Come visitare Squinzano

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

L'estate è già arrivata, tuttavia moltissime persone non hanno ancora fatto i bagagli in quanto non hanno ancora scelto la meta della loro vacanza. Tanti altri preferiscono invece "scappare" all'estero, non rendendosi conto delle tante bellezze che ci offre il nostro paese. Ebbene, se siete amanti della cultura e dell'arte, non potete non visitare Squinzano, città ricca di storia che saprà coinvolgervi grazie anche alla sua tradizione! Ecco dunque una breve e semplice guida su come visitare Squinzano.

25

Squinzano è una città pugliese, in provincia di Lecce, comprendente circa quindicimila abitanti. Secondo la tradizione, la città fu fondata dal console romano Tito Quinzio Flaminino nel 190 a. C., il quale costruì, proprio in questa zona, la sua dimora. La splendida città, che può vantarsi di questo titolo dal 1999, è immersa nella natura ed offre numerosi spunti di arte e cultura che un visitatore, appassionato alla materia, non deve assolutamente perdersi! Tra i più importanti e noti luoghi d'interesse spiccano sicuramente le moltissime chiese, tra tutti la chiesa di San Nicola e la chiesa di Santa Maria delle Grazie. Da non dimenticare poi, numerosi monumenti civili come la Villa Cleopazzo ed il Palazzo Baronale.

35

La chiesa di San Nicola fu costruita intorno al 1610 sui resti di un antico luogo di culto dedicato a San Nicola risalente al XII secolo. Già dall'esterno possiamo notare le caratteristiche rinascimentali della struttura che, internamente, è costruita a croce latina e suddivisa in tre navate, sovrastate da una grande statua raffigurante San Nicola.

Continua la lettura
45

Altra chiesa da visitare assolutamente è quella dedicata a Santa Maria delle Grazie. Fu edificata intorno al 1580 e poi ristrutturata alla fine del XVII secolo. Per un breve periodo, dopo la sospensione degli ordini religiosi nel XIX secolo, fu adibita ad ospedale e ad occuparsene furono i Frati Minori Scalzi. L'interno della chiesa subì molteplici trasformazioni e modifiche nel corso degli anni. Attualmente è composta da tre navate mentre le pareti sono decorate con splendidi affreschi del celebre pittore Leonardo Perrone.

55

Per quanto riguarda l'architettura civile da ricordare sicuramente la villa Cleopazzo. Costruita intorno ai primi anni del novecento in stile liberty, è di proprietà del comune ed utilizzata per mostre ed eventi cittadini. Altro luogo d'interesse è invece il Palazzo Baronale costruito nel XVII secolo da una nobile famiglia spagnola e ristrutturato alla fine dell'ottocento.
Dunque, se volete trascorrere una splendida vacanza immersi nella storia e nella cultura seguite questa guida su come visitare Squinzano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Come visitare Tortorella

Tortorella è un piccolissimo comune molto accogliente della provincia di Salerno. Il piccolo borgo è stato sin da sempre caratterizzato da un'intensa attività lavorativa. Oggi ancora si può ammirare in particolare la lavorazione del ferro, così come...
Europa

Come visitare la chiesa di Santa Maria a Mare sull'isola di San Nicola

Santa Maria a Mare a San Nicola: l'isola è il fulcro storico, amministrativo e religioso delle Tremiti, meraviglioso arcipelago del Mar Adriatico. Il territorio è vasto poco più di un chilometro e mezzo, presenta una larghezza di 450 metri con una...
Europa

Come visitare Senise e dintorni

Tra le meraviglie naturali che la Lucania sa offrire, inoltrandoci nello splendido Parco Nazionale del Pollino, si incontrano paesi incantevoli come Senise, cittadina nota soprattutto per la bellezza del suo antico castello. In questa guida ti dirò tutto...
Europa

Come e perché visitare il Duomo di Siena

Se avete in programma un viaggio in Toscana, ecco come  e perché visitare il Duomo di Siena. La cattedrale metropolitana di Santa Maria Assunta, meglio conosciuta come il Duomo di Siena, è un gioiello di architettura in stile romano-gotico italiano,...
Italia

I monumenti da non perdere a Pisa

La città di Pisa è sicuramente una delle mete obbligatorie se si vuole intraprendere un viaggio turistico ed educativo in Italia. Infatti questa città marinara insieme alla limitrofa Firenze costituiscono due delle città italiane con un patrimonio...
Consigli di Viaggio

10 luoghi per scoprire Amburgo

Arriva l'estate. Inizia il caldo, rimanere in casa diventa proprio insopportabile e con l'aumentare della temperatura aumenterà di pari passo la voglia di evasione, di concedersi un piccolo break dopo le fatiche dell'inverno. Ma poi subentra un nuovo...
Italia

Le più belle chiese della Puglia

La Puglia è una regione meravigliosa, una regione ricca di storia e contornata da un mare azzurro e cristallino. Se siamo interessati a visitare gli edifici storici della Puglia, nulla è meglio del visitare i suoi musei e le sue splendide chiese. In...
Italia

Ragusa: cosa visitare

Ragusa, con i suoi 73 mila abitanti, è da sempre considerata una delle città più suggestive della Sicilia. Lo stile Barocco domina la città e oggi, ciò che vediamo risale agli anni dopo il 1693, quando un violento terremoto rase al suolo la cittadina...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.