Come visitare Scario

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Situata all'interno dell'area naturale del Parco Nazionale del Cilento, piccola meravigliosa perla del mare del sud Italia, la frazione di Scario sorge nel comune di San Giovanni a Piro, in provincia di Salerno. Rinomata, fra le meravigliose località della costiera cilentana, per le sue acque cristalline e la posizione, esse la rendono infatti una meta turistica di grande interesse. Questa piccola cittadina sul Golfo di Policastro gode infatti di panorami di rara bellezza paesaggistica e naturale, che affascinano i numerosi turisti e gli amanti della natura. Vediamo dunque come conoscere e sopratutto visitare Scario, per una vacanza indimenticabile che non tralasci nessun aspetto.

27

Occorrente

  • macchina fotografica
37

Scario sorge nella zona più meridionale della provincia di Salerno, ad una quindicina di chilometri dal confine con la Basilicata. Si tratta di una delle mete turistiche più richieste da visitare di questa zona. Il paese si trova proprio all'interno del rinomato parco del Cilento e dista circa 4 chilometri da Policastro Bussentino, 8 dal capoluogo (San Giovanni a Piro) ed una quindicina circa da Sapri. In merito al come raggiungerla, in auto dall'autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, uscita Padula-Buonabitacolo, proseguendo per la superstrada Bussentina e seguendo i cartelli con destinazione San Giovanni a Piro - Scario. In treno le stazioni più prossime sono quelle di Sapri e Policastro, mentre l'aeroporto più vicino è quello di Napoli Capodichino.

47

Caratterizzata da rocce e grotte carsiche, la zona costiera è fra le mete più ambite da visitare. Nella maggior parte dei casi questi luoghi sono raggiungibili solo con barche, prenotabili dal porto di Scario. Fra le più interessanti da visitare è sicuramente Punta degli Infreschi, luogo di notevole importanza naturalistica, raggiungibile appunto tramite imbarcazione. Utilizzando sempre un natante, si possono raggiungere anche le spiagge della costa della Masseta, famosa per essere una zona preservata intatta e quasi selvaggia. Nelle incontaminate acque di Scario è possibile praticare numerosi sport acquatici ed ammirare la numerosa e diversificata fauna marina.
Merita infine una citazione la spiaggia di Tragara. Si trova poco più a sud della zona centrale del paese ed è facilmente raggiungibile anche a piedi.

Continua la lettura
57

Fra le mete non naturalistiche da visitare invece, celebre è la cappella di Scario, fatta costruire nel 1833. La cappella sorge su uno scoglio in uno dei punti più belli del lungomare ed al suo interno possiamo trovare tre altari. Dedicato alla patrona, Sant'Anna, l'altare maggiore possiede una caratteristica statua ricavata dal tronco di un albero di ulivo.
Tutto il paese merita comunque una visita. Si potrà godere ad esempio dei folcloristici panorami offerti dalle borgate antiche, come il caratteristico borgo di Garagliano. Meglio non lasciarsi scappare nulla e organizzare una visita completa!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Meglio prenotare in anticipo, come tutte le mete turistiche il rischio tutto esaurito in alta stagione e non è sempre dietro l'angolo!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Sapri

Sapri è un comune italiano della provincia di Salerno che conta circa 6.700 abitanti. È considerato "l'ultimo paese" della provincia di Salerno, nonché della Campania" in quanto è situato all'estremo sud della regione e confina con la Basilicata....
Europa

Come visitare Marina Di Camerota

Se durante le vostre vacanze doveste trovarvi nei pressi di Palinuro, una splendida località marittima in provincia di Salerno, non dimenticate assolutamente di far visita alla meravigliosa Marina di Camerota. Questa piccola località, che è situata...
Europa

Come visitare il parco nazionale del cilento

Il Parco Nazionale del Cilento nasce nel 1991 e già nel 1997 diventa patrimonio dell'Unesco per la sua bellezza. Si estende su una vasta superficie nel territorio del salernitano e il suo paesaggio varia tra la montagna e il mare. Esso comprende 80 comuni...
Europa

Come visitare Il Cilento

Il Cilento è una zona della nostra variegata Italia, esattamente della città campana di Salerno: questo nome indica un'area geografica che comprende un interessante Parco Nazionale e una magnifica costa, affacciata sul mar Tirreno. Dal 1991, in seguito...
Italia

Cosa vedere a Salerno

Salerno è una tra le città della Campania più importanti e suggestive. Situata tra la costiera amalfitana, la piana del Sele e il Cilento, Salerno incanta da secoli i suoi visitatori. Storicamente nasce come centro osco-etrusco, per poi diventare sannita...
Italia

Come visitare Tortorella

Tortorella è un piccolissimo comune molto accogliente della provincia di Salerno. Il piccolo borgo è stato sin da sempre caratterizzato da un'intensa attività lavorativa. Oggi ancora si può ammirare in particolare la lavorazione del ferro, così come...
Italia

Come girare la Calabria in auto

Se volete girare in auto lungo tutta la Calabria non avete che l'imbarazzo della scelta per stabilire un itinerario che vi faccia scoprire tutte le meraviglie di questa splendida regione. Innanzitutto bisogna dire che il giro in auto dovrebbe essere fatto...
Italia

Cilento: itinerari

La regione Campania ha tanti luoghi che meritano di essere visitati e tra questi ovviamente c'è il Cilento. Organizzare gli itinerari in questa vasta zona, occorre fare degli itinerari e quindi dividere il Cilento in 5 frazioni, partendo dalla parte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.