque dei paesaggi molto carini e suggestivi, e città particolari e ben organizzate come Brugge o Bruxelles, la capitale di questa terra. È molto probabile che non...
Europa

Come Scoprire Les Marolles Di Bruxelles

Siete finalmente in vacanza. Ora non vi resta che trovare una località carina dove trascorrere un po' di tempo con la vostra famiglia, un gruppo di amici oppure da soli, in completa solitudine con voi stessi. Avete deciso di andare a Bruxelles, ottima...
Europa

Come visitare Gouffre de Busseraille a Valtournenche

In questa guida vedremo come visitare Gouffre de Busseraille. Vedremo anche cosa visitare nelle vicinanze al lago di Cignana. Entrambe le zone si trovano a Valtournenche, zona tipica della Valle d'Aosta. Inizieremo con il lago di Cignana e proseguiremo...
Europa

Come visitare il Monasterio de la Encarnación a Madrid

Se siamo degli amanti dei monumenti, musei ed architetture di vario genere, prima di partire per un nuovo viaggio, dovremo cercare tutti i luoghi d'interesse presenti sul posto in cui ci recheremo, in modo da individuare quelli che abbiamo intenzione...
Europa

Come visitare Jerez de la Frontera e dintorni

Jerez de la Frontera è un comune situato nella regione Andalusa della Spagna. Questa è una città molto movimentata, sia dal punto di vista del turismo che da quello economico. È famosa soprattutto per il suo ottimo vino e per il famosissimo circuito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.