Come visitare San Benedetto Po

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

San Benedetto Po è un piccolo comune della Lombardia, in provincia di Mantova. Il nome del paese è collegato a San Benedetto da Norcia. Oggi si presenta come un centro turistico importante non solo per la presenza di edifici di rilevante importanza ma è rinomato anche per la sua gastronomia. In questa guida vediamo come visitare San Benedetto Po.

24

Qui si può visitare l'antica abbazia di San Benedetto in Polirone, fondato nel 1007. Nel percorso di visita della struttura si possono visitare dei chiostri: il chiostro dei Secolari, tramita il quale si accede al Museo Civico Polironiano; il Chiostro di San Simeone, il cui aspetto attuale risale a dopo la metà del 1400, periodo al quale risalgono anche gli affreschi raffiguranti le storie di San Simone, da qui si accede alla sala del Capitolo, una sala molto importante all'interno del monastero al cui interno vi sono le tombe di abati del 500 e il chiostro di San Benedetto, quello più grande fra i tre. All'interno dell'abazia vi è anche il refettorio monastico, all'interno del quale i monaci consumavano i lori pasti. Sotto il refettorio vi sono le cantine cinquecentesche che ospitano la collezione archeologica del muse e gli antichi carri agricoli reggiano - modenesi. Inoltre, visitando questo complesso, si accede al Museo Civico Polironanio. Da ammirare anche la Chiesa Abbaziale, le cui navate e gli ingressi delle cappelle laterali sono ornate da statue di santi. Nella chiesa vi è la tomba della contessa Matilde di Canossa. In questa immensa struttura è presenta anche l'oratorio di Santa Maria.

34

A Gorgo, frazione di San Benedetto Po, vi è anche un bellissimo osservatorio astronomico, quindi i turisti appassionati e amanti del cielo possono fare, su richiesta, delle lezioni di astronomia oppure di sera possono ammirare il cielo stellato, la luna e i pianeti.

Continua la lettura
44

I turisti possono approfittare anche del buon cibo che caratterizza la zona! I prodotti tipici sono la zucca, il melone, la pera mantovana e il tartufo. Rinomato è anche il salame mantovano e i formaggi prodotti sul territorio. Non meno importanza è attribuita al vino tipo della zona: il Lambrusco Mantovano DOP. Le feste e le sagre del paese esaltano proprio la bontà e la tradizione tipica dei piatti antichi. Famosa è la Sagra dell'Asparago che, con cadenza annuale, si svolge il secondo weekend di maggio, e la Sagra del Nedar (anatra in dialetto mantovano) che si tiene il primo fine settimana di ottobre. Nel paese vi è la strada dei vini e dei sapori mantovani: le aziende che producono prodotti enogastronomici offrono punti vendita, visite guidate e degustazioni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come Arrivare E Visitare Norcia

Secondo alcuni storici Norcia, anticamente Nursia, fu fondata dai Sabini nel 1300 a. C. La cittadina fu completamente distrutta dai Goti e nel 480 d. C. Fu conquistata dai Lombardi. Norcia divenne Comune intorno all'anno mille e dal XII secolo iniziò...
Consigli di Viaggio

Come visitare Norcia

Se stiamo pensando di organizzare un visita in un altro paese, alla scoperta delle tradizioni e delle bellezze presenti su tutto il territorio italiano, per prima cosa dovremo decidere la città che abbiamo intenzione di vistare e successivamente dovremo...
Consigli di Viaggio

Come visitare acquaviva picena in un giorno

In questa guida vi faremo alcune informazioni su come arrivare e trascorrere una bellissima giornata nel borgo di Acquaviva Picena. Il borgo è stato costruito attorno alla sua poderosa rocca realizzata verso la fine del 1400 e ancora oggi ne è la principale...
Europa

Come visitare Subiaco

Sono molte le splendide cittadine che costellano la regione Lazio; una tra queste è senza dubbio Subiaco, un incantevole centro abitato che dista soltanto 70 km da Roma. Subiaco è attraversata dal fiume Aniene, che la caratterizza, ed è sovrastata...
Consigli di Viaggio

Come visitare il monastero di Santa Chiara di Napoli

Nel territorio italiano sono moltissime le attrazioni che affascinano i turisti di tutto il mondo. Essi scelgono l'Italia perché comprendono il valore dell'arte. Il monastero di Santa Chiara, ad esempio, è un complesso di edifici costituto dalla stupenda...
Europa

Come visitare la Riviera delle Palme adriatica

Se stiamo pensando di organizzare un breve gita fuori porta, per riuscire a svagarci e a staccare la spina dalla vita di tutti i giorni, potremo utilizzare internet per riuscire a trovare la destinazione migliore per la nostra uscita. Sfruttando il web...
Europa

Come e cosa visitare a Cassino

Cassino è la seconda città della provincia di Frosinone per numero di abitanti. Un centro in piena Ciociaria dal grande fascino, sia storico e che religioso. La cittadina è infatti considerata da secoli come la terra di San Benedetto ed è assurta...
Italia

Le 10 cose da fare a Napoli

"Vedi Napoli e poi muori" recita un famoso proverbio. Ebbene, anche a distanza di anni queste parole non potrebbero rivelarsi più attuali. Che siate turisti desiderosi di trascorrere un week-end fuori dalla solita routine o partenopei doc indecisi su...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.