Come visitare Sidi Bou Said In Tunisia

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La Tunisia è da sempre una meta turistica molto gettonata e, negli ultimi anni, il suo grande successo sembra incrementarsi sempre più. Se anche noi abbiamo voglia di trascorrere dei giorni indimenticabili all'insegna del massimo relax e del divertimento e, come luogo da visitare, abbiamo scelto il nord della Tunisia, non potremo fare a meno di recarci in un paesino a circa 20 chilometri da Tunisi: Sidi Bou Said, definito da molti "paradiso bianco e blu". In questo piccolo borgo avremo la possibilità di ammirare le famose case bianche, i caratteristici portoni di un bel blu intenso e verremo inebriati dal profumo dei gelsomini che fioriscono nel periodo più caldo. Un meraviglioso mare cristallino farà inoltre da cornice alla nostra visita. In questa breve guida, troveremo dei validi suggerimenti su come visitare Sidi Bou Said in Tunisia.

27

Occorrente

  • Tempo libero
37

Noleggiare un'auto

Tunisi è collegata a tutti i principali aeroporti italiani quindi non sarà molto difficile prenotare un volo, indipendentemente dalla zona di provenienza. Dalla capitale potremo facilmente spostarci noleggiando un'automobile o utilizzando l'autobus per raggiungere la cittadina di Sidi Bou Said. Se, invece, la nostra intenzione è quella di utilizzare la nostra auto, per arrivare alla meta, potremo usufruire di un traghetto.

47

Visitare le buganvillee fiorite

Sidi Bou Said è un meraviglioso borghetto arabo-andaluso che deve il suo nome ad un uomo chiamatato Bou Said Khalaf el Beji, che vi si ritirò in preghiera verso gli inizi del 1200 e dove rimase per la sua intera esistenza. Le zone da visitare sono veramente tantissime e descriverle nella loro bellezza in una semplice guida risulta al quanto riduttivo! Percorrendo le stradine, ci troveremo circondati dalle splendide buganvillee fiorite e dai gelsomini che sono il simbolo di questa terra. Durante il periodo di massima fioritura saremo, pertanto, accompagnati nella vostra visita da un sublime profumo.

Continua la lettura
57

Passeggiare sulla via principale

La strada principale prende il nome di Rue Habib Thameur ed è costeggiata dal maggior numero di negozietti locali dove si può passeggiare e godersi il relax della vacanza. Percorrendo tutta la via, ci troveremo davanti alla scalinata del famoso bar Caffè des Nattes, locale amato dal pittore Paul Klee e dalla scrittrice Simone de Beauvoir. Questo è conosciuto come uno dei locali più belli della costa mediterranea, punto di ritrovo di numerosi artisti. Inoltre, dalla terrazza di questo caratteristico locale, potremo ammirare un magnifico tramonto su Tunisi e rimanere entusiasti della magnificenza naturale.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Africa

Come visitare Matmata

Come visitare Matmata: si tratta di una cittadina di origine berbera situata alle radici del Deserto del Sahara, in Tunisia. Il villaggio ospita poco meno di 1800 abitanti e sorge a 600 metri di altitudine. Nel corso degli anni è diventata particolarmente...
Africa

Come visitare la città di Hammamet

Ogni viaggio ha un suo fascino, una storia ed una cultura da raccontare. La Tunisia, ad esempio, non è solo mare e spiagge bianchissime. Vanta diverse meraviglie architettoniche e paesaggistiche, luoghi incantevoli come la città di Hammamet. Meta turistica...
Africa

Le 5 più belle spiagge della Tunisia

La Tunisia è un piccolo angolo di paradiso nel Mediterraneo che attira ogni anno sempre più turisti. Sono più di 1300 i km di costa che il Paese può offrire a tutti coloro che vi si recano in ricerca di relax e soprattutto alla ricerca di paesaggi...
Africa

Viaggi in moto: la Tunisia

Annualmente, la Tunisia attira numerosi turisti provenienti da tutto il mondo. Meta di viaggi gettonatissima, affascina per i suoi straordinari paesaggi, le coste, il deserto, le montagne ed i siti romani. In 7 giorni avrai tempo a sufficienza per esplorare...
Africa

Come pianificare un viaggio in Tunisia

Fra i paesi più meravigliosi ed affascinanti c'è sicuramente la Tunisia (Nord Africa), dove si trovano numerose bellezze naturali. La Tunisia ha una grande varietà di città antiche, come Tunisi e la sua zona più antica caratterizzata dalla presenza...
Africa

Tunisia: i luoghi da non perdere

Viaggiare è certamente una delle attività più belle ed emozionanti che ognuno di noi possa fare. Visitare luoghi nuovi è sempre un'esperienza divertente e ricca di emozioni, collezionare bei momenti e viste fantastiche è la passione di moltissimi...
Africa

Tunisia: usi e costumi

La Tunisia è una delle mete turistiche più gettonate. Il suo grande successo è sicuramente dettato dalle numerose bellezze naturali ed culturali che questa terra riesce ad offrire sia ai suoi abitanti che ai turisti. Risulta essere lo stato più piccolo...
Africa

Casablanca: cosa vedere

Nei passi che comporranno la guida, ci sposteremo nel continente africano, rimanendo comunque nella parte settentrionale, fino ad arrivare la Marocco, nella città di Casablanca. Vi daremo qualche utile informazione da prendere in considerazione nel momento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.